La finalissima del campionato Europeo vedrà di scena la sfida tra l'Inghilterra del CT Southgate e l'Italia del CT Mancini, due nazionali che hanno vinto l'ambito trofeo continentale solamente nei lontani anni '60.

La finale vedrà come teatro della suggestiva sfida, l'affascinante palcoscenico di Wembley, che darà di conseguenza un importante vantaggio al team britannico, ovvero quello di avere il sostegno del pubblico dalla propria parte in grande maggioranza.

Tornando indietro nel tempo, Inghilterra ed Italia si sono già sfidate a Wembley, con due imprese tricolore registrate esattamente nel 1973 e nel 1997, con gli azzurri che vinsero grazie ad un bel goal del fantasista Gianfranco Zola.

La gloriosa serata azzurra a Wembley nel '97

Alla vigilia del match, i vari giornali inglesi, abituati ad ammirarlo giocare con la maglia del Chelsea, ammonirono severamente lo staff tecnico inglese senza giri di parole: Zola è uno da tenere particolarmente d'occhio.

L'Inghilterra del CT Hoddle, era alle prese con le defezioni piuttosto pesanti del portiere Seaman, del talentuoso Gascoigne e del veterano Tony Adams.

Il goal decisivo arriva al 19′: il difensore Ferrara recuperava palla in difesa, quindi una serie fitta di fraseggi finché Costacurta non trova uno spazio in profondità per scagliare il pallone.

Zola nel frattempo sta facendo un movimento ben studiato più volte in allenamento, così se l’allunga quanto basta, per poi calciare un destro di potenza e precisione sul palo difeso dal portiere Walker: palla ib rete e vittoria per l'Italia nella tana per eccellenza degli inglesi.

Il giorno seguente, tabloid e rotocalchi della stampa inglese non fecero titoli di polemica verso la propria squadra, ma ci fu obiettività nel riconoscere il talento cristallino di Zola, definendo la vittoria italiana come fosse stata quella della “Fantasia al potere“.

A distanza di 24 anni dal primo acuto nella storia, con gol decisivo messo a segno da Fabio Capello il 14 novembre 1973, l’Italia riassaporava il gusto di battere l’Inghilterra nel tempio di Wembley.

 

Il tabellino dell'impresa azzurra in quella sera del 1997:

Inghilterra - Italia 0-1

Marcatore: 19’ Zola


Inghilterra: Walker, G. Neville, Campbell, Pierce, Beckham, Batty (88’ Wright), Ince, McManaman (76’ Merson), Le Saux, Shearer, Le Tissier (61’ Ferdinand). Ct: G. Hoddle.


Italia: Peruzzi, Ferrara, P. Maldini, Albertini, Cannavaro, Costacurta, Di Livio, Di Matteo, Casiraghi (76’ Ravanelli), D. Baggio, Zola (90’ Fuser). Ct: C. Maldini.