Logo Fantacalcio

11
1 - 3
domenica 13 dicembre, 18:00
Luigi Ferraris

11
1 - 3
13/12 18:00
Luigi Ferraris

Tutte le pagelle
Campioncino Perin

Perin

Reattivo

5,5
- NESSUNO -

Nel primo tempo viene chiamato in causa da McKennie senza farsi sorprendere, sul gol di Dybala può farci poco, nega a Ronaldo il gol sull'1-1, perde la sfida dagli undici metri con CR7, procurandone uno dei due, ma lì le colpe vanno ricercate altrove.

Campioncino Perin

Perin

Reattivo

6,5
- NESSUNO -

Nel primo tempo viene chiamato in causa da McKennie senza farsi sorprendere, sul gol di Dybala può farci poco, nega a Ronaldo il gol sull'1-1, perde la sfida dagli undici metri con CR7, procurandone uno dei due, ma lì le colpe vanno ricercate altrove.

Campioncino Masiello

Masiello

Confuso

5,5
- NESSUNO -

Prova ad arrangiarsi con l'esperienza, fattore che certamente non gli manca, ma a lungo andare perde le distanze dagli attaccanti bianconeri, è lui a non chiudere su Dybala in occasione dello 0-1.

Campioncino Goldaniga

Goldaniga

Accorto

6
- NESSUNO -

Parte soffrendo contro un propositivo Alex Sandro, soffre anche la presenza costante di Chiesa e Ronaldo dalle sue parti, ma si arrangia con mestiere non naufragando nella confusione finale.

Campioncino Pellegrini Lu.

Pellegrini Lu.

Illuso

5,5
- NESSUNO -

Contro la squadra proprietaria del suo cartellino è protagonista di una buona prestazione per larghi tratti, serve anche l'assist del momentaneo pareggio, ma con l'ingresso di Morata va in confusione. E' da un suo errore che nasce il rigore dell'1-3.

Campioncino Pellegrini Lu.

Pellegrini Lu.

Illuso

3,5
- NESSUNO -

Contro la squadra proprietaria del suo cartellino è protagonista di una buona prestazione per larghi tratti, serve anche l'assist del momentaneo pareggio, ma con l'ingresso di Morata va in confusione. E' da un suo errore che nasce il rigore dell'1-3.

Campioncino Radovanovic

Radovanovic

Delicato

6,5
- NESSUNO -

Contro certi avversari non si può andare di fioretto, lui stasera sembrava non avere altre armi a disposizione, e non è un caso che non sia riuscito ad entrare su certe frequenze per provare a dirigere la baracca.

Campioncino Radovanovic

Radovanovic

Delicato

5,5
- NESSUNO -

Contro certi avversari non si può andare di fioretto, lui stasera sembrava non avere altre armi a disposizione, e non è un caso che non sia riuscito ad entrare su certe frequenze per provare a dirigere la baracca.

Campioncino Behrami

Behrami

Discutibile

5,5
- NESSUNO -

Entra per dare dinamicità al centrocampo ormai in sofferenza, di fatto non riesce a dare filtro alla squadra quando la Juventus spinge sull'acceleratore.

Campioncino Lerager

Lerager

Paziente

6
- NESSUNO -

La Juve fisicamente domina in mezzo al campo, ma lui riesce a portare a casa una prestazione apprezzabile seppur senza infamia e senza lode. Forse troppo timido in un paio di occasioni.

Campioncino Rovella

Rovella

Colpevole

6
- NESSUNO -

Spesso e volentieri la spensieratezza di un ragazzo può essere un valore aggiunto, stasera è stata la goccia che ha fatto traboccare un vaso che era sul punto di perdere acqua già da un pezzo: non segue Dybala sulla spizzata di McKennie sullo 0-1, causa il rigore dell'1-2 facendo fallo su Cuadrado.

Campioncino Rovella

Rovella

Colpevole

5
- NESSUNO -

Spesso e volentieri la spensieratezza di un ragazzo può essere un valore aggiunto, stasera è stata la goccia che ha fatto traboccare un vaso che era sul punto di perdere acqua già da un pezzo: non segue Dybala sulla spizzata di McKennie sullo 0-1, causa il rigore dell'1-2 facendo fallo su Cuadrado.

