Logo Fantacalcio

3
1 - 2
sabato 11 settembre, 20:45
Atleti Azzurri d'Italia

3
1 - 2
11/09 20:45
Atleti Azzurri d'Italia

Tutte le pagelle
Campioncino Sportiello

Sportiello

Incolpevole

6
- NESSUNO -

Gasperini lo manda in campo al posto di Musso a causa del viaggio intercontinentale dell'ex Udinese ed in vista del prossimo impegno di Champions League. Il numero 57 della Fiorentina termina la partita con due reti al passivo, ma senza alcuna responsabilità, visto che i due gol di Vlahovic arrivano entrambi su calcio di rigore.

Campioncino Zappacosta

Zappacosta

Calante

6
- NESSUNO -

Nel primo tempo è uno dei migliori della propria squadra con diverse iniziative interessanti che mettono in difficoltà gli esterni avversari, nella ripresa il suo contributo cala notevolmente.

Campioncino Toloi

Toloi

Impreciso

5,5
- NESSUNO -

Il numero 2 dell'Atalanta non era nella sua miglior serata. Opaco dal punto di vista fisico soffre un po' troppo quando viene puntato nell'uno contro uno e non risulta neanche particolarmente preciso in fase di impostazione, chiudendo il match con meno dell'80% di passaggi completati.

Campioncino Djimsiti

Djimsiti

Illusorio

3
- NESSUNO -

Il difensore albanese illude tutta l'Atalanta portando i suoi in vantaggio prima che la sua rete venga annullata dal VAR per fuorigioco di un compagno di squadra. Successivamente si rende protagonista in negativo affossando Bonaventura nella propria area e vedendosi dunque assegnato contro il secondo rigore della serata, rigore trasformato da Vlahovic e che risulterà decisivo.

Campioncino Djimsiti

Djimsiti

Illusorio

5
- NESSUNO -

Il difensore albanese illude tutta l'Atalanta portando i suoi in vantaggio prima che la sua rete venga annullata dal VAR per fuorigioco di un compagno di squadra. Successivamente si rende protagonista in negativo affossando Bonaventura nella propria area e vedendosi dunque assegnato contro il secondo rigore della serata, rigore trasformato da Vlahovic e che risulterà decisivo.

Campioncino Gosens

Gosens

Utile

6,5
- NESSUNO -

Il suo ingresso porta nuova verve nella compagine atalantina, non a caso è lui che si procura il calcio di rigore per fallo di Callejon e che viene trasformato da Zapata per il definitivo 1-2.

Campioncino Palomino

Palomino

Combattivo

6,5
- NESSUNO -

Dà vita ad un duello molto fisico con l'attaccante della Fiorentina Vlahovic, riuscendo ad uscirne spesso vincitore, nonostante la buona verve dell'avversario. Non a caso il 9 viola chiude sì con due reti all'attivo, ma arrivate entrambe su calcio di rigore.

Campioncino Palomino

Palomino

Combattivo

6,5
- NESSUNO -

Dà vita ad un duello molto fisico con l'attaccante della Fiorentina Vlahovic, riuscendo ad uscirne spesso vincitore, nonostante la buona verve dell'avversario. Non a caso il 9 viola chiude sì con due reti all'attivo, ma arrivate entrambe su calcio di rigore.

Campioncino Palomino

Palomino

Combattivo

4,5
- NESSUNO -

Dà vita ad un duello molto fisico con l'attaccante della Fiorentina Vlahovic, riuscendo ad uscirne spesso vincitore, nonostante la buona verve dell'avversario. Non a caso il 9 viola chiude sì con due reti all'attivo, ma arrivate entrambe su calcio di rigore.

Campioncino Maehle

Maehle

Colpevole

4,5
- NESSUNO -

L'esterno dell'Atalanta ha la totale responsabilità della rete dell'0-1: suo il fallo di mano per cui l'arbitro Marini concede il calcio di rigore dopo essersi consultato con il VAR. Protagonista in negativo anche nell'azione che porta allo 0-2, suo il passaggio sbagliato che termina sui piedi di Bonaventura. Inesistente anche in fase offensiva, tanto da convincere Gasperini a richiamarlo in panchina dopo il raddoppio degli ospiti.

Campioncino Freuler

Freuler

Modesto

7
- NESSUNO -

Serata senza infamia ne lode per il centrocampista svizzero dell'Atalanta. Vince il 50% dei duelli aerei e chiude la partita con una percentuale di passaggi realizzati lontana dalla perfezione, ma neanche insufficiente come altri suoi compagni di squadra.

Campioncino Freuler

Freuler

Modesto

6
- NESSUNO -

Serata senza infamia ne lode per il centrocampista svizzero dell'Atalanta. Vince il 50% dei duelli aerei e chiude la partita con una percentuale di passaggi realizzati lontana dalla perfezione, ma neanche insufficiente come altri suoi compagni di squadra.

Campioncino Pasalic

Pasalic

Opaco

5,5
- NESSUNO -

Gasperini prima lo schiera in mezzo al campo, poi lo sposta qualche metro più avanti, ma il risultato non cambia: il numero 88 non trova mai la scintilla giusta per illuminare la manovra orobica e nel finale viene richiamato in panchina per tentare il forcing alla ricerca del pareggio.

Campioncino Pessina

Pessina

Operaio

6
- NESSUNO -

Gasperini lo schiera nel ruolo di trequartista alle spalle di Zapata, ma affidandogli dei compiti importanti anche in fase di non possesso. La marcatura, quasi asfissiante, portata su Torreira lo rende però poco lucido ed utile in fase di costruzione della manovra.

Campioncino Malinovskyi

Malinovskyi

Pimpante

4,5
- NESSUNO -

In poco più di quaranta minuti riesce a fare decisamente meglio di uno spento Miranchuk. Il numero 18 atalantino si rende protagonista di diverse iniziative interessanti, frustrate dall'attenzione della retroguardia viola e dalla buona serata di Terracciano.

Campioncino Malinovskyi

Malinovskyi

Pimpante

6,5
- NESSUNO -

In poco più di quaranta minuti riesce a fare decisamente meglio di uno spento Miranchuk. Il numero 18 atalantino si rende protagonista di diverse iniziative interessanti, frustrate dall'attenzione della retroguardia viola e dalla buona serata di Terracciano.

Campioncino Miranchuk

Miranchuk

Impacciato

5,5
- NESSUNO -

Schierato un po' a sorpresa nel tandem di trequartisti alle spalle di Zapata il numero 59 della Fiorentina non impressiona, lasciando la sensazione di non essere ancora completamente a suo agio nella squadra di Gasperini; non a caso il tecnico lo richiama in panchina dopo la seconda rete della Fiorentina.

Campioncino Zapata D.

Zapata D.

Lottatore

6,5
- NESSUNO -

Uno degli ultimi atalantini ad abbandonare la speranza di raggiungere il pareggio. Il colombiano svaria su tutto il fronte offensivo cercando di mettere, da solo, in difficoltà tutta la retroguardia avversaria. La sua condizione precaria lo fanno essere poco lucido sotto porta, ma la trasformazione del rigore è impeccabile.

Campioncino Zapata D.

Zapata D.

Lottatore

6,5
- NESSUNO -

Uno degli ultimi atalantini ad abbandonare la speranza di raggiungere il pareggio. Il colombiano svaria su tutto il fronte offensivo cercando di mettere, da solo, in difficoltà tutta la retroguardia avversaria. La sua condizione precaria lo fanno essere poco lucido sotto porta, ma la trasformazione del rigore è impeccabile.

Campioncino Gasperini

Gasperini

Controllabile

5,5
- NESSUNO -

L'Atalanta vista questa sera sembra essere una lontana parente di quella delle passate stagioni. Anche questa sera i nerazzurri sono apparsi sotto tono e non così inarrestabili in fase offensiva, gli errori dei singoli li hanno poi condannati alla sconfitta.

