SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Inghilterra-Danimarca è stata decisa da un calcio di rigore realizzato (su ribattuta) da Kane. La decisione del direttore di gara di concedere la massima punizione per un presunto fallo ai danni di Sterling ha suscitato molto scalpore non solo in Europa ma anche in Inghilterra.

La stampa britannica, dopo i milioni di commenti negativi arrivati da tutto il mondo, ha ammesso l'errore del direttore di gara. Emblematico il titolo del Telegraph, a riguardo: "Abbiamo vinto con un rigore inventato".

Kane (e non solo) sul rigore all'Inghilterra

Anche l'autore del gol Kane ha parlato dell'episodio dopo la gara confermando la generosità del direttore di gara:

“Non penso fosse rigore - ha detto Kane ad Itv, la rete che ha trasmesso il match in Inghilterra - E’ un penalty molto ‘soft’”.

Anche importanti ex della Nazionale inglese hanno parlato dell'episodio dopo la gara. Dello stesso parere Gary Neville, commentatore a bordo campo:

“Ad essere sinceri, qualunque squadra sarebbe distrutta ad aver perso una semifinale per un rigore così. Anche se in tutti gli Europei il metro per il ricorso al Var è stato questo”.

Queste le parole di Wright:

“Sterling ha detto di essere stato toccato, anche se molto lievemente. D’altronde ne hanno dati tanti di questo genere in tutto il torneo”.