22MAG

CAGLIARI-GENOA 20:08


Nei sardi mister Semplici dovrebbe continuare con la difesa a tre guidata da Rugani e completata da Klavan e Carboni dinanzi al portiere Cragno. In mediana Deiola ha vinto il ballottaggio con Duncan. Sulle fasce Nandez e Lykogiannis, pronti a subentrare a gara in corso Zappa e Asamoah. In avanti scelto Cerri per far coppia con il brasiliano Joao Pedro, panchina per Simeone e Pavoletti. Ai box Walukiewicz, Calabresi e Rog, negativo invece Pereiro all'ultimo giro di tamponi e fa parte dei convocati
Mister Semplici in conferenza stampa: "Cercheremo di mettere in campo i giocatori che mi danno il massimo delle garanzie, possibili due o tre cambi di formazione". 
I convocati: Aresti, Vicario, Cragno, Tripaldelli, Zappa, Klavan, Godin, Carboni, Lykogiannis, Ceppitelli, Asamoah, Rugani, Marin, Sottil, Nandez, Nainggolan, Tramoni M., Duncan, Deiola, Pereiro, Cerri, Simeone, Joao Pedro, Pavoletti.

Nel Grifone mister Ballardini per l'ultima di campionato cambia ancora, dando spazio a tutta la rosa. Tra i pali novità Paleari, in difesa Zapata preferito a Radovanovic per completare il terzetto con Goldaniga e Masiello. In regia Rovella con ai lati Strootman e Melegoni, complice le condizioni non ottimali di Badelj che fa parte dei convocati al pari di Criscito ma entrambi siederanno in panchina. Sulle fasce Zappacosta e Pjaca. Avanti occasione per Shomurodov, dopo la doppietta all'Atalanta, in coppia con Pandev. Dalla panchina Destro e Caso. Indisponibili Scamacca, Pellegrini e Biraschi, non figura poi tra i convocati Cassata.
Mister Ballardini in conferenza: "Abbiamo superato difficoltà straordinarie. Ora che siamo salvi da due settimane lo possiamo dire". 
I convocati: Marchetti, Perin, Paleari, Goldaniga, Czyborra, Criscito, Masiello, Ghiglione, Zapata C., Zappacosta, Behrami, Badelj, Strootman, Zajc, Rovella, Radovanovic, Melegoni, Portanova, Destro, Pandev, Caso, Pjaca, Shomurodov, Kallon.

CROTONE-FIORENTINA 20:06


Nei calabresi le note positive per mister Cosmi arrivano dai recuperi di Messias e Ounas: il primo ristabilito da una gastroenterite che l'ha frenato nei giorni scorsi, mentre l'algerino dovrebbe stringere i denti dopo un colpo subìto da Glik alla gamba che l'ha visto uscire domenica dal Vigorito claudicante; entrambi quindi schierati dall'inizio a supporto della punta Simy. Il tecnico, orfano degli squalificati Golemic e Magallan, rilancia nell'11 titolare Pedro Pereira sulla fascia. Ai box poi Cordaz, Di Carmine, Luperto e Reca; novità Crespi tra i pali, poi il ristabilito Cuomo completerà la difesa con Marrone e Djidji.
Mister Cosmi in conferenza stampa: "Sono OUT Luperto e Reca. Non ci sarà neanche Cordaz per un piccolo intervento al braccio, in porta giocherà Crespi". 
I convocati: Festa, Crespi, D'Alterio, D'Aprile, Yakubiv, Djidji, Rispoli, Cuomo, Marrone, Pereira P., Benali, Petriccione, Molina S., Vulic, Eduardo Henrique, Rojas, Zanellato, Cigarini, Messias, Dragus, Simy, Ounas, Riviere.

Nella Viola da segnalare le assenze per squalifica di Dragowski e Pezzella, oltre a quella di Milenkovic per un problema fisico. Occasione per Terracciano tra i pali e per Maxi Olivera e Martinez Quarta in difesa con Caceres; invece Igor ha accusato un lieve fastidio fisico. Sulle corsie esterne c'è posto per Venuti e Biraghi. In mezzo al campo conferma per Pulgar con Bonaventura e Castrovilli, che ha vinto il duello con Amrabat. In avanti tandem Ribery-Vlahovic, dalla panchina Kouamè e il ristabilito Kokorin.
Mister Iachini in conferenza alla vigilia: "Milenkovic non ci sarà perché dovrà essere operato con un piccolo intervento. Mi piacerebbe dare spazio a qualche ragazzo, vedremo negli ultimi allenamenti". 
I convocati: Ricco, Terracciano, Biraghi, Venuti, Martinez Quarta, Caceres, Malcuit, Barreca, Olivera M., Igor, Ponsi, Bianco, Bonaventura, Borja Valero, Callejon, Eysseric, Pulgar, Montiel, Amrabat, Castrovilli, Vlahovic, Kokorin, Kouame', Ribery.

SAMPDORIA-PARMA 20:05


Nel Doria sono recuperati Adrien Silva e Ramirez, che fanno parte dei convocati; in mediana spazio per Ekdal con Leris per rimpiazzare lo squalificato Thorsby. Chi, invece, ha lavorato in settimana in disparte a Bogliasco è stato Tonelli, che sta smaltendo una contusione alla coscia destra rimediata contro lo Spezia e allora mister Ranieri al centro della retroguardia confermerà Yoshida e Colley. Sulla destra di difesa occasione per Ferrari, visto che Beresezynski da giovedì è in permesso concordato con il club e non figura tra i convocati. Tra i pali scelto Letica a svantaggio di Audero. In avanti dal 1' minuto Quagliarella in coppia con Gabbiadini, dalla panchina Keità.
Mister Ranieri alla vigilia del match: "Voglio porre fine alla telenovela del mio contratto. Ho detto alla squadra che non resterò per un altro anno"
I convocati: Audero, Ravaglia, Letica, Augello, Regini, Colley, Yoshida, Rocha, Ferrari A., Damsgaard, Adrien Silva, Leris, Ekdal, Ramirez, Candreva, Askildsen, Jankto, Verre, Keita B., Gabbiadini, La Gumina, Torregrossa, Quagliarella.

Rimasti al quartier generale gialloblu gli acciaccati Gagliolo, Grassi, Brunetta, Kucka e Conti. Mister D'Aversa per la sfida di Genova però tiene pronto Gervinho in attacco con Cornelius, pronto a subentrare Pellè. In mediana riecco Brugman coadiuvato da Hernani e Kosznovszky, fuori per squalifica invece Kurtic. Al centro della difesa per Bani con ai lati Valenti e Dierckx, sulle fasce si sistemeranno Laurini e Busi. Tra i pali Sepe.
Mister D'Aversa in conferenza stampa: "Dobbiamo ancora fare l'allenamento, ieri eravamo in 13 senza i Primavera. Valuteremo tutte le situazioni". 
I convocati: Colombi, Sepe, Valenti, Bruno Alves, Zagaritis, Bani, Busi, Laurini, Balogh, Dierckx, Sohm, Hernani, Brugman, Camara D., Cornelius, Traore' C., Gervinho, Pelle'.