C'è ancora tanta delusione in casa Inghilterra. La nazionale dei Tre Leoni è stata superata dall'Italia nella finale di Euro2020 ai calci di rigore. Uno degli errori decisivi è stato quello di Marcus Rashford. Proprio l'attaccante del Manchester United ha chiesto scusa ai propri compagni e a tutti i tifosi sui propri profili social. Ecco le sue parole:

Rashford chiede scusa ai tifosi dell'Inghilterra

"Non so nemmeno da dove cominciare e non so nemmeno come esprimere a parole come mi sento in questo preciso momento. Ho avuto una stagione difficile, penso che sia stato chiaro per tutti e probabilmente sono arrivato a questa finale con una mancanza di fiducia. Mi sono sempre difeso per un rigore, ma qualcosa non andava. Nel lungo periodo mi sono risparmiato un po' di tempo e purtroppo il risultato non è stato quello che volevo. Mi sento come se avessi deluso i miei compagni di squadra. Mi sento come se avessi deluso tutti".

Inghilterra, le parole di Rashford

"Un rigore era tutto ciò che mi era stato chiesto per contribuire per la squadra. Posso segnare rigori dormendo, quindi perché non quello? Ho continuato a giocare nella mia testa da quando ho colpito la palla e probabilmente non c'è una parola per descrivere come ci si sente. Finale. 55 anni. 1 rigore. Storia. Tutto quello che posso dire è che mi dispiace. Vorrei che fosse andata diversamente. Mentre continuo a chiedere scusa, voglio ringraziare i miei compagni di squadra".

Inghilterra, Rashford chiede scusa: "Ho deluso tutti, mi dispiace" (Getty Images)
Inghilterra, Rashford chiede scusa: "Ho deluso tutti, mi dispiace" (Getty Images)