Logo Fantacalcio
Area Fantacalcio

Pagelle Milan 33° giornata Milan - Inter 1-2

Campioncino Maignan

Maignan

Bucato

5,5
- NESSUNO -

Battuto dal colpo di testa di Acerbi, che arriva da distanza troppo ravvicinata. Para la conclusione di Mkhitaryan, centrale, è graziato da Lautaro e Thuram nel primo tempo. Al 49' si fa sorprendere da Thuram sul suo palo: è il gol del raddoppio, il suo errore pesa.

Campioncino Calabria

Calabria

Folle

4
- NESSUNO -

Stuzzica i riflessi di Sommer con una bella conclusione di prima intenzione al 40'. Soffre quando l'Inter affonda dalle sue parti, ma almeno ci prova nella metà campo offensiva. Nel finale sente troppo il peso del match e commette una follia, facendosi espellere.

Campioncino Hernandez T.

Hernandez T.

Egoista

4,5
- NESSUNO -

Si fa bruciare da Pavard in occasione del gol, presidiando il primo palo con poca attenzione. Vuole riscattarsi, ma finisce per intestardirsi nelle progressioni palla al piede, perdendo il pallone e concedendo ripartenze letali all'Inter. Espulso nel finale per un parapiglia con Dumfries.

Campioncino Gabbia

Gabbia

Sorpassato

5,5
- NESSUNO -

Le ripartenze in velocità dell'Inter non gli lasciano scampo. Sempre in affanno, lascia Thuram e Lautaro liberi di battere a rete senza grandi ostacoli.

Campioncino Gabbia

Gabbia

Sorpassato

3,5
- NESSUNO -

Le ripartenze in velocità dell'Inter non gli lasciano scampo. Sempre in affanno, lascia Thuram e Lautaro liberi di battere a rete senza grandi ostacoli.

Campioncino Tomori

Tomori

Distratto

6
- NESSUNO -

Regala una palla gol a Mkhitaryan al 40', recapitandogli il pallone con una respinta maldestra. Si fa saltare con troppa facilità da Thuram in occasione del raddoppio, è decisamente impreciso rispetto al solito. Si riscatta solo con il gol che illude i rossoneri.

Campioncino Tomori

Tomori

Distratto

4
- NESSUNO -

Regala una palla gol a Mkhitaryan al 40', recapitandogli il pallone con una respinta maldestra. Si fa saltare con troppa facilità da Thuram in occasione del raddoppio, è decisamente impreciso rispetto al solito. Si riscatta solo con il gol che illude i rossoneri.

Campioncino Pulisic

Pulisic

Irriconoscibile

5
- NESSUNO -

Mai in partita. Nel primo tempo tocca pochissimi palloni, sparendo tra le pieghe del match; nella ripresa ha la palla buona al 74', ma spara altissimo da ottima posizione. Stecca malamente l'appuntamento più importante.

Campioncino Pulisic

Pulisic

Irriconoscibile

5
- NESSUNO -

Mai in partita. Nel primo tempo tocca pochissimi palloni, sparendo tra le pieghe del match; nella ripresa ha la palla buona al 74', ma spara altissimo da ottima posizione. Stecca malamente l'appuntamento più importante.

Campioncino Bennacer

Bennacer

Incolpevole

5
- NESSUNO -

Entra nella ripresa e dà geometrie al Milan nel momento di massima pressione rossonera. Non ha colpe nella sconfitta, forse andava inserito prima.

Campioncino Bennacer

Bennacer

Incolpevole

6
- NESSUNO -

Entra nella ripresa e dà geometrie al Milan nel momento di massima pressione rossonera. Non ha colpe nella sconfitta, forse andava inserito prima.

Campioncino Loftus-Cheek

Loftus-Cheek

Timido

5,5
- NESSUNO -

Poco coinvolto nella manovra rossonera, non riesce a combinare granché. Come altri compagni, forse sente troppo la partita, perché non riesce mai a rendersi utile alla squadra.

Campioncino Chukwueze

Chukwueze

Fidato

6
- NESSUNO -

Entra bene in partita, scodella il pallone da cui nasce il gol di Tomori. Dimostra di avere voglia e di poter essere un'arma utile in futuro.

Campioncino Chukwueze

Chukwueze

Fidato

7
- NESSUNO -

Entra bene in partita, scodella il pallone da cui nasce il gol di Tomori. Dimostra di avere voglia e di poter essere un'arma utile in futuro.

Campioncino Musah

Musah

Illusorio

6
- NESSUNO -

Inizia bene il match, con spunti interessanti sulla destra. Limita Dimarco ed è tra i migliori del Milan nel primo tempo, poi però si spegne e soffre le ripartenze nerazzurre.

Campioncino Adli

Adli

Impacciato

5,5
- NESSUNO -

Inserito da Pioli per assicurare geometrie al Milan, appare troppo lento per reggere l'urto del centrocampo nerazzurro. Nervoso, litiga con gli avversari nei primi minuti: lo si nota solo per quello.

Campioncino Reijnders

Reijnders

Ectoplasma

5,5
- NESSUNO -

Assente ingiustificato. Non lo si vede mai, se non quando perde un pallone e scatena il contropiede dell'Inter. A inizio ripresa si esibisce in un tacco per nessuno. Pioli lo toglie per disperazione.

Campioncino Giroud

Giroud

Dimenticato

6
- NESSUNO -

Entra troppo tardi. Dà peso all'attacco rossonero, si batte fino all'ultimo, ma i compagni non lo servono a dovere. Lui, già in passato uomo derby, meritava una chance dall'inizio.

Campioncino Rafael Leao

Rafael Leao

Inefficace

5
- NESSUNO -

Schierato punta centrale, non rende come si aspetta il suo allenatore. Si divora un'occasione al 29' con un tiro troppo centrale, ma soprattutto nel finale della prima frazione, quando Pavard recupera prodigiosamente. Si salva solo per la sponda da cui nasce il gol di Tomori.

Campioncino Rafael Leao

Rafael Leao

Inefficace

6
- NESSUNO -

Schierato punta centrale, non rende come si aspetta il suo allenatore. Si divora un'occasione al 29' con un tiro troppo centrale, ma soprattutto nel finale della prima frazione, quando Pavard recupera prodigiosamente. Si salva solo per la sponda da cui nasce il gol di Tomori.

Campioncino Okafor

Okafor

Spuntato

6
- NESSUNO -

Entra nel finale, ha una mezza occasione con Sommer bravo in uscita, cincischia troppo con il pallone tra i piedi negli ultimi minuti, permettendo a Pavard di recuperare.

Campioncino Pioli

Pioli

Confuso

5
- NESSUNO -

Cambia pelle al Milan, ma non azzecca la mossa. Inzaghi gli dà scacco in due mosse, trovando il doppio vantaggio; quando ritorna a un modulo più consono alla sua squadra, è ormai troppo tardi.

Le pagelle al Fantacalcio di Fantacalcio®

Le pagelle di Fantacalcio®, ovvero le spiegazioni dei singoli voti di giornata, sono realizzate dalla nostra Redazione Giornalistica, con imparzialità e professionalità.
Rappresentano un giudizio complessivo e dettagliato sulla prestazione dei singoli calciatori.