Logo Fantacalcio

35
0 - 3
domenica 09 maggio, 20:45
Allianz Stadium

35
0 - 3
09/05 20:45
Allianz Stadium

Tutte le pagelle
Campioncino Szczesny

Szczesny

Due Facce

7
- NESSUNO -

Responsabilità evidente sul gol di Diaz, uscita approssimativa e posizionamento errato. Si riscatta col rigore parato, ma ai fini del risultato un acuto ininfluente

Campioncino Szczesny

Szczesny

Due Facce

6
- NESSUNO -

Responsabilità evidente sul gol di Diaz, uscita approssimativa e posizionamento errato. Si riscatta col rigore parato, ma ai fini del risultato un acuto ininfluente

Campioncino Chiellini

Chiellini

Affondato

4,5
- NESSUNO -

Comincia con la consueta solidità, poi si perde per strada: sbaglia di testa un gol a porta vuota, col braccio regala il rigore a Kessie e viene sovrastato da Tomori sullo 0-3 finale

Campioncino Alex Sandro

Alex Sandro

Calante

5,5
- NESSUNO -

La rete sventata col tocco di testa su Ibrahimovic pronto al tap-in è di fatto l'unica nota positiva in una partita piuttosto anonima: viene a mancare soprattutto nella ripresa, quando dovrebbe produrre il maggior sforzo per rimontare

Campioncino Cuadrado

Cuadrado

Generoso

6
- NESSUNO -

Piccola quota di responsabilità con Szczesny sullo 0-1, ma per il resto è da apprezzare la sua infinita corsa sulla fascia. Nel secondo tempo è l'unico che prova a creare pericoli

Campioncino De Ligt

De Ligt

Apprezzabile

6
- NESSUNO -

Nel marasma generale si salva: sfiora il gol nei primi minuti, tiene bene la posizione e nei duelli aerei è spesso il vincitore. Nei tre gol non ha colpe individuali degne di nota

Campioncino Chiesa

Chiesa

Spento

5,5
- NESSUNO -

Lontano dalla forma migliore, lontano parente da quello ammirato all'andata a San Siro. Solo un paio di volte sfugge a Calabria, per il resto risulta scarico e nervoso e finisce anzitempo la gara

Campioncino Bentancur

Bentancur

Impreciso

5,5
- NESSUNO -

Lottatore della mediana, lavoro apprezzabile ma sbaglia una quantità considerevole di appoggi banali. Anche per questo, Pirlo lo toglie dal campo

Campioncino Rabiot

Rabiot

Giustificabile

6
- NESSUNO -

Decisamente meglio rispetto a Bentancur: 2-3 inserimenti velenosi palla al piede, buona intensità, agonismo giusto data l'importanza della gara. Resta mentalmente dentro alla partita fino alla fine, nonostante il risultato

Campioncino Rabiot

Rabiot

Giustificabile

5
- NESSUNO -

Decisamente meglio rispetto a Bentancur: 2-3 inserimenti velenosi palla al piede, buona intensità, agonismo giusto data l'importanza della gara. Resta mentalmente dentro alla partita fino alla fine, nonostante il risultato

Campioncino Kulusevski

Kulusevski

Inconsistente

5,5
- NESSUNO -

Poco, troppo poco nello spezzone che Pirlo gli concede. Dovrebbe dare il cambio di passo sulla zona destra offensiva, si limita a un paio di sgroppate inefficaci e poco altro

Campioncino Mckennie

Mckennie

Fantasma

5
- NESSUNO -

Un pesce fuor d'acqua. Spesso in ritardo nel pressing, non riesce mai ad anticipare l'avversario, quando spinge lo fa poco e male. Partita da dimenticare

Campioncino Dybala

Dybala

Convincente

6
- NESSUNO -

Combina più lui in 15 minuti (recupero compreso) che Kulusevski in molto più tempo. Fraseggia coi compagni, va alla conclusione e sfiora anche la rete da fuori, è vivo e si fa servire spesso: atteggiamento giusto, avrebbe meritato un minutaggio più ampio

