Serie A - Torino-SPAL

Stadio: Olimpico

Arbitro: Fabbri

  sab, 21 dic ore 20:45

Un momento del match tra Torino e SPAL (Getty Images)

Torino

Torino
1-2

CONCLUSA

SPAL

SPAL

La rete di Rincon dopo appena quattro minuti aveva illuso il Torino di una partita tutta in discesca, invece la formazione di Semplici non si è arresa ed è riuscita a ribaltare la partita grazie alle reti di Strefezza sul finale del primo tempo e di Petagna nella ripresa.

Nessuna novità di rilievo rispetto alle formazioni che ci si attendeva alla vigilia. Tra le fila dei padroni di casa Mazzarri può finalmente rilanciare dal 1' Belotti, a centrocampo è Lukic a rilevare il posto dell'infortunato Baselli, sull'out di destra il ballottaggio viene vinto da Aina a discapito di De Silvestri. Per i ferraresi Semplici conferma il consueto 3-5-2 nonostante le numerose assenze. Il recuperato Di Francesco si accomoda in panchina, tocca a Paloschi fare da spalla a Petagna, a centrocampo tornata Kurtic, le corsie esterne sono occupate da Cionek e Strefezza.

PRIMO TEMPO - La partita si sblocca dopo appena quattro minuti, calcio di punizione di Verdi dalla trequarti, Vicari buca l'intervento dando vita ad un batti e ribatti che premia Rincon, il numero 88 granata si ritrova la sfera tra i piedi e lascia partire un tiro molto violento su cui Berisha non può intervenire. La prima reazione da parte della SPAL arriva solamente al diciannovesimo, quando Strefezza riesce a ricevere con un po' di spazio prima di accentrarsi e calciare verso la porta difesa dall'acciaccato Sirigu, il portiere del Torino smanaccia sopra la traversa. Al 22' altra grande occasione per la formazione ospite: Strefezza pesca Paloschi completamente da solo nel cuore dell'area granata, il centravanti ex Chievo non inquadra la porta da posizione favorevolissima. Poco più tardi è ancora l'italo-brasiliano ad accendersi, questa volta il suo cross va a cercare Petagna, ma l'ex Atalanta non riesce ad impattare. Il Torino prova ad alleviare un po' la pressione affidandosi a Berenguer il numero 21 controlla e lascia partire un tiro sul secondo palo ma Berisha non si fa sorprendere deviando in angolo. Al 32' è di nuovo il Toro a provarci, Belotti si sposta sull'out di destra alla ricerca di qualche pallone giocabile, il centravanti riesce a ricevere e dà vita ad un bel duetto con Rincon, la successiva conclusione di Belotti viene neutralizzata da Berisha. Al 43' arriva il pareggio della SPAL: Valoti si allarga sulla destra e mette al centro un cross che attraversa tutta l'area, la traiettoria viene leggermente sporcata da un paio di deviazioni prima di terminare tra i piedi di Strefezza, l'esterno lascia partire una conclusione su cui Sirigu non può intervenire. La prima frazione si conclude dunque sul pareggio con il Torino costretto a spendere una sostituzione con Ansaldi che deve lasciare il campo per un problema alla coscia sinistra, al suo posto Laxalt.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con una bella iniziativa del Torino: discesa centrale di Rincon che scarica verso Belotti, il centravanti finta il tiro e crossa rasoterra al centro dove Cionek è bravo ad anticipare Berenguer. La risposta degli ospiti non si fa attendere con Petagna che innesca Paloschi, il suggerimento del numero 43 non è preciso e non riesce a trovare nessun compagno in posizione di tiro. Al 56' nuova svolta della gara con i padroni di casa che restano in dieci uomini per l'espulsione di Bremer per doppia ammonizione. Nonostante l'inferiorità numerica il Torino aumenta il numero di giri del motore costringendo la SPAL a rintanarsi all'interno della propria area di rigore. La carica agonistica fa però peccare di lucidità gli uomini di Mazzarri che quando si tratta di andare ad impensierire Berisha non riescono a far meglio che creare delle mischie all'interno dei sedici metri ospiti. Nonostante i diversi rischi subiti la SPAL non si spaventa e riesce a ribaltare il risultato: Valdifiori è libero di crossare e pesca un Petagna altrettanto libero all'interno dell'area di rigore, il centravanti non si fa pregare ed insacca di testa. Al 90' gli ospiti vanno vicini anche alla terza rete ma la deviazione di testa di Murgia non inquadra lo specchio della porta.

VOTI FANTACALCIO TORINO

VOTI FANTACALCIO SPAL

PAGELLE FANTACALCIO TORINO

PAGELLE FANTACALCIO SPAL

ASSIST FANTACALCIO TORINO - SPAL 

MARCATORI
...in caricamento...
Torino (3-4-2-1)
Sirigu, Izzo, N'koulou, Bremer, Aina, Lukic (77' Zaza), Rincon, Ansaldi (44' Laxalt), Verdi, Berenguer (62' Meite'), Belotti
ALL.: Mazzarri
SPAL (3-5-2)
Berisha E., Tomovic, Vicari, Igor, Cionek, Valoti (68' Murgia), Missiroli, Kurtic (74' Valdifiori), Strefezza, Paloschi (84' Di Francesco F.), Petagna
ALL.: Semplici

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE