Logo Fantacalcio

33
1 - 1
sabato 16 aprile, 20:45
Olimpico

33
1 - 1
16/04 20:45
Olimpico

Tutte le pagelle
Campioncino Strakosha

Strakosha

Ordinario

6
- NESSUNO -

Non è chiamato a clamorose parate e subisce una rete sul quale non ha colpe

Campioncino Patric

Patric

Sfortunato

6
- NESSUNO -

Partita senza particolari note positive o negative fino all'infortunio che lo costringe a dare forfait prima della fine del primo tempo.

Campioncino Acerbi

Acerbi

Scavalcato

5,5
- NESSUNO -

Appare un po' incerto rispetto al solito e non difende al meglio sul gol subito.

Campioncino Marusic

Marusic

Circospetto

6
- NESSUNO -

Capisce che Aina può creargli problemi e limita le discese in avanti concentrandosi nel fare al meglio che può la fase difensiva. Non è impeccabile ma regge l'urto.

Campioncino Lazzari

Lazzari

Propositivo

6
- NESSUNO -

Soprattutto nel primo tempo è il giocatore della Lazio che prova di più con le sue discese a dare fastidio al Torino, meno vivace nella ripresa.

Campioncino Luiz Felipe

Luiz Felipe

Incerto

5,5
- NESSUNO -

Entra al posto di Patric e la difesa della Lazio mostra qualche crepa in più. Ha sulla coscienza insieme ad Acerbi la marcatura poco attenta nell'azione del gol del Torino.

Campioncino Cataldi

Cataldi

Fresco

6
- NESSUNO -

Non fa sfracelli ma dà un po' di freschezza al centrocampo della Lazio sembrato apatico fino al suo ingresso.

Campioncino Felipe Anderson

Felipe Anderson

Confusionario

5
- NESSUNO -

Salva un gol sulla linea, ma il suo mestiere è quello dell'attaccante e questa sera lo fa piuttosto male azzeccando raramente la giocata giusta.

Campioncino Zaccagni

Zaccagni

Fumoso

6,5
- NESSUNO -

Qualche buona giocata ma abbastanza fine a se stessa. Non riesce a incidere sulla partita.

Campioncino Zaccagni

Zaccagni

Fumoso

5,5
- NESSUNO -

Qualche buona giocata ma abbastanza fine a se stessa. Non riesce a incidere sulla partita.

Campioncino Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic

Redivivo

5
- NESSUNO -

Partita da dimenticare per circa 70 minuti, poi quando vengono sostituti Lucas Leiva e Luis Alberto si prende sulle spalle la squadra e ne guida gli assalti. Va vicino al gol e agguanta in extremis la sufficienza con il perfetto assist per il gol di Immobile.

Campioncino Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic

Redivivo

6
- NESSUNO -

Partita da dimenticare per circa 70 minuti, poi quando vengono sostituti Lucas Leiva e Luis Alberto si prende sulle spalle la squadra e ne guida gli assalti. Va vicino al gol e agguanta in extremis la sufficienza con il perfetto assist per il gol di Immobile.

Campioncino Luis Alberto

Luis Alberto

Svogliato

5
- NESSUNO -

Partita abbastanza irritante la sua. Non accende mai la luce ed è abbastanza molle anche in area in occasione dello 0-1. Visto che non dà alcun segno di cambio di passo Sarri decide di toglierlo.

Campioncino Lucas Leiva

Lucas Leiva

Lento

5
- NESSUNO -

Partita a scartamento ridotto, pochi contrasti vinti, diverse palle perse e un giro palla lentissimo che lo porta dritto alla sostituzione.

Campioncino Basic

Basic

Volenteroso

6
- NESSUNO -

Si crea una buona occasione su assist di Milinkovic-Savic e nel complesso dà una mano all'arrembaggio finale della Lazio pur senza incidere personalmente sul pareggio.

Campioncino Immobile

Immobile

Puntuale

6,5
- NESSUNO -

Buon primo tempo di lotta, sparisce completamente nella ripresa ma tira fuori l'istinto del killer nel finale quando mette alle spalle di Berisha l'unica palla buona che gli capita nei paraggi.

Campioncino Sarri

Sarri

Deludente

5,5
- NESSUNO -

La Lazio aveva una buona occasione per riavvicinarsi al quarto posto e la spreca subendo a lungo il gioco del Torino. Fortunato a salvarsi nel finale.

Tutte le pagelle
Campioncino Berisha

Berisha

Reattivo

6,5
- NESSUNO -

L'highlight della sua partita è una parata in tuffo su colpo di testa di Milinkovic-Savic. Non può nulla sul pari.

Campioncino Berisha

Berisha

Reattivo

6,5
- NESSUNO -

L'highlight della sua partita è una parata in tuffo su colpo di testa di Milinkovic-Savic. Non può nulla sul pari.

Campioncino Izzo

Izzo

Sicuro

6,5
- NESSUNO -

Buona partita difensiva la sua e va vicinissimo al gol con un colpo di testa. Per sua sfortuna deve dare forfait per infortunio.

Campioncino Rodriguez R.

Rodriguez R.

Preciso

6,5
- NESSUNO -

Preciso nei passaggi, compreso il calcio d'angolo che ha portato al gol, e preciso anche nelle marcature difensive.

Campioncino Bremer

Bremer

Imperfetto

5
- NESSUNO -

Solita partita di alto livello per 90 minuti ma nel recupero ha sulla coscienza insieme a Singo il gol del pari che lo riporta fra gli umani.

Campioncino Bremer

Bremer

Imperfetto

6
- NESSUNO -

Solita partita di alto livello per 90 minuti ma nel recupero ha sulla coscienza insieme a Singo il gol del pari che lo riporta fra gli umani.

Campioncino Aina

Aina

Fastidioso

6,5
- NESSUNO -

La Lazio soffre parecchio le sue incursioni sia quando va sulla fascia che quando si accentra. Quando esce la squadra ne risente.

Campioncino Singo

Singo

Distratto

5,5
- NESSUNO -

Non entra bene in partita e divide con Bremer le responsabilità sul pareggio di Immobile.

Campioncino Vojvoda

Vojvoda

Fiducioso

6,5
- NESSUNO -

Nel primo tempo alterna buone giocate offensive a qualche amnesia difensiva. Nella ripresa aumenta la sua fiducia a ogni giocata azzeccata ed è protagonista di una fase finale più che positiva.

Campioncino Vojvoda

Vojvoda

Fiducioso

6,5
- NESSUNO -

Nel primo tempo alterna buone giocate offensive a qualche amnesia difensiva. Nella ripresa aumenta la sua fiducia a ogni giocata azzeccata ed è protagonista di una fase finale più che positiva.

Campioncino Zima

Zima

Preoccupato

6
- NESSUNO -

Dà meno sicurezze rispetto a Izzo e mostra qualche ansia di troppo ma alla fine se la cava e non ha colpe sul gol subito.

Campioncino Zima

Zima

Preoccupato

4
- NESSUNO -

Dà meno sicurezze rispetto a Izzo e mostra qualche ansia di troppo ma alla fine se la cava e non ha colpe sul gol subito.

Campioncino Lukic

Lukic

Motorino

6,5
- NESSUNO -

Se il centrocampo del Torino ha spesso la meglio sui rivali molto è merito della sua dinamicità. Arriva quasi sempre primo sulla palla nei contrasti.

Campioncino Lukic

Lukic

Motorino

7,5
- NESSUNO -

Se il centrocampo del Torino ha spesso la meglio sui rivali molto è merito della sua dinamicità. Arriva quasi sempre primo sulla palla nei contrasti.

Campioncino Pobega

Pobega

Promosso

6,5
- NESSUNO -

Ha il cliente più difficile, Milinkovic-Savic, e per buona parte della partita lo tiene a bada vincendo nettamente il duello con lui. Nel finale il serbo cambia un po' posizione e lontano dalla sua marcatura rende di più.

Campioncino Ricci S.

Ricci S.

Diesel

4
- NESSUNO -

Sembra il meno in forma del Torino per gran parte della partita, ma cresce nel finale guadagnandosi la sufficienza con alcune chiusure difensive.

Campioncino Ricci S.

Ricci S.

Diesel

6
- NESSUNO -

Sembra il meno in forma del Torino per gran parte della partita, ma cresce nel finale guadagnandosi la sufficienza con alcune chiusure difensive.

Campioncino Belotti

Belotti

Spuntato

5,5
- NESSUNO -

45 minuti abbastanza anonimi nei quali si ricorda più che altro per un liscio in area. Non rientra nella ripresa.

Campioncino Pellegri

Pellegri

Sciupone

4,5
- NESSUNO -

Spreca il bonus del ritorno al gol dopo più di un anno con la palla persa che dà il via all'azione dell'1-1 della Lazio. Ovviamente il gol fatto conta un po' di più ma fino al momento dell'errore avrebbe meritato un 7 pieno.

Campioncino Pellegri

Pellegri

Sciupone

6,5
- NESSUNO -

Spreca il bonus del ritorno al gol dopo più di un anno con la palla persa che dà il via all'azione dell'1-1 della Lazio. Ovviamente il gol fatto conta un po' di più ma fino al momento dell'errore avrebbe meritato un 7 pieno.

Campioncino Brekalo

Brekalo

Giocoliere

6,5
- NESSUNO -

Quando ha la palla fra i piedi è dura toglierla, si prende qualche pausa ma quando decide di fare sul serio è protagonista di diverse azioni positive che mettono in crisi la difesa.

Campioncino Juric

Juric

Bravo

6,5
- NESSUNO -

Il Torino impone il suo gioco per lunghi tratti in casa della Lazio ed è sicuramente un merito. Il risultato lo penalizza più del dovuto, ma è comunque un buon punto.