Quantcast
Crotone-Torino 4-2: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio

Serie A - Crotone-Torino 26ª giornata

Stadio: Ezio Scida

Arbitro: Guida

  dom, 07 mar ore 15:00

Un aggancio al volo di Zaza  (Getty Images).

Chi si aspettava uno scontro salvezza giocato ad alta tensione e con poche occasioni si è dovuto abbondantemente ricredere: Crotone e Torino regalano svarioni e spettacolo ed alla fine a gioire sono i padroni di casa, che portano a casa tre punti fondamentali facendo felice il neo allenatore Cosmi. Brutto colpo per il Torino, già a corto di uomini causa Covid ed ancora alla ricerca di una quadra. E il tempo stringe.

Crotone-Torino 4-2, cronaca del primo tempo

Nonostante la formazione rimaneggiata è il Torino a fare la partite nelle battute iniziali, sfiorando la vita della rete con un calcio di punizione dal limite di Rodriguez al minuto otto. Il Crotone si fà vedere per la prima volta dalle parti di Sirigu un quarto d'ora più tardi, con Messias che chiama il portiere ospite ad un intervento impegnativo dopo aver bruciato Rodriguez in velocità. E' il preludio al gol del vantaggio dei calabresi, che arriva pochi minuti dopo su un calcio di rigore trasformato da Simy per fallo di mano di Ansaldi.

Gli uomini di Cosmi sfiorano subito il raddoppio con Ounas, lanciato molto bene in profondità da Simy ma troppo frettoloso nel calciare in porta una volta giunto ai sedici metri: palla larga e Toro graziato. Al minuto trentacinque arriva il turno dei granata di spaventare Cordaz con un destro schiacciato a terra di Ansaldi, respinto in angolo dal portiere scuola Inter.

Dopo un finale di tempo in costante proiezione offensiva il Toro agguanta il pari proprio allo scadere con Mandragora, abile ad inserirsi alle spalle dei centrocampisti avversari e ad appoggiare in rete da pochi passi un bel cross al volo di Ansaldi.

Crotone-Torino 4-2, cronaca del secondo tempo

Sulla scia del gol all'ultimo respiro è il Torino a farla da padrone nei primi minuti della ripresa, con una traversa clamorosa colpita da Bonazzoli con un siluro di sinistro dai venticinque metri. Alla successiva azione nella metà campo difensiva granata è però il Crotone a passare nuovamente in vantaggio, ancora una volta con Simy, abile a raccogliere una respinta di Sirigu dopo un tiro ravvicinato di Messias.

Gli uomini di Nicola rischiano il tracollo al sessantatreesimo ma il palo alla sinistra di Sirigu paga la cauzione, respingendo un colpo di testa a botta sicura di Magallan, pescato a centro area su azione d'angolo. Nicola prova a mischiare le carte inserendo Verdi e Sanabria ma i suoi non si fanno vedere mai dalle parti di Cordaz ed alla fine incassano anche il gol del 3 a 1, arrivato dopo una bella combinazione fra Ounas e Reca con tiro secco ed imparabile del polacco.

Il match sembra finito ma il Toro ha una reazione d'orgoglio importantissima e prima riapre il match con un bellissimo gol di Sanabria, arrivato con un tiro a giro nel sette dai venti metri, ed un minuto dopo sfiora il clamoroso 3 a 3 con un'azione fotocopia griffata da Gojak, con Cordaz che però riesce a superarsi deviando il pallone sulla traversa. In un finale nervosissimo (con tanto di rosso a Rincon) c'è ancora tempo per un'ultima emozione: il gol bellissimo di Ounas, che scherza mezza difesa del Torino e spacca la porta chiudendo definitivamente il match.

Crotone-Torino 4-2: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Crotone-Torino, gara valida per la 26^ giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO CROTONE

VOTI FANTACALCIO TORINO

PAGELLE FANTACALCIO CROTONE

PAGELLE FANTACALCIO TORINO

ASSIST FANTACALCIO CROTONE - TORINO

L'esultanza di Mandragora dopo il gol del pari (Getty).
L'esultanza di Mandragora dopo il gol del pari (Getty).

26^ giornata Serie A, Crotone-Torino 4-2: formazioni e marcatori

MARCATORI
...in caricamento...
Crotone (3-5-2)
Cordaz, Magallan, Golemic, Luperto, Pereira P., Molina S., Petriccione (81' Zanellato), Messias, Reca, Simy (75' Di Carmine), Ounas
ALL.: Cosmi
Torino (3-5-2)
Sirigu, Izzo, Lyanco, Rodriguez R., Vojvoda (65' Verdi), Lukic (77' Gojak), Mandragora, Rincon, Ansaldi, Zaza (66' Sanabria), Bonazzoli
ALL.: Nicola

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE