Non soltanto i top: al Fantacalcio, spesso e volentieri, a fare la differenza sono le sorprese. I classici giocatori che non ti aspetti, ma che alla fine puntualmente si mettono in mostra per bonus inattesi. "Inattesi", perché provenienti a volte da squadre di medio-bassa classifica. "Inattesi", perché magari non vivono uno stato di forma positivo e non incidono al Fantacalcio da un periodo più o meno lungo.

Serie A, 1^ giornata: 3 partite rinviate

Anche per i consigli sul Fantacalcio sarà una giornata "monca". Udinese-Spezia, Lazio-Atalanta e Benevento-Inter sono state rinviate al 30 settembre e dunque avremo ben sei squadre in meno da considerare. Da lì sarebbero potuti arrivare parecchi bonus, inevitabilmente ci si dovrà concentrare sui giocatori della propria rosa che quanto meno sono certi di giocare e, quindi, di poter portare qualche gioia in più rispetto a un modesto 6 politico. 

Fantacalcio, la top 11 delle sorprese

Ecco dunque undici possibili sorprese della 1^ giornata:

  • SALVATORE SIRIGU - Il Torino dovrà dimostrare un'inversione di tendenza totale rispetto all'anno scorso. Perché non partire dal proprio portierone?
     
  • CRISTIANO BIRAGHI - E' tornato, presto rinnoverà e a sinistra si troverà di fronte il debuttante Vojvoda. Chance che possa risultare incisivo.
     
  • PAOLO GHIGLIONE - E' chiamato a tornare il terzino che all'inizio della scorsa stagione diventò per un po' il miglior assist-man d'Europa. Può pungere col Crotone.
     
  • GEORGIOS KYRIAKOPOULOS - Ha l'occasione e i mezzi per fare male al Cagliari, De Zerbi crede molto in lui, il greco proverà a non deluderlo.
  • KAROL LINETTY - Giampaolo lo ha voluto fortemente, da mezzala nel centrocampo a tre ha sempre fatto bene: la Fiorentina è avvisata.
     
  • MATTIA ZACCAGNI - Non è ancora al 100% ma, agendo sulla trequarti scaligera, potrà trovare il modo di far male alla difesa della Roma.
     
  • ADRIEN RABIOT - Deve confermare le buone impressioni con cui aveva chiuso la stagione, la gara in casa con la Samp in tal senso è terreno fertile.
     
  • LASSE SCHONE - Batterà ancora i piazzati, ci si aspetta da lui molto di più. Col Crotone può portare qualche bonus.
  • PEDRO RODRIGUEZ - Probabilmente partirà dalla panchina, la sua infinita esperienza e notevole classe rischiano di fare la differenza nella ripresa a Verona.
     
  • NWANKWO SIMY - Diversamente da Messias, lui conosce già la Serie A e il Genoa. Proverà a sfruttare l'onda lunga del clamoroso campionato disputato in cadetteria.
     
  • RODRIGO PALACIO - In ballottaggio con Sansone, se anche dovesse entrare nel secondo tempo la sua smisurata intelligenza tattica sarà un'arma in più per provare a scardinare la difesa del Milan.
Lineup Fantacalcio.it