Fin qui è stato un pomeriggio a dir poco movimentato per Christoph Baumgartner. Il giovane talento austriaco ha infatti collezionato in poco meno di mezz'ora un gol, ha stabilito un nuovo record e ha anche rimediato un infortunio: questa la situazione.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Austria: infortunio e non solo per Baumgartner

Il pomeriggio di Chris Baumgartner era iniziato nel migliore dei modi. Diverse giocate importanti prima del bel gol di testa, direttamente da calcio d'angolo, arrivato al 21' del primo tempo di Ucraina-Austria.

Il giovane gioiello di 21 anni e 324 giorni ha inoltre stabilito un record importante con la sua rete: il fantasista austriaco è diventato difetto il marcatore più giovane dell'Europeo attuale nonché il marcatore austriaco più giovane nella storia di questa competizione.

Una "doppietta" di alto livello a cui è stata rubata la scena con un epilogo non proprio felici: a pochi minuti dal gol è arrivato infatti un duro scontro aereo per il calciatore dell'Hoffenheim, costretto addirittura ad abbandonare il terreno di gioco a causa dei forti giramenti di testa. La speranza è che non sia nulla di grave e che l'Austria possa goderselo nelle prossime partite.