Tutte le pagelle
Campioncino Terracciano

Terracciano

Protagonista

7
- NESSUNO -

Italiano gli conferma la fiducia nonostante Dragowski sia tornato disponibile. Il numero 1 dei viola ripaga la scelta del tecnico con una prestazione sontuosa e che si arrende solamente alla perfetta conclusione dal dischetto di Zapata.

Campioncino Terracciano

Terracciano

Protagonista

7
- NESSUNO -

Italiano gli conferma la fiducia nonostante Dragowski sia tornato disponibile. Il numero 1 dei viola ripaga la scelta del tecnico con una prestazione sontuosa e che si arrende solamente alla perfetta conclusione dal dischetto di Zapata.

Campioncino Biraghi

Biraghi

Chirurgico

6,5
- NESSUNO -

Il suo mancino è un arma importante per la Fiorentina di Italiano, grazie alle sue qualità balistiche l'esterno riesce spesso a tagliare il campo in profondità, aggirando il centrocampo avversario ed innescando Vlahovic.

Campioncino Milenkovic

Milenkovic

Solido

6
- NESSUNO -

Il duello con Zapata e quasi senza esclusioni di colpi, il centrale della viola mete in campo tutta la propria determinazione per bloccare il monolitico attaccante colombiano, riuscendoci nella maggior parte dei casi.

Campioncino Venuti

Venuti

Infortunato

6
- NESSUNO -

L'esterno difensivo della Fiorentina è costretto a lasciare il campo intorno al 26' per via di un infortunio alla spalla dopo uno scontro di gioco con Pasalic. Fino a quel momento la sua era stata una partita ordinata, senza squilli in fase offensiva ed attenta in fase di non possesso.

Campioncino Odriozola

Odriozola

Concreto

6
- NESSUNO -

Mandato in campo al posto dell'infortunato Venuti l'ex Real Madrid compie una prestazione concreta, senza tanti fronzoli e con qualche sgroppata nella metà campo avversaria.

Campioncino Igor

Igor

Ritardatario

5,5
- NESSUNO -

L'elemento più debole della catena difensiva viola, colto diverse volte fuori posizione, deve ringraziare i propri compagni di reparto per le chiusure alle sue spalle che evitano problemi ben peggiori.

Campioncino Saponara

Saponara

Adatto

6
- NESSUNO -

Entra al posto di Sottil mettendo a disposizione della squadra tutte le sue qualità per cercare di tenere il pallone il più lontano possibile dalla propria metà campo.

Campioncino Saponara

Saponara

Adatto

6
- NESSUNO -

Entra al posto di Sottil mettendo a disposizione della squadra tutte le sue qualità per cercare di tenere il pallone il più lontano possibile dalla propria metà campo.

Campioncino Bonaventura

Bonaventura

Propositivo

4,5
- NESSUNO -

L'ex della partita è uno delle colonne della Fiorentina di Italiano. Dopo un primo tempo non irresistibile, nella ripresa si inventa una bella iniziativa personale sfruttando l'errore di Maelhe e trovando il fallo da rigore commesso da Djimsiti, azione che porta al momentaneo 0-2 che si rivela determinante per la conquista della vittoria.

Campioncino Bonaventura

Bonaventura

Propositivo

6,5
- NESSUNO -

L'ex della partita è uno delle colonne della Fiorentina di Italiano. Dopo un primo tempo non irresistibile, nella ripresa si inventa una bella iniziativa personale sfruttando l'errore di Maelhe e trovando il fallo da rigore commesso da Djimsiti, azione che porta al momentaneo 0-2 che si rivela determinante per la conquista della vittoria.

Campioncino Callejon

Callejon

Controfigura

6
- NESSUNO -

Lontano dall'inarrestabile giocatore visto con la maglia del Napoli, lo spagnolo questa sera si è fatto controllare piuttosto facilmente dagli avversari, rendendosi protagonista in negativo in occasione del calcio di rigore assegnato a favore dell'Atalanta: è lui che commette il fallo su Gosens e che convince l'arbitro ad assegnare la massima punizione.

Campioncino Callejon

Callejon

Controfigura

5
- NESSUNO -

Lontano dall'inarrestabile giocatore visto con la maglia del Napoli, lo spagnolo questa sera si è fatto controllare piuttosto facilmente dagli avversari, rendendosi protagonista in negativo in occasione del calcio di rigore assegnato a favore dell'Atalanta: è lui che commette il fallo su Gosens e che convince l'arbitro ad assegnare la massima punizione.

Campioncino Duncan

Duncan

Galoppante

6,5
- NESSUNO -

Mandato in campo un po' a sorpresa da Italiano, ripaga la fiducia del mister con una prestazione di sostanza sia in fase di non possesso che in quella di costruzione. Le sue galoppate alle spalle dei centrocampisti avversari costringono la difesa dell'Atalanta ad allargarsi permettendo agli altri viola di attaccare negli spazi che si creano.

Campioncino Torreira

Torreira

Produttivo

6
- NESSUNO -

Non molto appariscente all'interno dello sviluppo della partita, ma utile in entrambe le fasi di gioco. Quando il pallone transita dai suoi piedi la Fiorentina riesce a sviluppare una manovra armoniosa ed in fase di non possesso riesce a schermare diversi passaggi che transitano nella sua zona di competenza, inoltre la sua sola presenza costringe Pessina ad un grande lavoro di pressing.

Campioncino Sottil

Sottil

Frenetico

5,5
- NESSUNO -

Schierato al posto di Gonzalez nel tridente della Fiorentina l'ex Cagliari si impegna cercando di trovare il varco alle spalle degli esterni avversari, tuttavia nelle rare volte che riesce nel suo intento non trova la soluzione giusta per incidere sull'andamento della partita.

Campioncino Castrovilli

Castrovilli

Perdonabile

6
- NESSUNO -

Entra con la partita che si era già incanalata verso la vittoria, mette minuti importanti nelle gambe in attesa di recuperare la condizione che lo porterà inevitabilmente ad essere di nuovo titolare nella formazione di Italiano.

Campioncino Amrabat

Amrabat

Scolastico

6
- NESSUNO -

Entra nella seconda metà della ripresa per far rifiatare uno stanco Torreira e contestualmente permettere alla Fiorentina di far girare il pallone e dunque tenere lontana l'Atalanta dalla propria area di rigore.

Campioncino Vlahovic

Vlahovic

Glaciale

7,5
- NESSUNO -

Dopo aver lottato quasi selvaggiamente con Palomino e Toloi per gran parte della partita l'attaccante della Fiorentina si presenta per due volte sul dischetto battendo senza troppi problemi Sportiello e regalando la vittoria alla propria squadra.

Campioncino Vlahovic

Vlahovic

Glaciale

8,5
- NESSUNO -

Dopo aver lottato quasi selvaggiamente con Palomino e Toloi per gran parte della partita l'attaccante della Fiorentina si presenta per due volte sul dischetto battendo senza troppi problemi Sportiello e regalando la vittoria alla propria squadra.

Campioncino Gonzalez N.

Gonzalez N.

Rivedibile

6
- NESSUNO -

Tornato dal faticoso viaggio intercontinentale l'esterno offensivo della Fiorentina avrebbe l'occasione di incidere sul match, ma complice anche un po' di stanchezza controlla male il pallone permettendo a Sportiello di intervenire.

Campioncino Italiano

Italiano

Coscienzioso

6,5
- NESSUNO -

A livello di qualità sembrava non esserci partita tra le due squadre, invece il tecnico viola prepara la partita alla perfezione, ingabbiando la squadra avversaria e riuscendo a bloccare anche uno spauracchio come Zapata. In più i suoi si dimostrano molto affamati tanto da sfruttare praticamente ogni occasione che riescono a creare.

Campioncino Italiano

Italiano

Coscienzioso

6,5
- NESSUNO -

A livello di qualità sembrava non esserci partita tra le due squadre, invece il tecnico viola prepara la partita alla perfezione, ingabbiando la squadra avversaria e riuscendo a bloccare anche uno spauracchio come Zapata. In più i suoi si dimostrano molto affamati tanto da sfruttare praticamente ogni occasione che riescono a creare.