Nel quartier generale biancoceleste c'è apprensione per le condizioni di Sergej Milinkovic-Savic: ieri annullati gli esami medici di controllo per il serbo, che lamenta un fastidio al ginocchio per il quale si è deciso di attuare dei giorni di riposo. Dunque, la situazione non preoccupa lo staff medico della Lazio, c'è ottimismo per rivedere a breve in campo a Formello Milinkovic, pronto poi per il rush finale di campionato. 

Sta bene anche Lucas Leiva, operato ad inizio aprile al menisco del ginocchio ed oggi sottoposto a controlli in Paideia: il brasiliano ha ripreso il lavoro con i compagni da diversi giorni e sarà arruolabile già alla ripresa di campionato quando la squadra biancoceleste sarà impegnata nella difficile trasferta di Bergamo contro l'Atalanta

Recuperabile appare anche Strakosha, alle prese nelle ultime settimane con una infiammazione al metatarso. 

Prosegue, invece, il lavoro in personalizzato Vavro, che sta risolvendo uno stiramento muscolare.

Si è, infine, rivisto oggi a Formello anche Senad Lulic, che ha svolto il primo tampone per poi sottoporsi tra qualche giorno al secondo giro di test. Il capitano della Lazio fermo da febbraio per un problema alla caviglia che lo sta affliggendo: ha svolto il lavoro di riabilitazione in Svizzera durante il lockdown, ma il suo recupero procede lentamente. Si spera di averlo a disposizione da inizio luglio, nel frattempo mister Inzaghi per la fascia sinistra può contare sulle opzioni Jony, Lukaku e Marusic