Campioncino Morata

Morata

Letargico

5
- NESSUNO -

Un'altra prova decisamente opaca per lo spagnolo. A parte l'assist di tacco a inizio ripresa, non combina praticamente nulla di rilevante: costantemente anticipato e murato dai centrali rossoneri

Campioncino Ronaldo

Ronaldo

Scomparso

4,5
- NESSUNO -

Dov'è finito CR7? Serata totalmente nefasta per lui: salta raramente l'uomo (e con scarsa efficacia), perde tanti palloni, non si rende mai pericoloso dalle parti di Donnarumma. Nella gara più importante del finale di stagione, lui è il vero grande assente

Campioncino Pirlo

Pirlo

Abbattuto

3
- NESSUNO -

Perde malissimo lo scontro diretto che potrebbe risultare decisivo: 3-0 che pone anche la Juventus in svantaggio col Milan nei duelli andata-ritorno. Ma ciò che più preoccupa è la mancanza di spirito, di identità, di gioco

Campioncino Pirlo

Pirlo

Abbattuto

4
- NESSUNO -

Perde malissimo lo scontro diretto che potrebbe risultare decisivo: 3-0 che pone anche la Juventus in svantaggio col Milan nei duelli andata-ritorno. Ma ciò che più preoccupa è la mancanza di spirito, di identità, di gioco

Campioncino Pirlo

Pirlo

Abbattuto

4
- NESSUNO -

Perde malissimo lo scontro diretto che potrebbe risultare decisivo: 3-0 che pone anche la Juventus in svantaggio col Milan nei duelli andata-ritorno. Ma ciò che più preoccupa è la mancanza di spirito, di identità, di gioco

Tutte le pagelle
Campioncino Donnarumma G.

Donnarumma G.

Presente

6
- NESSUNO -

Parata non difficilissima ma efficace a inizio secondo tempo su Bentancur che 'pareggia' l'uscita quasi a vuoto nel primo tempo con Chiellini che non ne approfitta. Per il resto, ordinaria amministrazione

Campioncino Calabria

Calabria

Reattivo

7,5
- NESSUNO -

Meno spinta del solito, ma con un Chiesa da marcare era prevedibile. E lo fa con diligenza e attenzione: dal punto di vista tattico, pochissime sbavature

Campioncino Calabria

Calabria

Reattivo

6,5
- NESSUNO -

Meno spinta del solito, ma con un Chiesa da marcare era prevedibile. E lo fa con diligenza e attenzione: dal punto di vista tattico, pochissime sbavature

Campioncino Calabria

Calabria

Reattivo

4,5
- NESSUNO -

Meno spinta del solito, ma con un Chiesa da marcare era prevedibile. E lo fa con diligenza e attenzione: dal punto di vista tattico, pochissime sbavature

Campioncino Kjaer

Kjaer

Muro

6
- NESSUNO -

Un'altra prestazione da incorniciare: sempre ben posizionato, difficilmente va in affanno nell'arco dei 90 minuti. Dalle sue parti soprattutto Morata ha vita difficile

Campioncino Kjaer

Kjaer

Muro

7
- NESSUNO -

Un'altra prestazione da incorniciare: sempre ben posizionato, difficilmente va in affanno nell'arco dei 90 minuti. Dalle sue parti soprattutto Morata ha vita difficile

Campioncino Hernandez T.

Hernandez T.

Peperino

6,5
- NESSUNO -

Classiche discese ogni volta che può, nel primo tempo ne fa un paio e su una di queste costringe Alex Sandro all'intervento provvidenziale su Ibrahimovic. Cala un po' nel secondo tempo, ma non perde comunque lucidità

Campioncino Tomori

Tomori

Gigantesco

8
- NESSUNO -

Senza dubbio il migliore in campo. Anticipa regolarmente l'avversario, puntuale negli interventi, pulito e preciso nell'impostazione. Annulla Ronaldo e corona la sua serata con lo stacco imperioso su Chiellini dello 0-3. Giocando così, il Milan farà di tutto per tenerselo stretto

