SHARE

FANTA STAT CORNER: Cross/Assist, Ghiglione è il re dei cross

GENOA E TORINO SONO LE SQUADRE CHE VANNO PIù SPESSO SULLE FASCE


|

Oggi analizziamo le statistiche combinate di "cross su azione" e "assist da cross" grazie ai dati forniti da Opta. Inoltre vedremo il numero di cross delle venti squadre di Serie A per capire chi gioca più sulle fasce e quindi ha più possibilità di creare occasioni da rete in questo modo.

Partiamo dalla classifica dei migliori crossatori su azione come numero di cross fatti:

+

Dopo due anni dominati da Lazzari quando era alla Spal, la perdita del posto fisso da titolare per l'esterno della Lazio lascia spazio in classifica ad altri giocatori. Il migliore di tutti nelle prime undici giornate di campionato è stato Ghiglione del Genoa, che è andato al cross ben cinquantotto volte, sei più di Candreva dell'Inter fermo fino a questo momento a cinquantadue ma con quasi trecentominuti in meno giocati rispetto al rossoblu. Sul podio troviamo anche Ansaldi del Torino con quarantadue cross.

Scorrendo la classifica notiamo che alla Spal, nonostante il ruolo di mezzala, è Kurtic ad aver preso in gran parte il posto di Lazzari in questo fondamentale, con quarantadue traversoni tentati. Per la Lazio il migliore è Lulic con quarantuno, per il Milan è Suso con trentanove, per la Roma Kolarov con trentasei, per il Napoli Callejon con trentaquattro mentre la Juventus non presenta giocatori in classifica, prediligendo le vie centrali dopo il cambio di modulo dall'iniziale 4-3-3 al 4-3-1-2 e alternando diversi giocatori nei ruoli esterni. 

Ma quanti di questi cross hanno portato a un gol? Vediamolo utilizzando il dato Opta relativo agli assist da cross (inclusi corner):    

+

Ghiglione si conferma leader anche in questa classifica, legittimando i suoi tanti tentativi con tre assist. Dietro di lui notiamo calciatori presenti anche nella precedente classifica come il già citato Callejon e Nandez del Cagliari, ma anche cinque giocatori non presenti nella tabella precedente: Pulgar della Fiorentina, Hateboer dell'Atalanta, Baselli del Torino, Tonali del Brescia e Miguel Veloso del Verona. 

Concludiamo con la statistica relativa al numero di cross realizzati dalle venti squadre di Serie A.   

+

Sono Genoa e Torino le squadre che hanno realizzato fino a questo momento il maggior numero di cross, sfiorando quota duecento e fermandosi per ora a centonovantotto. Sul podio anche l'Inter di Conte, che si ferma per il momento a quota centottanta. 

Va molto sulle fasce anche se con scarsi risultati la Sampdoria, con centosettanta cross, seguita dal Napoli a centossessantasei. Nonostante la partenza di Lazzari si mantiene nelle prime posizioni la Spal, sesta con centocinquantotto. 

Le altre big sono tutte nella parte bassa della classifica, con la già citata Juventus che si ferma a centotrentanove, il Milan a centoventicinque, la Lazio a centroventidue e la Roma a centodiciassette. 

Nelle ultime due posizioni troviamo il Parma con centouno e il Sassuolo che è andato a crossare appena sessantaquattro volte, pochissime anche tenendo conto che gli emiliani devono recuperare la partita contro il Brescia