Dopo la ventinovesima giornata l'Inter ha ben più di una mano sullo Scudetto 2020/21. I nerazzuri vincono sul Bologna allungando sui cugini del Milan che non sono andati oltre al pareggio con la Sampdoria. La classifica, finalmente tornata alla normalità, recita di un +11 per la formazione di Conte rispetto ai concittadini, quando ormai mancano solamente dieci giornate al termine della stagione. Alle spalle delle due meneghine la lotta per la Champions League vede protagoniste Napoli, Atalanta e Juventus con i bianconeri che non stanno vivendo un periodo per nulla facile. In coda alla classifica invece continuano a faticare Crotone e Cagliari, mentre il Parma riesce a muoversi ottenendo un punto in rimonta sul Benevento.

I risultati e le prestazioni dei giocatori vanno ad incidere sui loro voti al Fantacalcio ed alle loro quotazioni nel listone e per questo noi di FantAffari & FantAllenatore vi guideremo, anche questa settimana, alla ricerca dei migliori colpi per le vostre rose.

Quotazioni portieri Fantacalcio

Nessun rigore parato nel corso della ventinovesima giornata, ma il dato che stupisce maggiormente è quello dei portieri imbattuti. Sono stati solamente due gli estremi difensori che nell'ultimo turno sono riusciti a mantenere inviolata la propria porta: Handanovic (15) e Silvestri (13), con il secondo che ha inoltre aggiunto una prestazione ben al di sopra della sufficienza. Lo scaligero aveva vissuto un periodo di appannamento con una svalutazione importante, ma questo clean sheet può dargli lo slancio per tornare ad essere tra i top di reparto, sia per quotazione che per rendimento. Visto il valore non proprio elevatissimo questo potrebbe essere per voi il momento giusto per assicurarvelo, prima che la sua quotazione si possa nuovamente impennare.

Brutte notizie per i possessori di Sirigu (5): dopo il derby con la Juventus il portiere granata è risultato positivo al coronavirus e difficilmente sarà impiegabile nella trasferta contro l'Udinese. Ovviamente questo non vuol dire che dobbiate tagliare il portiere del Torino, ma prestate attenzione agli sviluppi della sua situazione. Possono gioire invece coloro che hanno puntato su Skorupski (13): il polacco è invece tornato negativo e sarà disponibile per la sfida contro la Roma, anche se per voi non rappresenta esattamente la situazione migliore per ri-affidargli subito i gradi di titolare.

Marco Silvestri (Getty Images)
Marco Silvestri (Getty Images)

Quotazioni difensori Fantacalcio

Contributo decisamente modesto quello dato dal reparto arretrato al Fantacalcio nell'ultimo turno. Solamente quattro i difensori in gol, ma tra loro spicca il nome dell'esterno del Napoli Giovanni Di Lorenzo (8) che, oltre al gol decisivo, ha anche fornito un prezioso assist. Chi ha puntato su di lui nell'ultimo turno si è portato a casa un ottimo +4 e magari anche il bonus da modificatore della difesa. Finora il suo campionato non era stato straordinario, con una quotazione scesa di ben 4 crediti, ma chissà che questi bonus non possano dargli fiducia in vista del rush finale.

Chi invece ultimamente non sta rendendo secondo le attese è l'esterno dell'Inter Hakimi (26). Nonostante la stagione molto positiva dei nerazzuri il ventitreenne sta vivendo un momento opaco. Certamente non si può pensare ad un taglio, ma magari il suo schieramento tra i vostri titolari può essere messo ora in discussione in favore di difensori che stanno rendendo molto di più. Per chi ha a disposizione pochi crediti e ha necessità di un titolare, anche se dal rendimento non proprio straripante, può pensare di acquistare il centrale del Benevento Tuia (4). La sua fantamedia è a dir poco rivedibile, ma una quotazione decisamente accessibile ed una titolarità quasi assicurata.

Giovanni Di Lorenzo (Getty Images)
Giovanni Di Lorenzo (Getty Images)

Quotazioni centrocampisti Fantacalcio

Un buon turno in termini di gol per la batteria dei centrocampisti del nostro Fantacalcio. Otto sono stati quelli in grado di bucare le mani al portiere avversario e dunque di regalare il tanto agognato +3 ai FantAllenatori. Ennesima conferma per lo juventino Chiesa (30) autore di una grande annata nonostante le difficoltà della sua squadra; notizie positive anche da Traoré (16) alla terza rete nelle ultime tre giornate e che ora punta a ritrovare la titolarità. Un'altra candidatura per un ruolo da protagonista in questo finale di stagione è quella del friulano Pereyra (19) che tenterà di portare la squadra bianconera il più in alto possibile anche grazie alla collaborazione di un sempre ottimo De Paul (26).

Per le possibili sorprese di fine stagione vi segnaliamo inoltre il nome di Mandragora (11). L'ex Udinese è tornato alla corte di Nicola ed è diventato subito un elemento importante del nuovo centrocampo del Torino. Nel derby contro la Juventus ha messo lo zampino sulla prima rete dei granata con un bel tiro che ha messo in difficoltà l'estremo difensore juventino. Non nuovo ai bonus non ci stupiremmo se aggiungesse altre reti alle due già segnate in questa stagione. La quotazione non è elevatissima e per voi potrebbe rappresentare la scelta giusta come quarto/quinto centrocampista del vostro roster.

Rolando Mandragora (Getty Images)
Rolando Mandragora (Getty Images)

Quotazioni attaccanti Fantacalcio

Piatto ricco per gli attaccanti, diciannove in gol e tre in grado di portare a casa un succoso +6. Se per Muriel (44) la doppietta contro l'Udinese è solo l'ennesima conferma di una stagione assolutamente straordinaria, quello che stupisce di più in questo ultimo periodo è certamente l'attaccante del Crotone Simy (29). Nell'ultimo mese il nigeriano ha messo a segno ben otto reti, diventando l'attaccante più prolifico di tutta l'Europa in questo periodo; un dolore immenso per chi lo ha tagliato alla scorsa asta invernale, una grandissima gioia per chi invece gli ha dato ancora fiducia. La sua quotazione si è letteralmente impennata e forse ora è addirittura sconveniente acquistarlo, meglio aspettare se dovesse riscendere di qualche credito, in attesa delle giornate più calde per la rincorsa alla salvezza dei pitagorici. 

Chi invece è da mettere assolutamente dietro alla lavagna è l'attaccante del Benevento Lapadula (12). Per il peruviano non è arrivato neppure un gol nel girone di ritorno, il suo taglio al Fantacalcio è pressoché scontato, magari aggiungendo un solo credito per acquistare il suo compagno di squadra Gaich (13). Se invece volete provare a realizzare una piccola plusvalenza il nome giusto è quello di Lasagna (9), titolare fisso del Verona e che nell'ultimo turno è tornato ad assaporare il dolce sapore del gol.

Nwankwo Simy (Getty Images)
Nwankwo Simy (Getty Images)