Campioncino Krunic

Krunic

Coadiuvante

6
- NESSUNO -

Prestazione senza infamia e senza lode, entrando al posto di Diaz il Milan perde sul piano della rapidità e dell'estro ma guadagna geometrie e palleggio. Fa il suo con diligenza

Campioncino Kessie'

Kessie'

Permissivo

4,5
- NESSUNO -

Partita di buona solidità, pesa però l'errore dal dischetto che avrebbe potuto dare nuova linfa psicologicamente alla Juventus. Per sua fortuna, i bianconeri non si rialzano per nulla

Campioncino Kessie'

Kessie'

Permissivo

5,5
- NESSUNO -

Partita di buona solidità, pesa però l'errore dal dischetto che avrebbe potuto dare nuova linfa psicologicamente alla Juventus. Per sua fortuna, i bianconeri non si rialzano per nulla

Campioncino Calhanoglu

Calhanoglu

Colonna

7
- NESSUNO -

Con Diaz è il più vivo del Milan nel primo tempo, tocca tantissimi palloni e crea pericoli alla difesa della Juventus. Stessa intensità nella ripresa, si regala anche la punizione pennellata per la testata di Tomori dello 0-3

Campioncino Calhanoglu

Calhanoglu

Colonna

7
- NESSUNO -

Con Diaz è il più vivo del Milan nel primo tempo, tocca tantissimi palloni e crea pericoli alla difesa della Juventus. Stessa intensità nella ripresa, si regala anche la punizione pennellata per la testata di Tomori dello 0-3

Campioncino Bennacer

Bennacer

Geometrico

6,5
- NESSUNO -

Nel palleggio è tra i migliori, esce bene da un paio di situazioni intricate nel primo tempo. Poi sale in cattedra con l'assist per lo 0-2 di Rebic

Campioncino Diaz B.

Diaz B.

Delizioso

7,5
- NESSUNO -

Per un'ora è la vera luce del Milan. Sblocca la gara con il gioiello dal limite all'incrocio, dopo averci già provato due volte. Si procura il rigore del potenziale 0-2 'anticipato', poi un piccolo problema fisico lo frena (oltre al giallo) e lascia il campo

Campioncino Diaz B.

Diaz B.

Delizioso

5,5
- NESSUNO -

Per un'ora è la vera luce del Milan. Sblocca la gara con il gioiello dal limite all'incrocio, dopo averci già provato due volte. Si procura il rigore del potenziale 0-2 'anticipato', poi un piccolo problema fisico lo frena (oltre al giallo) e lascia il campo

Campioncino Saelemaekers

Saelemaekers

Prezioso

6
- NESSUNO -

Pochi acuti, anzi quasi nessuno, negli ultimi 30 metri. In compenso, però, tatticamente risulta prezioso e raddoppia con intelligenza su Chiesa per aiutare Calabria

Campioncino Rebic

Rebic

Maiuscolo

5
- NESSUNO -

Entra al posto di Ibrahimovic e fa il classico lavoro da centravanti con l'applicazione ideale. Anzi, va persino oltre: disegna la splendida traiettoria al sette che vale lo 0-2 e la pietra tombale sul match

Campioncino Rebic

Rebic

Maiuscolo

7
- NESSUNO -

Entra al posto di Ibrahimovic e fa il classico lavoro da centravanti con l'applicazione ideale. Anzi, va persino oltre: disegna la splendida traiettoria al sette che vale lo 0-2 e la pietra tombale sul match

Campioncino Ibrahimovic

Ibrahimovic

Discontinuo

5,5
- NESSUNO -

Cercato poco dai compagni, quando riceve palla spesso viene disinnescato dai centrali della Juventus. Un pelo meglio quando decide di arretrare qualche metro per partecipare più frequentemente alla manovra, ma gli manca sempre il guizzo finale. Pioli spera che il suo infortunio non sia grave: sarebbe un vero peccato proprio ora

Campioncino Pioli

Pioli

Leader

7,5
- NESSUNO -

Nella serata decisiva di questo finale di campionato sfodera una prestazione di squadra notevole. Il punteggio lo premia anche negli scontri diretti con la Juventus: aspetto che alla fine potrebbe pesare come un macigno