Logo Fantacalcio

7
0 - 1
sabato 02 ottobre, 18:00
Olimpico

7
0 - 1
02/10 18:00
Olimpico

Tutte le pagelle
Campioncino Milinkovic-Savic V.

Milinkovic-Savic V.

Reattivo

6,5
- NESSUNO -

Una sola parata, sul colpo di testa di Alex Sandro, ma decisiva per tenere in piedi i suoi. Non può nulla sulla conclusione di Locatelli.

Campioncino Ansaldi

Ansaldi

Esperto

7
- NESSUNO -

Il suo ingresso è finalizzato a contrapporre forze fresche a Cuadrado e con esperienza e tenacia fa il suo.

Campioncino Ansaldi

Ansaldi

Esperto

6
- NESSUNO -

Il suo ingresso è finalizzato a contrapporre forze fresche a Cuadrado e con esperienza e tenacia fa il suo.

Campioncino Ansaldi

Ansaldi

Esperto

4
- NESSUNO -

Il suo ingresso è finalizzato a contrapporre forze fresche a Cuadrado e con esperienza e tenacia fa il suo.

Campioncino Rodriguez R.

Rodriguez R.

Lineare

6
- NESSUNO -

Partita senza infamia e senza lode per lo svizzero che non incanta particolarmente ma allo stesso tempo non commette errori vistosi.

Campioncino Bremer

Bremer

Calato

6
- NESSUNO -

Primo tempo di grande energia e prepotenza in marcatura su Kean, di fatto tolto dalla partita. Nella ripresa senza un punto di riferimento preciso diventa meno efficace. Non esce con la dovuta cattiveria su Locatelli in occasione del gol.

Campioncino Aina

Aina

Intraprendente

6,5
- NESSUNO -

Soprattutto nel primo tempo spinge con regolarità sulla corsia mancina, costringendo Bernardeschi a stare molto basso. Buono anche il lavoro di pressing. Cala fisicamente nella ripresa fino ad essere sostituito.

Campioncino Aina

Aina

Intraprendente

6,5
- NESSUNO -

Soprattutto nel primo tempo spinge con regolarità sulla corsia mancina, costringendo Bernardeschi a stare molto basso. Buono anche il lavoro di pressing. Cala fisicamente nella ripresa fino ad essere sostituito.

Campioncino Singo

Singo

Gagliardo

6,5
- NESSUNO -

Molto intraprendente nel primo tempo, mette in difficoltà sia Rabiot che Alex Sandro. Nella ripresa deve dedicarsi maggiormente alla fase difensiva e lo fa con abnegazione ed efficacia, nonostante l'evidente calo fisico.

Campioncino Zima

Zima

Sufficiente

6
- NESSUNO -

Alterna cose molto buone, in anticipo sugli avversari e propositivo in attacco, a cose meno buone, con qualche distrazione di troppo. Nel complesso strappa la sufficienza.

Campioncino Baselli

Baselli

Disattento

5,5
- NESSUNO -

Costretto a fare il centravanti per esigenze di squadra, finisce per bazzicare soprattutto nella metà campo difensiva. In occasione del gol di Locatelli non è attento alla dinamica dell'azione coprendo male lo spazio.

Campioncino Mandragora

Mandragora

Lottatore

6,5
- NESSUNO -

Il lavoro di pressione su Locatelli nel primo tempo è notevole e contribuisce non poco al buonissimo primo tempo del Torino. C'è anche un tiro insidioso respinto da Szczesny. Nella ripresa battaglia senza respiro.

Campioncino Linetty

Linetty

Adeguato

6
- NESSUNO -

In una partita diventata pressoché difensiva, il polacco entra con lo scopo di dare freschezza al centrocampo cercando di fare densità: porta a casa la pagnotta.

Campioncino Linetty

Linetty

Adeguato

7
- NESSUNO -

In una partita diventata pressoché difensiva, il polacco entra con lo scopo di dare freschezza al centrocampo cercando di fare densità: porta a casa la pagnotta.

Campioncino Lukic

Lukic

Regolare

4
- NESSUNO -

Ha una buona chance di testa in area piccola ma segnare non è il suo mestiere e si vede. Qualche passaggio a vuoto viene compensato da uno spirito di sacrificio che non manca.

Campioncino Lukic

Lukic

Regolare

6
- NESSUNO -

Ha una buona chance di testa in area piccola ma segnare non è il suo mestiere e si vede. Qualche passaggio a vuoto viene compensato da uno spirito di sacrificio che non manca.

Campioncino Pobega

Pobega

Dinamico

6
- NESSUNO -

Si muove bene nel centrocampo granata scegliendo bene i tempi del pressing e dell'inserimento. Va un po' in difficoltà nella ripresa, come del resto tutti i suoi compagni.

Campioncino Sanabria

Sanabria

Rallentato

5,5
- NESSUNO -

Deve lottare contro due mostri, De Ligt e Chiellini, che non fanno passare uno spillo. Non è semplice, però lui ci mette del suo andando spesso un paio di giri indietro rispetto al ritmo della partita.

Campioncino Brekalo

Brekalo

Impreciso

5,5
- NESSUNO -

In teoria è l'uomo che deve dare imprevedibilità alla manovra, uscendo dagli schemi. Di fatto però riesce ad accendersi solo per piccoli tratti, raramente trovando la giocata giusta.

Campioncino Juric

Juric

Timido

6,5
- NESSUNO -

Primo tempo molto positivo della sua squadra ma purtroppo per lui senza gol. Nella ripresa il baricentro si abbassa sia per merito della Juve che per demeriti suoi, che rinuncia forse troppo presto a tutto il suo (scarno) reparto offensivo.

Campioncino Juric

Juric

Timido

5,5
- NESSUNO -

Primo tempo molto positivo della sua squadra ma purtroppo per lui senza gol. Nella ripresa il baricentro si abbassa sia per merito della Juve che per demeriti suoi, che rinuncia forse troppo presto a tutto il suo (scarno) reparto offensivo.

Tutte le pagelle
Campioncino Szczesny

Szczesny

Sicuro

6,5
- NESSUNO -

Prima volta da imbattuto in campionato, anche per merito suo sia per la parata su Mandragora nel primo tempo sia per la sicurezza che mette nelle uscite.

Campioncino Chiellini

Chiellini

Leader

5
- NESSUNO -

Partita da Capitano ad indicare l'esempio ai compagni e a prenderseli sulle spalle nei momenti di difficoltà. Si concede anche qualche interessante sortita in attacco.

Campioncino Chiellini

Chiellini

Leader

7
- NESSUNO -

Partita da Capitano ad indicare l'esempio ai compagni e a prenderseli sulle spalle nei momenti di difficoltà. Si concede anche qualche interessante sortita in attacco.

Campioncino Alex Sandro

Alex Sandro

Ficcante

6,5
- NESSUNO -

Sua la prima vera occasione della partita, con un colpo di testa che impegna Milinkovic-Savic. Il duello con Singo lo mette a dura prova ma risponde colpo su colpo. Nella ripresa diventa molto più propositivo.

Campioncino Alex Sandro

Alex Sandro

Ficcante

4,5
- NESSUNO -

Sua la prima vera occasione della partita, con un colpo di testa che impegna Milinkovic-Savic. Il duello con Singo lo mette a dura prova ma risponde colpo su colpo. Nella ripresa diventa molto più propositivo.

Campioncino Cuadrado

Cuadrado

Garanzia

6
- NESSUNO -

Lascia subito il segno con un paio di palloni succulenti offerti ai compagni in area di rigore. Palla a lui significa avere più chance di alzare il ritmo e non tradisce le attese, pur senza far strabuzzare gli occhi.

Campioncino Danilo

Danilo

Soldato

6
- NESSUNO -

Aina è una brutta gatta da pelare nel primo tempo ma il brasiliano se la cava. Nella ripresa tiene molto la posizione per permettere a Cuadrado di scatenarsi in attacco.

