Logo Fantacalcio
Campioncino Wijnaldum

Wijnaldum Georginio

Roma
Altezza
175cm
Nato il
11 nov 1990
Piede
Dx
Nazionalità
Olanda, Suriname
  • 0,00 MV
  • 0,00 FM
  • 8 Classic
  • 8 Mantra
  • 7 Classic
  • 7 Mantra
Confronta con un altro calciatore

Statistiche 2022-23

Partite a voto 0
Gol 0
Assist 0
Gol casa/trasferta 0/0
Ammonizioni 0
Rigori segnati/totali 0/0
Espulsioni 0
Autoreti 0

Voto e Fantavoto

  • Voto
  • FantaVoto

Bonus e Malus

  • Bonus
  • Malus
  • Presenze a voto

Quotazioni

  • Classic
  • Mantra

Riepilogo stagione

  • Titolare 0 - 0 %
  • Entrato 1 - 6 %
  • Squalificato 0 - 0 %
  • Infortunato 14 - 93 %
  • Inutilizzato 0 - 0 %


Scarica riepilogo stagionale Scarica Icona file
Giornata Voto FV Entrato Uscito Bonus/Malus
1 Sal - Rom
2 1 Rom - Cre
--- ND ---
3 4 Juv - Rom
4 0 Rom - Mon
5 4 Udi - Rom
--- ND ---
6 4 Emp - Rom
7 1 Rom - Ata 0
--- ND ---
8 2 Int - Rom 5
9 7 Rom - Lec 0
--- ND ---
10 Sam - Rom
--- ND ---
11 7 Rom - Nap
--- ND ---
12 Ver - Rom 5
13 Rom - Laz
14 Sas - Rom
--- ND ---
15 Rom - Tor 3
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---
--- ND ---

Descrizione

Georginio Wijnaldum, centrocampista, Roma

Georginio Wijnaldum è un centrocampista, in grado di ricoprire quasi tutti i ruoli del reparto mediano. In carriera ha sostanzialmente giocato dovunque, dalla difesa in su, con un picco negli anni da trequartista e, nella sua seconda fase di carriera, da uomo di lotta, governo e controllo del centrocampo del Liverpool. Georginio Wijnaldum è un destro naturale. Arrivato a Roma dal PSG in prestito con diritto di riscatto a quasi 32 anni, si propone per essere uno degli interpreti focali sia del 3-4-2-1 che del 4-3-1-2: mezzala o mediano puro, poco cambia. In carriera viaggia a una media importante di oltre un gol ogni 6 partite e 1 assist ogni 10. Le sue caratteristiche e l'innata duttilità lo hanno portato ad avere un rendimento straordinario soprattutto all'esordio in Premier (15/16, al Newcastle): all'epoca, da trequartista centrale o mezzala di inserimento, riuscì ad arrivare per la prima (e unica) volta in carriera in doppia cifra di gol, fuori dal Paese natìo, l'Olanda. Negli ultimi anni si sono accresciute la sua dedizione e intelligenza tattica e sono leggermente calati i bonus, ma questo non significa che sarà necessariamente così anche in Serie A.

Georginio Wijnaldum all’asta del Fantacalcio: bonus, rischi e quanto spendere

Quale sarà il rendimento al Fantacalcio di Georginio Wijnaldum? Molto, probabilmente, dipenderà dal modulo in cui alla lunga crederà Mourinho. Da mezzala sinistra, nel 4-3-1-2 (o 4-3-2-1) le sue quotazioni potrebbero schizzare in alto, essendo più libero di avanzare, e lasciare ai compagni di reparto compiti prettamente difensivi. Ad oggi, però, è più probabile che venga stabilmente utilizzato da titolare fiso nei due davanti alla difesa nel 3-4-2-1, con Matic o Cristante ad accompagnarne la manovra. Prevista, per lui, quindi, titolarità ineccepibile e anche, probabilmente, la doppia cifra complessiva in quanto a bonus totali (gol+ assist). Pochissimi, parallelamente, i malus potenziali: giocatore corretto e disciplinato, mai espulso in carriera e molto poco predisposto anche ai gialli (mediamente uno ogni venti partite). A nostro parere può quindi rientrare tra i migliori secondi/terzi slot possibili, soprattutto se, come detto, verrà liberato da compiti difensivi, e verrà lasciato più libero di accompagnare la manovra di trequartisti e attaccanti. Detto ciò, restano sempre Pellegrini e Dybala potenzialmente più attrattivi, oltre, ovviamente, ad Abraham. Occhio, però, a sottovalutarlo: i giocatori provenienti dalla Premier (a conti fatti ha militato solo una stagione in Ligue 1) hanno, in epoca recente, sempre fatto benissimo anche al Fantacalcio Serie A TIM. E la media voto può diventare un'eccellenza assoluta. Il tutto, ovviamente, quando tornerà dall'infortunio.

Georginio Wijnaldum, Fantacalcio Mantra

Gini può ricoprire quasi tutti i ruoli del centrocampo, ma con caratteristiche tipiche da mezzala e vocazione più offensiva che difensiva. Non solo C, quindi, ma anche T, per i fantallenatori Mantra. Uno tra i più interessanti, soprattutto se acquistato a prezzo da non da top, ma con potenzialità tali da renderlo, anche fantacalcisticamente, una scelta azzeccatissima. Anche qui il discorso infortunio pesa.