Dopo la rottura definitiva con la Fiorentina, Lucas Torreira ha fatto ritorno all'Arsenal, ma difficilmente il centrocampista uruguaiano resterà a difendere la maglia dei Gunners nella prossima stagione. 

A non usare mezze parole a riguardo è stato il diretto interessato ai microfoni di eltelegrafo.com, intervista durante la quale ha chiaramente indicato anche la Serie A come meta possibile per il suo futuro. Ecco le sue parole.

Torreira sul suo futuro: vuole la Serie A

“Stiamo parlando con molte squadre, ma di questo si occupa il mio procuratore, ora mi godo la vacanza. È stato un anno lungo ed intenso, estenuante direi. Voglio godermi la mia famiglia. Quello che volevo era restare alla Fiorentina, ma non è successo per vari motivi, quindi cercheremo una nuova direzione. Mi piacerebbe il Boca Junior, ma è molto difficile. Ho ancora un anno di contratto con l’Arsenal anche se non ho alcuna possibilità di rimanere lì. Fin dall’inizio mi è stato detto che non avevo un posto, quindi non voglio restare nemmeno io. Ho sofferto molto, mi è costato molto adattarmi, e la mia idea è di andare in Italia o in Spagna. Il mio cartellino al momento vale 15 milioni, ecco perché vedo difficile andare al Boca”.

Torreira potrebbe tornare in Serie A, occhio a Lazio e Monza (Getty Images)
Torreira potrebbe tornare in Serie A, occhio a Lazio e Monza (Getty Images)

Lazio e Monza su Torreira

Sono in particolar modo due le società di Serie A che potrebbero fare la proposta giusta all'Arsenal a Torreira per il futuro: la Lazio e il Monza. Il suo profilo piace molto a mister Sarri, ma anche i brianzoli fanno sul serio a centrocampo, dove c'è l'esigenza di prendere un paio di profili di alto livello (uno sarà molto probabilmente Sensi, come vi abbiamo raccontato alcuni minuti fa), possibilmente con una grande esperienza in Serie A.