Campioncino De Ligt

De Ligt

Cyborg

7
- NESSUNO -

Non sbaglia un'intervento che sia uno. Preciso e deciso, rende la vita impossibile a Sanabria e in generale a chiunque si avvicini dalle sue parti.

Campioncino Bernardeschi

Bernardeschi

Legnoso

5,5
- NESSUNO -

Primo tempo da dimenticare, in sofferenza contro Aina e incapace di trovare un modo per rendersi utile. Meglio nella ripresa, in una posizione più centrale. Il bilancio però non è sufficiente.

Campioncino Bernardeschi

Bernardeschi

Legnoso

6,5
- NESSUNO -

Primo tempo da dimenticare, in sofferenza contro Aina e incapace di trovare un modo per rendersi utile. Meglio nella ripresa, in una posizione più centrale. Il bilancio però non è sufficiente.

Campioncino Locatelli

Locatelli

Protagonista

7
- NESSUNO -

Nel primo tempo il pressing di Mandragora lo oscura, ma nella ripresa complice un miglioramento complessivo della squadra alza la qualità della sua partita. Fino al gol risolutore, un colpo da biliardo.

Campioncino Locatelli

Locatelli

Protagonista

5
- NESSUNO -

Nel primo tempo il pressing di Mandragora lo oscura, ma nella ripresa complice un miglioramento complessivo della squadra alza la qualità della sua partita. Fino al gol risolutore, un colpo da biliardo.

Campioncino Chiesa

Chiesa

Testardo

7,5
- NESSUNO -

Che fatica stasera per l'eroe di Champions. Pochi palloni, molti errori, pochissimi sprint dei suoi. Però la testardaggine di voler lasciare comunque un segno lo premia con l'assist per il gol partita di Locatelli.

Campioncino Chiesa

Chiesa

Testardo

6,5
- NESSUNO -

Che fatica stasera per l'eroe di Champions. Pochi palloni, molti errori, pochissimi sprint dei suoi. Però la testardaggine di voler lasciare comunque un segno lo premia con l'assist per il gol partita di Locatelli.

Campioncino Rabiot

Rabiot

Delittuoso

4,5
- NESSUNO -

Tra un Singo che lo mette in difficoltà e una serie di passaggi spediti nel deserto la sua è una partita da dimenticare. Mezzo voto in più giusto per qualche sortita offensiva degna di nota.

Campioncino Rabiot

Rabiot

Delittuoso

5,5
- NESSUNO -

Tra un Singo che lo mette in difficoltà e una serie di passaggi spediti nel deserto la sua è una partita da dimenticare. Mezzo voto in più giusto per qualche sortita offensiva degna di nota.

Campioncino Rabiot

Rabiot

Delittuoso

5,5
- NESSUNO -

Tra un Singo che lo mette in difficoltà e una serie di passaggi spediti nel deserto la sua è una partita da dimenticare. Mezzo voto in più giusto per qualche sortita offensiva degna di nota.

Campioncino Kulusevski

Kulusevski

Pimpante

6,5
- NESSUNO -

Pochi minuti in campo ma più che sufficienti per lasciare il segno. Basta per tutto il palo colpito dopo una gran bella azione personale.

Campioncino Mckennie

Mckennie

Sciagurato

5
- NESSUNO -

Il dinamismo non gli manca, la voglia di entrare in partita nemmeno. Però pecca clamorosamente in lucidità e precisione in area di rigore, mancando la porta in un paio di ghiotte occasioni.

Campioncino Kean

Kean

Soffocato

5,5
- NESSUNO -

Parte bene con una buona occasione non sfruttata, poi per tutto il primo tempo Bremer non lo lascia respirare e l'apporto dell'ex PSG si rivela inesistente. Esce all'intervallo.

Campioncino Allegri

Allegri

Solido

6
- NESSUNO -

Il voto è la media tra il 5.5 del primo tempo e il 6.5 del secondo, con la sua squadra decisamente più in palla. Ha ritrovato la compattezza di squadra a lui tanto cara.