SHARE

VIDEO - Milan, Piatek torna al gol e polemizza: dito eloquente, niente intervista

Tanto nervosismo per il pistolero, dopo le critiche delle scorse settimane


|

Inizio di stagione travagliato per Krzysztof Piatek. Nonostante il polacco abbia deciso le sorti di Verona-Milan, sbloccandosi su calcio di rigore, non sono state lesinate critiche verso l'attaccante nelle scorse settimane. Il brusio di media e alcuni tifosi ha accresciuto la rabbia del Pistolero, che - dopo il solito 'PUM, PUM, PUM' - si è sfogato esultando con un eloquente dito, atto a zittire tutti, rivolto verso la telecamera.

Come rivelato poi da Sky Sport, Piatek si è anche rifiutato di presentarsi ai microfoni nel post partita, nonostante le richieste dell'ufficio stampa del Milan. Il motivo? Proprio il troppo nervosismo accumulato per la pioggia di critiche.

Situazione singolare, considerando che appena pochi mesi fa l'attaccante faceva la gioia di fantallenatori e tifosi, prima con la maglia del Genoa, poi con quella rossonera. Ora che è tornato al +3, riuscirà a tornare ai livelli cui ci ha abituato durante lo scorso campionato e tornare a far temere a tutti i portieri i suoi colpi? Noi scommettiamo di sì...