Quantcast
Verona-Milan 0-2: voti, tabellino e marcatori

Serie A - Verona-Milan 26ª giornata

Stadio: Marcantonio Bentegodi

Arbitro: Orsato

  dom, 07 mar ore 15:00

I giocatori del Milan esultano dopo la rete dell'1-0 (Getty Images)

Nonostante le numerose assenze il Milan riesce ad imporsi su un campo difficile come quello del Verona. I rossoneri segnano una rete per tempo aprendo la partita con Krunic, su punizione, e chiudendola con Dalot.

Verona-Milan 0-2, cronaca del primo tempo

Non ci sono grosse sorprese nelle formazioni iniziali. Juric non si fida delle numerose assenze del Milan e preferisce uno schema più difensivo con Magnani e non Dimarco a completare il pacchetto arretrato con Gunter e Ceccherini, in avanti confermato il tandem Barak-Zaccagni alle spalle di Lasagna. Scelte decisamente più difficili per Pioli che deve rinunciare a Hernandez, Bennacer, Calhanoglu, Ibrahimovic, Rebic e Mandzukic: in difesa spazio a Tomori con Romagnoli, mentre sulle corsie ci sono Calabria e Dalot; in mezzo al campo la cerniera è composta da Kessié e Meité, in attacco il riferimento centrale è Rafael Leao con Castillejo, Krunic e Saelemaekers alle sue spalle.

Il primo brivido del match è figlio di un errore in disimpegno di Tomori, il suo passaggio verso Donnarumma è corto con Lasagna che è lesto ad approfittarne, la deviazione dell'attaccante scaligero non inquadra però la porta e permette a Romagnoli di sventare il pericolo. La risposta del Milan arriva al quindicesimo con Leao che colpisce di testa su un bel cross di Calabria, la conclusione dell'attaccante rossonero però alta sopra la traversa. Al 27' i rossoneri trovano il vantaggio: a segnarlo è Krunic che prima si guadagna un calcio di punizione al limite dell'area e poi lo trasforma con una conclusione che beffa Silvestri sul proprio palo.

Dopo il gol il Milan resta padrone del campo, impedendo al Verona di ripartire con la sua consueta foga agonistica. Orsato manda dunque le squadre negli spogliatoi con gli ospiti in vantaggio grazie alla rete di Krunic.

Verona-Milan 0-2, cronaca del secondo tempo

La ripresa si con il Milan che riesce a trovare il raddoppio con una bella combinazione tra Saelemaekers e Dalot con l'esterno difensivo che riceve fuori dall'area, ubriaca Ceccherini con una finta e calcia prepotentemente alle spalle di Silvestri.

La girandola dei cambi non porta grandissimi vantaggi ed anche i subentranti del Verona non riescono a trovare il ritmo giusto per impensierire la difesa del Milan coadiuvata dal grande apporto della coppia dei centrocampisti centrali Meité e Kessié. L'occasione migliore del match per il Verona arriva intorno al 75' con Ceccherini che incorna su di un calcio di punizione battuto da Dimarco, la deviazione aerea si perde però di pochissimo sul fondo. 

Nel finale i ritmi si abbassano notevolmente, il Milan prova a realizzare lo 0-3 in contropiede ma senza riuscirci. Dopo quattro minuti di recupero l'arbitro manda tutti negli spogliatoi con gli ospiti corsari con il più classico dei risultati.

Verona-Milan: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Verona-Milan, gara valida per la 26ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO VERONA

VOTI FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO VERONA

PAGELLE FANTACALCIO MILAN

ASSIST FANTACALCIO VERONA - MILAN

Krunic esulta dopo la rete dell'1-0 (Getty Images)
Krunic esulta dopo la rete dell'1-0 (Getty Images)

26ª giornata Serie A, Verona-Milan: formazioni e marcatori

MARCATORI
...in caricamento...
Verona (3-4-2-1)
Silvestri, Ceccherini, Gunter (58' Dimarco), Magnani, Faraoni, Tameze, Miguel Veloso (57' Ilic), Lazovic, Barak (53' Bessa), Zaccagni (54' Salcedo E.), Lasagna (74' Favilli)
ALL.: Juric
Milan (4-2-3-1)
Donnarumma G., Calabria, Tomori, Romagnoli, Dalot, Kessie', Meite', Castillejo (78' Hauge), Krunic, Saelemaekers, Rafael Leao
ALL.: Pioli

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE