Quantcast
Sampdoria-Benevento 2-3: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio

Serie A - Sampdoria-Benevento 2ª giornata

Stadio: Luigi Ferraris

Arbitro: Dionisi

  sab, 26 set ore 18:00

Sampdoria-Benevento 2-3: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio (Getty Images)

Sorprende il Benevento che dopo essere andato sotto di ben due reti riesce a rimontare ed a trovare la vittoria in casa della Sampdoria. I blucerchiati avevano trovato il doppio vantaggio con Quagliarella e Colley, ma la doppietta di Caldirola riporta il ritulato in parità prima della prodezza balistica di Letizia che decide il match.

Diverse sorprese nelle due formazioni. Nella Sampdoria esordio dal 1' del neo-acquisto Candreva, in difesa è Tonelli ad affiancare Colley al posto del giapponese Yoshida, in attacco il tandem offensivo è composto da Quagliarella e Bonazzoli. Per il suo ritorno in Serie A da allenatore Filippo Inzaghi conferma il 4-3-2-1 ma varia qualcuno dei protagonisti: in attacco non recupera Lapadula, al suo posto gioca Moncini supportato da Caprari ed Insigne, in difesa la sorpresa è Foulon al posto di Maggio, mentre a centrocampo resta fuori Hetemaj con Dabo a completare il terzetto con Schiattarella e Ionita.

PRIMO TEMPO - La prima occasione del match è per i padroni di casa con Jankto che si propone sulla fascia sinistra e tenta il cross rasoterra a servire Bonazzoli, per il Benevento è provvidenziale l'intervento di Glik che sfiorando la sfera la toglie dalla disponibilità dell'attaccante blucerchiato. Al nono minuto i blucerchiati trovano il vantaggio: Bonazzoli approfitta di un disimpegno scellerato da parte di Montipò, il numero 9 controlla in area e serve Quagliarella, il capitano blucerchiato ha vita facile ad insaccare da due passi. Passano altri nove minuti e la Sampdoria trova anche la rete del raddoppio: cross pennellato da destra di Candreva, Colley sfrutta un errato posizionamento della difesa del Benevento ed incorna senza lasciare il tempo di intervenire a Montipò. Il Benevento prova a reagire con un cross pericolo di Letizia su cui Moncini svetta di testa, Audero però non è d'accordo e compie uno straordinario intervento togliendo la sfera dallo specchio della porta. Poco dopo sono ancora gli ospiti a provare a partire in contropiede, a spingerlo è Glik che serve Insigne prima di gettarsi nell'area di rigore blucerchiata per ricevere il passaggio di ritorno, al momento della conclusione interviene però Tonelli che allontana la minaccia. Al 33' arriva la meritata rete degli ospiti: a siglarla è Caldirola che approfitta di un batti e ribatti in area sampdoriana per calciare a botta sicura e battere Audero. Il ritmo della partita non accenna a diminuire, ma la prima frazione si conclude comunque con i padroni di casa in vantaggio per due reti ad una.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con uno svarione di Colley che serve all'indietro Insigne, il fantasista giallorosso controlla e prova a beffare Audero con una conclusione ad incrociare sul secondo palo, il tiro però non è preciso e la sfera si perde sul fondo. La Sampdoria prova ad affidarsi alla verve di Candreva, mentre la formazione di Inzaghi prova a ragionare più di squadra coinvolgendo tutti gli uomini a sua disposizione. Al 65' è Caprari che prova a mettersi in proprio con un tiro a giro, ma anche questa volta la conclusione è imprecisa e non inquadra la porta difesa da Audero. Al 72' il Benevento riesce a trovare la rete del pareggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Caldirola anticipa tutti e realizza la sua doppietta personale all'esordio in Serie A. Dopo la girandola dei cambi la Sampdoria troverebbe anche la terza rete con Jankto, ma il gol viene annullato per un fuorigioco ad inizio azione. All'88 arriva però l'ultimo colpo di scena dopo un'azione che sembrava finita Sau vede l'accorrente Letizia, l'esterno difensivo lascia partire una violenta conclusione che batte sul primo palo Audero e regala un'incredibile vittoria alla squadra di Filippo Inzaghi.

MARCATORI
...in caricamento...
Sampdoria (4-4-2)
Audero, Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello, Candreva (61' Depaoli), Verre (59' Thorsby), Ekdal, Jankto, Bonazzoli (63' Ramirez), Quagliarella (83' Gabbiadini)
ALL.: Ranieri C.
Benevento (4-3-2-1)
Montipo', Letizia, Glik, Caldirola, Foulon (81' Tuia), Dabo (60' Improta), Schiattarella, Ionita, Insigne R. (82' Hetemaj), Caprari (76' Sau), Moncini (75' Lapadula)
ALL.: Inzaghi F.

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE