L'Olanda bagna la prima gara dell'Europeo con una vittoria: finisce 3a2 infatti alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam. Sconfitta l'Ucraina, ma non senza soffrire per gli olandesi che erano passati in vantaggio per 2a0. Poi un black-out che costa agli Orange la rimonta degli ucraini firmata Yarmolenko e Yaremchuk. Nel finale Dumfries decide il match con un colpo di testa, ben servito da Akè. 

Olanda-Ucraina 3-2, cronaca del primo tempo

Gli Orange partono forte: prima Depay da fuori area, a seguire un inserimento dalla destra di Dumfries e poi una conclusione di Wijnaldum, ma il portiere Bushchan è sempre attento. L'Ucraina al 13esimo minuto costretta alla prima sostituzione, infatti il ct Shevchenko corre ai ripari inserendo Marlos sulla destra offensiva al posto dell'infortunato Zubkov. L'ucraino Bushchan è il protagonista della prima frazione di gioco: prima al 27esimo sradica il pallone dai piedi di Weghorst che provava a dribblarlo per poi concludere a rete, poi si oppone con un gran riflesso a un tiro dal limite di Wijnaldum. Si fa vedere sul finale di tempo l'Ucraina dalle parti di Stekelenburg, ma senza creare pericoli. Si va a riposo a reti inviolate

Oleksandr Zinchenko (Getty Images)
Oleksandr Zinchenko (Getty Images)

Olanda-Ucraina 3-2, cronaca del secondo tempo

La seconda frazione di gioco si apre con il vantaggio dell'Olanda, grazie al gol di Wijnaldum al 52esimo minuto: cross dalla destra di Dumfries dopo un buco difensivo di Mykolenko, cross basso smanacciato dal portiere Bushchan ma la palla arriva centralmente sui piedi di Wijnaldum che insacca! L'Ucraina accusa il colpo e subisce un'altra rete: stavolta ad opera di Weghorst, che approfitta di un controllo nel rinviare non ottimale da parte di Matviyenko dopo la discesa ancora di Dumfries sulla destra non arginato a dovere da Mykolenko. La reazione è affidata a capitan Yarmolenko che accorcia le distanze al 75esimo con un gran sinistro a giro dopo uno sponda al limite dell'area di Yaremchuk. Ucraini che non demordono e al 79esimo trovano il pari: punizione dalla trequarti calciata da Malinovskyi che trova la testa di Yaremchuk, tenuto in gioco dall'olandese Weghorst, e tiro vincente del 2a2 sul quale Stekelenburg nulla può. L'Olanda si ribalta in avanti e trova la vittoria: assist di Akè dalla sinistra e gol di testa di Dumfries, che salta più alto di Zinchenko e beffa Bushchan, ancora una volta non impeccabile. Termina 3a2 per gli Orange, ma l'Ucraina esce a testa alta dalla Johan Cruijff Arena. 

Wijnaldum (Getty Images)
Wijnaldum (Getty Images)

Olanda-Ucraina, tabellino e voti per il Fantacalcio

OLANDA-UCRAINA 3-2 (0-0)

MARCATORI: 52' Wijnaldum (O), 58' Weghorst (O), 75' Yarmolenko (U), 79' Yaremchuk (U), 85' Dumfries (O).

Olanda (5-3-2): Stekelenburg 6; Dumfries 7,5, Timber 6 (88' Veltman sv), De Vrij 6, Blind 6 (64' Akè 6,5), Van Aanholt 5,5 (64' Wijndal 6); De Roon 5,5, Wijnaldum 7, F. de Jong 6; Weghorst 6 (88' L. de Jong sv), Depay 6 (91' Malen sv). All. Frank de Boer.

Ucraina (4-1-4-1): Bushchan 5; Karavaev 6, Zabarnyi 6, Matviyenko 5, Mykolenko 4,5; Sydorchuk 5,5; Zubkov 6 (13' Marlos 5,5 (64' Shaparenko 6)), Yarmolenko 7, Malinovskyi 6, Zinchenko 5; Yaremchuk 7. All. Andrij Shevchenko.

Arbitro: Felix Brych (Germania)

Olanda-Ucraina, bonus e malus per il Fantacalcio


BONUS E MALUS FANTACALCIO

GOL FATTI: Wijnaldum (O), Weghorst (O), Yarmolenko (U), Yaremchuk (U), Dumfries (O)

GOL SU RIGORE: 

GOL SUBITI: Bushchan 3 (U), Stekelenburg 2 (O)

RIGORE PARATO:

RIGORE SBAGLIATO:

ASSIST: Yaremchuk (U), Malinovskyi (U), Akè (O)

AUTORETI: 

GOL DECISIVO VITTORIA: Dumfries (O)

AMMONIZIONI: Sydorchuk (U)

ESPULSIONI: 

MIGLIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Dumfries (O)

PEGGIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Mykolenko (U)