La 4ª giornata del campionato di Serie A prevede Inter-Milan quale gara di cartello, ma sono diverse le partite interessanti da seguire. Ovviamente c'è Napoli-Atalanta che aprirà il turno alle 15, mentre la Juventus andrà a Crotone e la Lazio a Genova con la Sampdoria. Ecco dunque le 11 sorprese da schierare nella 4^ giornata.

Nicolas Andrade (Udinese)

Chi l'ha preso in coppia con Musso può lanciarlo da subito, il Parma ha qualche problema di troppo a livello realizzativo e non è da escludere che rimanga a secco a Udine.

Gleison Bremer (Torino)

Titolare al centro della difesa con N'Koulou, ha spiccate doti offensive sui calci piazzati già messe in mostra l'anno scorso. Il Cagliari rischia con i suoi inserimenti.

Takehiro Tomiyasu (Bologna)

Il Sassuolo gioca alla grande e segna con regolarità, non sarà facile arginare Caputo in primis ma da centrale ha fornito spesso ottime prove. Tenetelo in considerazione.

Federico Ceccherini (Verona)

Ha lasciato Firenze per riscattarsi a Verona, se torna quello di Crotone è tanta roba. Anche per la sua pericolosità di testa: il Genoa è avvisato.

Alexis Saelemaekers (Milan)

Nelle turnazioni del Milan può essere un fattore e giocare persino dall'inizio. Vivacità e ottimi spunti, che sia la mina vagante di questo derby?

Valerio Verre (Sampdoria)

Già contro la Fiorentina ha dimostrato di poter ricoprire un ruolo importante agli ordini di Ranieri, punta a ripetersi al cospetto di una Lazio incerottata.

Matteo Ricci (Spezia)

Ha l'assist nel sangue, il suo inizio di campionato è stato più che incoraggiante seppur non sempre costante. La Fiorentina non prende molti gol, ma se è in vena può fare male.

Karol Linetty (Torino)

Il gol in Nazionale lo ha rinfrancato, ora Giampaolo si aspetta il bis da lui in campionato, da suo fedelissimo proverà a non tradirlo. Lo aspetta in Cagliari che, specie fuori casa, ne prende parecchi.

Dusan Vlahovic (Fiorentina)

La Sampdoria gli è servita per mostrare a tutti quanto sia ancora con la testa dentro questo progetto, seppur non sia un titolare. Interessante carta da giocarsi a gara in corso con lo Spezia.

Adam Ounas (Cagliari)

Di Francesco intende metterlo subito dall'inizio a Torino, ha i colpi per essere un protagonista di questa squadra. La difesa del Torino balla, vorrà approfittarne.

Andrea Favilli (Verona)

Ha già deciso la sfida con l'Udinese appena arrivato, ha una concorrenza spietata alle spalle con Di Carmine e Kalinic ma da ex proverà a pungere anche il Genoa. E ribaltare le gerarchie.

Lineup Fantacalcio.it