La classifica di Serie A comincia a delinearsi e questo potrebbe rappresentare un problema anche al Fantacalcio. Sono 10 i club che rischiano di non avere un vero e proprio obiettivo da centrare. 

Serie A: 10 club senza obiettivi, cominciano le rotazioni?

Strano ma vero, dopo sole 23 giornate disputate, sono già 10 i club in posizione di classifica apparentemente tranquilla. Questo potrebbe rappresentare un problema soprattutto per il Fantacalcio. Nel caso in cui gli allenatori cominciassero a far ruotare gli uomini, sarebbe davvero difficile per i fantallenatori indovinare la formazione giusta.

Guida il gruppo degli "ignavi" il Sassuolo. Il club neroverde è a quota 35 punti, a 5 punti dal Napoli 7o in classifica (con una gara in meno). De Zerbi non ha mai nascosto di voler puntare ad un piazzamento europeo ma la qualità della rosa azzurra (oggi ridotta all'osso) spaventa i neroverdi.

A quota 34 punti l'Hellas Verona. A sei lunghezze dall'Europa, il club allenato da Juric è nella medesima posizione dei neroverdi. Difficile, al momento, pensare di sopravanzare una delle 7 sorelle che si stanno contendendo il campionato.

Se Verona e Sassuolo coltivano ancora un lumicino di speranza, la Sampdoria è in completa confort zone. La formazione allenata da Claudio Ranieri sta esprimendo un buon calcio ed è a quota 30 punti, a 15 lunghezze dalle terzultima e 10 dalla settima. 

Il Genoa, rinato con Ballardini, guida il gruppo delle formazioni al sicuro, ma non troppo. La formazione ligure è a 26 punti, molto staccata dal Cagliari che in questo momento sarebbe in Serie B. 

Alle spalle del grifone troviamo un nutrito gruppo di squadre a quota 25 punti: Bologna, Udinese, Fiorentina e Benevento sono tranquille e possono giocarsi il finale di stagione senza affanni e patemi, magari preparando la prossima. 

Staccato di una lunghezza lo Spezia. La società ligure a sorpresa potrebbe salvarsi visto che è già a quota 24 punti in graduatoria. Ma attenzione al finale di stagione perchè dietro le big non mancano. 

Ultima squadra, che grazie al successo dell'ultima giornata ha raggiunto la "zona tranquillità", è il Torino. I granata sono a 20 punti ed hanno un vantaggio sul Cagliari di 5. 

Serie A: ecco perchè far giocare i titolari

Dunque, nelle prossime giornate, Sassuolo e Verona potrebbero continuare a far giocare la rosa titolare per coltivare il sogno europeo. L'ottava in classifica, inoltre, comincerà la Coppa Italia del prossimo anno direttamente dagli ottavi. Una magra consolazione per il Fantacalcio dove sono tanti i big che rischiano di giocare poco in questo finale. Anche il Torino, al pari dello Spazia, non può sentirsi tranquillo e continuerà a non fare esperimenti. Ma se le ultime tre in classifica non si si scuoteranno, il campionato rischia di finire, mai come in questa stagione, con largo anticipo. 

La speranza dei fantallenatori oggi è dovuta anche ad i premi per il campionato. Il piazzamento finale, infatti, incide anche sulla ripartizione dei diritti tv. E questo potrebbe spingere i club a continuare a schierare i titolari. 

Sassuolo e Bologna in confort zone? (Getty Images)
Sassuolo e Bologna in confort zone? (Getty Images)