Logo Fantacalcio

23
0 - 2
venerdì 17 febbraio, 20:45
Mapei Stadium

23
0 - 2
17/02 20:45
Mapei Stadium

Tutte le pagelle
Campioncino Consigli

Consigli

Colpevole

5
- NESSUNO -

Tante responsabilità sul gol di Osimhen. Discreto l'intervento sul nigeriano in apertura di secondo tempo, ma la frittata ormai era fatta.

Campioncino Rogerio

Rogerio

Soddisfatto

6
- NESSUNO -

Porta a casa la pagnotta collaborando bene in fase offensiva con Laurientè e soffrendo il giusto Politano. Uno dei pochi salvabili.

Campioncino Zortea

Zortea

Sofferente

5,5
- NESSUNO -

Da quel lato Kvara è terrorizzante, lui tiene botta finchè può ma le gambe spesso tremolano in entrambe le fasi.

Campioncino Erlic

Erlic

Nefasto

4,5
- NESSUNO -

Entra in entrambi i gol del Napoli lasciando tantissimo spazio a Kvara ed Osimhen di concludere. Semplicemente inadatto a marcare entrambi i giocatori avversari.

Campioncino Ruan

Ruan

Pasticcione

5
- NESSUNO -

Anche lui ne combina più di una, lasciandosi sovrastare a più riprese dallo strapotere tecnico ed atletico di Osimhen. Mal di testa.

Campioncino Frattesi

Frattesi

Ficcante

6
- NESSUNO -

Crea scompiglio nella difesa del Napoli in un paio di occasioni, andando spesso a creare situazioni di pericolo dal nulla. Peccato per il bell'assist annullato dal VAR.

Campioncino Lopez M.

Lopez M.

Piccolo

5,5
- NESSUNO -

Perde in maniera netta il duello a centrocampo con Lobotka, superiore per velocità di lettura, tecnica e senso della posizione. Molto falloso nel finale.

Campioncino Bajrami

Bajrami

Precipitoso

5,5
- NESSUNO -

Ha qualche occasione interessante sulla trequarti, compresa una punizione dal limite dell'area, ma purtroppo stasera i suoi piedi non riescono a trovare la porta avversaria.

Campioncino Matheus Henrique

Matheus Henrique

Migliorabile

5,5
- NESSUNO -

Cerca di fare interdizione impedendo ricezioni comode a Lobotka, fallendo spesso la missione soprattutto a cavallo fra i due tempi. Poche le geometrie anche col pallone fra i piedi.

Campioncino Matheus Henrique

Matheus Henrique

Migliorabile

5,5
- NESSUNO -

Cerca di fare interdizione impedendo ricezioni comode a Lobotka, fallendo spesso la missione soprattutto a cavallo fra i due tempi. Poche le geometrie anche col pallone fra i piedi.

Campioncino Defrel

Defrel

Opaco

3,5
- NESSUNO -

Stretto nella morsa dei centrali del Napoli, tocca davvero pochi palloni e ne perde la quasi totalità. In fuorigioco in occasione del gol annullato a Laurienté.

Campioncino Defrel

Defrel

Opaco

5,5
- NESSUNO -

Stretto nella morsa dei centrali del Napoli, tocca davvero pochi palloni e ne perde la quasi totalità. In fuorigioco in occasione del gol annullato a Laurienté.

Campioncino Defrel

Defrel

Opaco

4,5
- NESSUNO -

Stretto nella morsa dei centrali del Napoli, tocca davvero pochi palloni e ne perde la quasi totalità. In fuorigioco in occasione del gol annullato a Laurienté.

Campioncino Pinamonti

Pinamonti

Sciupone

5,5
- NESSUNO -

Ha una bella occasione di testa per riaprire il match ma cestina a lato da ottima posizione. Oltre questo poco altro.

Campioncino Lauriente'

Lauriente'

Dinamico

6,5
- NESSUNO -

La sconfitta dei suoi è netta ma la sua performance è davvero ottima. Colpisce un palo che grida ancora vendetta, manda spesso in crisi il lato destra dalla difesa del Napoli e crea tantissime occasioni per i compagni (addirittura dieci). Pronto al salto.

Campioncino Dionisi

Dionisi

Sconfitto

6
- NESSUNO -

Esce sconfitto nel punteggio ma non necessariamente nella prestazione. Questo Napoli è troppo quasi per chiunque, lui sceglie comunque di giocarsela.

Tutte le pagelle
Campioncino Meret

Meret

Inoperoso

6
- NESSUNO -

Bene l'ordinaria amministrazione, per il resto nessuna parata degna di nota. Fortunato in occasione del palo di Laurienté.

Campioncino Di Lorenzo

Di Lorenzo

Due Facce

7
- NESSUNO -

Soffre tanto la tecnica in velocità di Laurienté, che gli sfugge via molte volte soprattutto nel primo tempo. Serra i ranghi nella ripresa, portando a casa la consueta pagnotta.

Campioncino Di Lorenzo

Di Lorenzo

Due Facce

6
- NESSUNO -

Soffre tanto la tecnica in velocità di Laurienté, che gli sfugge via molte volte soprattutto nel primo tempo. Serra i ranghi nella ripresa, portando a casa la consueta pagnotta.

Campioncino Rrahmani

Rrahmani

Ispiratore

7,5
- NESSUNO -

Solido in fase difensiva, si lascia andare anche a qualche passaggio taglia-linee di buon livello. Molto bravo anche a lanciare Osimhen in occasione del gol del raddoppio.

Campioncino Rrahmani

Rrahmani

Ispiratore

6,5
- NESSUNO -

Solido in fase difensiva, si lascia andare anche a qualche passaggio taglia-linee di buon livello. Molto bravo anche a lanciare Osimhen in occasione del gol del raddoppio.

Campioncino Olivera

Olivera

Pronto

6,5
- NESSUNO -

Quasi perfetto in marcatura, aggiunge quel tocco in più alla sua prestazione mostrandosi pronto anche in fase offensiva, non esattamente il suo punto forte. Ottima l'intesa con Kvara.

Campioncino Kim

Kim

Muro

6,5
- NESSUNO -

Concentrato per tutti e novanta i minuti, esce fuori prepotentemente nel finale murando a più riprese i tentativi del Sassuolo. Una garanzia.

Campioncino Zielinski

Zielinski

Riposato

6
- NESSUNO -

Ottima sgambata in vista della partita di martedì. Si limita a gestire in un momento della partita piuttosto piatto.

Campioncino Politano

Politano

Vivace

5,5
- NESSUNO -

Buona partita da ex per lui, sempre abile ad innescare le corse di Osimhen ed a cucire il gioco sulla trequarti. Presenza importante.

Campioncino Politano

Politano

Vivace

6,5
- NESSUNO -

Buona partita da ex per lui, sempre abile ad innescare le corse di Osimhen ed a cucire il gioco sulla trequarti. Presenza importante.

Campioncino Zambo Anguissa

Zambo Anguissa

Meditabondo

6
- NESSUNO -

Di tanto in tanto perde la frazione di secondo necessaria a trasformare un'azione importante in una decisiva, ma è comunque molto presente in fase di non possesso. Pensieroso.

Campioncino Lobotka

Lobotka

Statuario

6
- NESSUNO -

Può un giocatore di poco più di un metro e settanta essere statuario? Si, se gioca come fa Lobotka, all'ennesima prestazione di livello assoluto in stagione. Perfetto in impostazione, dominante in fase difensiva, anche rifinitore in più occasioni. Chapeau.

Campioncino Lobotka

Lobotka

Statuario

7
- NESSUNO -

Può un giocatore di poco più di un metro e settanta essere statuario? Si, se gioca come fa Lobotka, all'ennesima prestazione di livello assoluto in stagione. Perfetto in impostazione, dominante in fase difensiva, anche rifinitore in più occasioni. Chapeau.

Campioncino Elmas

Elmas

Grimaldello

7,5
- NESSUNO -

L'arma tattica preferita da Spalletti. Da mezz'ala offre notevole copertura e tante linee di passaggio, da esterno a destra mette in mostra qualità e quantità importanti. Figlioccio vero.

Campioncino Elmas

Elmas

Grimaldello

6,5
- NESSUNO -

L'arma tattica preferita da Spalletti. Da mezz'ala offre notevole copertura e tante linee di passaggio, da esterno a destra mette in mostra qualità e quantità importanti. Figlioccio vero.

Campioncino Kvaratskhelia

Kvaratskhelia

Principesco

7,5
- NESSUNO -

Il gol è quasi incommentabile, bisogna solo guardarlo e riguardarlo fino allo sfinimento. Ma la cosa più bella è che il gol è solo il suggello di una prestazione in cui ci sono almeno altre 10 azioni da calciatore superiore. Un mese fa si diceva che avevano imparato a fermarlo..

Campioncino Kvaratskhelia

Kvaratskhelia

Principesco

8,5
- NESSUNO -

Il gol è quasi incommentabile, bisogna solo guardarlo e riguardarlo fino allo sfinimento. Ma la cosa più bella è che il gol è solo il suggello di una prestazione in cui ci sono almeno altre 10 azioni da calciatore superiore. Un mese fa si diceva che avevano imparato a fermarlo..

Campioncino Osimhen

Osimhen

Dominante

7
- NESSUNO -

La maggior parte dei difensori della Serie A sembra completamente incapace di frapporsi fra lui, il pallone e la porta avversaria. Gol da dominatore assoluto, peccato per le due occasioni (una clamorosa) in cui sfiora il raddoppio.

Campioncino Spalletti

Spalletti

Condottiero

7
- NESSUNO -

La ferocia con cui richiama i suoi ad ogni minimo errore la dice lunga sul perchè il Napoli è così in alto. Perfetto.