Chi sono i giocatori, in Serie A, che hanno sprecato il maggior numero di occasioni? Tendenzialmente, dice la top 10, chi poi alla fine le occasioni riesce anche a finalizzarle. Non è un caso che al secondo posto della classifica in negativo, ci sia chi primeggia senza rivali in quella positiva dei gol realizzati. 

Proprio lui, Ciro Immobile, per ben 15 volte avrebbe potuto fare di meglio davanti alla porta. Il primatista della Serie A è però Edin Dzeko, per la verità non una novità: in quasi tutti i suoi anni trascorsi in Italia, il bosniaco si è distinto per mancar qualche grande occasione di troppo. Sorprende l'assenza di qualsiasi giocatore della Juventus, in primis quella di Cristiano Ronaldo, mentre in quarta e quinta posizione spiccano i centravanti dell'Inter di Antonio Conte. 


GRANDI OCCASIONI MANCATEGOAL FATTITIRI TOTALITIRI IN PORTA% REALIZZATIVA 
1) Edin Dzeko (Roma)1612743916,22%
2) Ciro Immobile (Lazio)1527835032,53%
3) Joaquin Correa (Lazio)117473114,89%
4) Lautaro Martinez (Inter)1111593418,64%
5) Romelu Lukaku (Inter)1017553630,91%
6) Joao Pedro (Cagliari)1016492532,65%
7) Mario Pasalic (Atalanta)95291117,24%
8) Giovanni Simeone (Cagliari)96441813,64%
9) Kevin Lasagna (Udinese)9448218,33%
10) Alejandro Gomez (Atalanta)86523111,54%
10) Duvan Zapata (Atalanta)811422326,19%
10) Federico Chiesa (Fiorentina)86573210,53%

(fonte dati: sofascore.com)

Sbaglia di più chi... 

No, se ve lo stavate chiedendo non c'è una regola. I due poli opposto sono probabilmente Immobile e Pasalic: l'attaccante della Lazio tira tanto, sbaglia tanto e segna tantissimo; il centrocampista dell'Atalanta, che di mestiere non fa certo il centravanti, tira discretamente, evidentemente si inserisce bene ma qualche volta arriva scarico e per 5 volte invece ha trovato la porta. C'è anche chi, come Lasagna e Chiesa, ha una percentuale bassissima di realizzazione in generale: rispetto ai tiri totali, i due sono quelli nella top 10 che sbagliano di più in assoluto.