Le sorprese ad Euro 2021 saranno molteplici, sia per quanto concerne le compagini che parteciperanno sia per quanto riguarda i calciatori protagonisti. Anche in chiave Fantacalcio, abbiamo provato a stilare una lista di 5 calciatori che potrebbero sorprendere sia per rendimento che per utilità. Soffermandoci non solo sulle nazionali di primo livello ,(escludendo l'Italia che merita un trattamento a parte) ecco per noi le possibili 5 sorprese di Euro 2021.

Sorprese Euro 2021 (Getty Images)
Sorprese Euro 2021 (Getty Images)

Le 5 sorprese di Euro 2021

Dunque, come accennato, soffermiamoci su 5 calciatori che potrebbero sorprendere ad Euro 2021, soddisfacendo più del dovuto le aspettative. Difensori, centrocampisti e attaccanti, tutti presenti in questa speciale lista, dedita ad offrire anche nomi interessanti e stuzzicanti in ottica Fantaeuropeo. Senza troppi giri di parole ecco 5 possibili sorprese ad Euro 2021.

  • Nico Elvedi (Svizzera) - Reduce da una stagione impressionante con il Borussia M'gladbach (5 gol e 2 assist in 40 partite), il difensore centrale svizzero è pronto per confermarsi ad Euro 20/21. Perno della difesa di Petkovic potrebbe garantire grandissime prestazioni condite anche da qualche rete inaspettata. In un girone molto equilibrato, la solidità difensiva potrebbe fare la differenza e su questo lui è una certezza.

 

  • Marcel Sabitzer (Austria) - Perno del Lipsia di Nagelsmann, è fondamentale anche nello scacchiere austriaco. Al fianco di Alaba è il calciatore più rappresentativo di questa nazionale, su loro due si basano le speranze di qualificazione in quello che è un girone alla portata degli uomini di Foda. Nel ruolo di trequartista centrale è uno dei profili più interessanti del torneo, pronto ad imporsi anche al di fuori del suo habitat naturale: il Lipsia. Tra le fila dei tedeschi nell'ultima stagione ha collezionato 9 gol e 7 assist in 39 presenze. 

 

  • Wout Weghorst (Olanda) - Insieme a Luke de Jong e Malen si gioca il posto per il ruolo di centravanti dell'Olanda ad Euro 20/21. Dalla sua, a differenza degli altri due, può vantare una stagione davvero pazzesca all'insegna di gol e di grandi giocate. In totale sono 25 le reti segnate in 41 presenze stagionali, a cui però vanno addizionati anche 9 assist. Forte fisicamente e dotato anche di una buona tecnica, potrebbe finalmente risolvere i problemi degli Orange nel ruolo di prima punta.

 

  • Gerard Moreno (Spagna) - Prima il Villareal e adesso la nazionale spagnola, in una sola stagione Gerard Moreno sembra pronto a prendersi tutto. Dopo aver guidato il sottomarino giallo alla conquista dell'Europa League a suon di gol e giocate da fuoriclasse, sembra aver raggiunto un livello di maturità tale da potersi imporre anche come centravanti della Roja. Dotato di una visione di gioco da trequartista puro, emergono soprattutto i numeri impressionanti in zona realizzativa: nell'ultima stagione infatti ha collezionato 30 gol in 46 partite accompagnati da 11 assist.

 

  • Thorgan Hazard (Belgio) - Nonostante abbia disputato l'ennesima stagione condita da molteplici acciacchi fisici, resta un calciatore dal grandissimo talento. In una nazionale orfana di de Bruyne e del fratello Eden nelle migliori condizioni, potrebbe emergere come punto forte nello scacchiere di Martinez grazie soprattutto alla sua duttilità. Utilizzabile sia come esterno di centrocampo che come trequartista, il numero 16 del Belgio è pronto finalmente a prendersi la scena.
Sorprese Euro 2021 (Getty Images)
Sorprese Euro 2021 (Getty Images)