Campioncino Destro

Destro

Pigro

5,5
- NESSUNO -

Ha quasi mezzora di tempo a disposizione per provare a lasciare l'impronta sul match, quasi non lo si nota in campo se non per qualche sportellata contro la difesa bianconera che di fatto non gli concede spazio.

Campioncino Destro

Destro

Pigro

4,5
- NESSUNO -

Ha quasi mezzora di tempo a disposizione per provare a lasciare l'impronta sul match, quasi non lo si nota in campo se non per qualche sportellata contro la difesa bianconera che di fatto non gli concede spazio.

Campioncino Pjaca

Pjaca

Casper

5
- NESSUNO -

Spreca la grande occasione di mettersi in mostra contro la sua ex squadra, praticamente invisibile e ben controllato dalla difesa bianconera, finisce per non toccare praticamente mai palla.

Campioncino Pjaca

Pjaca

Casper

4
- NESSUNO -

Spreca la grande occasione di mettersi in mostra contro la sua ex squadra, praticamente invisibile e ben controllato dalla difesa bianconera, finisce per non toccare praticamente mai palla.

Campioncino Scamacca

Scamacca

Isolato

4,5
- NESSUNO -

Lasciato da solo in mezzo alla difesa bianconera, prova a fare a sportellate, ma non ci riesce particolarmente bene, tant'è che dalle parti di Szczesny non riesce a trovare mai lo spazio per rendersi pericoloso.

Campioncino Scamacca

Scamacca

Isolato

5,5
- NESSUNO -

Lasciato da solo in mezzo alla difesa bianconera, prova a fare a sportellate, ma non ci riesce particolarmente bene, tant'è che dalle parti di Szczesny non riesce a trovare mai lo spazio per rendersi pericoloso.

Campioncino Shomurodov

Shomurodov

Insipido

5,5
- NESSUNO -

Maran lo manda dentro per dare un po' di nuova linfa all'attacco rossoblù, l'obiettivo è di fatto fallito: De Ligt e Bonucci lo controllano alla perfezione non lasciandogli spazio.

Campioncino Maran

Maran

Impotente

5,5
- NESSUNO -

Il Genoa dalle parti di Szczesny ci arriva in una sola occasione, quasi casuale, e segna. Dietro regge nel primo tempo, nella ripresa, soprattutto nella fase finale, è una sofferenza continua. Non passa da qui la salvezza.

Tutte le pagelle
Campioncino Szczesny

Szczesny

Spettatorissimo

6
- NESSUNO -

Praticamente mai chiamato in causa se non per interventi di ordinaria amministrazione dai compagni di squadra, sul gol è tradito dalla distrazione di Alex Sandro.

Campioncino Szczesny

Szczesny

Spettatorissimo

7
- NESSUNO -

Praticamente mai chiamato in causa se non per interventi di ordinaria amministrazione dai compagni di squadra, sul gol è tradito dalla distrazione di Alex Sandro.

Campioncino Bonucci

Bonucci

Controllore

6
- NESSUNO -

Qualche errore di troppo in fase di impostazione, ma si appoggia bene a de Ligt nella fase di contenimento: è la mossa giusta per rendere spuntato l'attacco del Genoa.

Campioncino Bonucci

Bonucci

Controllore

6
- NESSUNO -

Qualche errore di troppo in fase di impostazione, ma si appoggia bene a de Ligt nella fase di contenimento: è la mossa giusta per rendere spuntato l'attacco del Genoa.

Campioncino Alex Sandro

Alex Sandro

Distratto

5,5
- NESSUNO -

Gioca un po' da terzo di difesa, un po' (di più) da terzino puro: fa meglio nella sua posizione classica, non appena si accentra crea qualche scompiglio ai suoi compagni, come in occasione del gol di Sturaro.

Campioncino Cuadrado

Cuadrado

Fondamentale

6,5
- NESSUNO -

In una delle serate meno positive per lui dal punto di vista della prestazione, trova comunque il modo di deciderla seppur indirettamente: è lui, infatti, a procurarsi il rigore che Ronaldo trasforma nell'1-2 per i suoi.

Campioncino Cuadrado

Cuadrado

Fondamentale

6,5
- NESSUNO -

In una delle serate meno positive per lui dal punto di vista della prestazione, trova comunque il modo di deciderla seppur indirettamente: è lui, infatti, a procurarsi il rigore che Ronaldo trasforma nell'1-2 per i suoi.

Campioncino De Ligt

De Ligt

Direttore

6,5
- NESSUNO -

Sempre più leader della retroguardia bianconera, dirige il reparto e stoppa le avanzate altrui. Sul gol non paga la distrazione di Alex Sandro, si rende utile anche in zona offensiva con qualche avanzata.

Campioncino Chiesa

Chiesa

Motorino

5,5
- NESSUNO -

Generosissimo moto continuo in fascia, mette spesso in difficoltà la retroguardia rossoblù con le sue sgroppate. Utile anche in ripiegamento. Trova il gol, ma il fuorigioco di Ronaldo glielo annulla.

Campioncino Chiesa

Chiesa

Motorino

6,5
- NESSUNO -

Generosissimo moto continuo in fascia, mette spesso in difficoltà la retroguardia rossoblù con le sue sgroppate. Utile anche in ripiegamento. Trova il gol, ma il fuorigioco di Ronaldo glielo annulla.

Campioncino Bentancur

Bentancur

Aggressivo

6,5
- NESSUNO -

Moto continuo a tutto campo, recupera una quantità industriale di palloni, forse pecca in precisione, è lì che non riesce ancora a raggiungere l'eccellenza che ha nelle sue corde. Ammonito nel finale per troppa generosità.

Campioncino Bentancur

Bentancur

Aggressivo

6,5
- NESSUNO -

Moto continuo a tutto campo, recupera una quantità industriale di palloni, forse pecca in precisione, è lì che non riesce ancora a raggiungere l'eccellenza che ha nelle sue corde. Ammonito nel finale per troppa generosità.

Campioncino Rabiot

Rabiot

Disastroso

5
- NESSUNO -

Pronti-via ed è subito giallo: mette in porta di mano un colpo di testa di Bonucci che forse si sarebbe insaccato comunque. E' il biglietto da visita ad una serata da dimenticare in fretta per lui, sbaglia tante occasioni in impostazione, poco utile in contenimento.

Campioncino Mckennie

Mckennie

Peperino

6,5
- NESSUNO -

E' il più pericoloso della Juve nel primo tempo, qualche errore tecnico di troppo ad inizio ripresa, compreso un sinistraccio a lato da buona posizione, ma è sua la spizzata che apre il corridoio giusto a Dybala in occasione dello 0-1.

Campioncino Mckennie

Mckennie

Peperino

7,5
- NESSUNO -

E' il più pericoloso della Juve nel primo tempo, qualche errore tecnico di troppo ad inizio ripresa, compreso un sinistraccio a lato da buona posizione, ma è sua la spizzata che apre il corridoio giusto a Dybala in occasione dello 0-1.

Campioncino Dybala

Dybala

Redivivo

7
- NESSUNO -

Ci si potrebbe limitare ad un "finalmente": nel primo tempo ed inizio ripresa ci prova senza riuscirci, poi la giocata con la quale sblocca il match indirizzandolo sui binari bianconeri. Dopo il gol è più leggero nel dialogo tecnico coi compagni.

Campioncino Morata

Morata

Equilibratore

6,5
- NESSUNO -

Con lui in campo la manovra bianconera diventa di colpo più fluida, la squadra trova sfogo sia sulle sponde che nella profondità, e la zampata finale con la quale si procura il rigore dell'1-3 dimostra quanto sia sul pezzo anche dal punto di vista dell'attenzione.

Campioncino Ronaldo

Ronaldo

Infallibile

7
- NESSUNO -

Se anche in una delle serate meno brillanti della sua esperienza in bianconero piazza due gol, significa che veramente sei fra i più forti al mondo: è vero che le reti arrivano dal dischetto, ma quando la palla scotta, CR7 dimostra ancora una volta di saperla trattare.

Campioncino Pirlo

Pirlo

Amuleto

7
- NESSUNO -

La Juve controlla il match, mancano gli assoli dei campioni nel primo tempo, arriva il vantaggio con annesso pareggio, lì azzarda Morata con Dybala e Ronaldo, la squadra regge e porta a casa i tre punti.

Campioncino Pirlo

Pirlo

Amuleto

5
- NESSUNO -

La Juve controlla il match, mancano gli assoli dei campioni nel primo tempo, arriva il vantaggio con annesso pareggio, lì azzarda Morata con Dybala e Ronaldo, la squadra regge e porta a casa i tre punti.