Serie A - Bologna-Sassuolo

Stadio: Renato Dall'Ara

Arbitro: Fourneau

  mer, 08 lug ore 21:45

Bologna-Sassuolo (Getty Images)

Bologna

Bologna
1-2

CONCLUSA

Sassuolo

Sassuolo

Il sogno europeo prosegue per il Sassuolo e si frena bruscamente per il Bologna. È questo l'esito del match del Dall'Ara che vede trionfare gli ospiti autori di una prova dominante con un Berardi in grande spolvero. Il Sassuolo continua dunque di gran carriera la sua corsa verso il settimo posto, il Bologna invece deve ridimensionare le proprie ambizioni al termine di una gara decisamente opaca dei rossoblu mai entrati in ritmo.

Nel Bologna turno di riposo inizialmente per Danilo, mentre lo squalificato Soriano è sostituito da Svanberg; nel Sassuolo Haraslin va a sinistra al posto di Boga con Defrel in mezzo alla trequarti al posto di Djuricic fermato dal giudice sportivo. Nel primo minuto di gioco Berardi mette in mezzo e per poco Haraslin non arriva, sul ribaltamento Palacio da fuori area colpisce la traversa. Prima fase del match però appannaggio del Sassuolo che copre meglio il campo e sfrutta bene l'intraprendenza di Rogerio sulla sinistra. L'occasione ghiotta capita tuttavia al 16' sui piedi di Bani che ad un passo dalla linea di porta viene fermato da Chiriches. Al 23' Haraslin, al termine di un rapido fraseggio degli ospiti, va alla conclusione sfiorando il palo alla destra di Skorupski; tre minuti dopo punizione potente ma centrale di Berardi che al 29' va alla conclusione da fuori ma senza inquadrare la porta. È sempre il Sassuolo a farsi preferire nonostante le contromisure tattiche di Mihajlovic e infatti sono i neroverdi a passare con Berardi che al 41' riceve da Muldur sulla sinistra, evita Tomiyasu e con il destro infila alle spalle di Skorupski. Ancora Sassuolo con Caputo che poco prima del fischio finale del primo tempo chiama all'intervento Skorupski sul primo palo.

Anche nella ripresa parte meglio il Sassuolo, molto più in palla e in fiducia degli avversari. Dopo una decina di minuti di copione immutato arriva il raddoppio degli uomini di De Zerbi: percussione di Defrel, conclusione respinta da Skorupski, sul pallone vagante il più lesto di tutti è Haraslin che segna il suo primo gol in Serie A. Mihajlovic butta nella mischia Sansone e Dominguez che provano a dare un minimo di scossa al Bologna ma in realtà è tutto molto fugace: i neroverdi restano padroni della situazione. L'ingresso di Boga dà un'ulteriore arma a De Zerbi per tenere in apprensione la difesa rossoblu. Passano i minuti e il tabellino della cronaca non viene aggiornato perché il Bologna non ha la forza per creare i presupposti del raddoppio e il Sassuolo controlla agevolmente senza forzare la mano. Da segnalare uno spunto di Boga con un destro a giro che non centra la porta e l'espulsione di Mihajlovic per proteste, prima del gol della bandiera rossoblu firmato da Barrow al 90' e dell'inutile forcing finale dei bolognesi.

MARCATORI
...in caricamento...
Bologna (4-2-3-1)
Skorupski, Tomiyasu, Bani, Denswil, Dijks, Medel (62' Dominguez), Schouten (74' Baldursson), Orsolini (75' Skov Olsen), Svanberg (61' Sansone N.), Barrow, Palacio (84' Cangiano)
ALL.: Mihajlovic
Sassuolo (4-2-3-1)
Consigli, Muldur, Chiriches, Peluso (73' Ferrari G.), Rogerio, Magnanelli, Locatelli M. (81' Magnani), Berardi (80' Bourabia), Defrel (72' Traore' Hj.), Haraslin (65' Boga), Caputo
ALL.: De Zerbi

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE