Inizio non facile per Andrea Pirlo alla guida della Juventus campione d'Italia. Il successore di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera ha incontrato più difficoltà del previsto nelle prime gare di campionato, mentre è reduce da una secca sconfitta casalinga contro il Barcellona in Champions League; a rincarare la dose ci ha pensato lo storico inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, che oggi ha raggiunto Andrea Pirlo per consegnargli l'ormai celebre Tapiro d'Oro. L'allenatore della Juventus ha reagito con compostezza, anche quando si è parlato di un suo possibile esonero.

Juventus, Pirlo: "Non ho paura"

Valerio Staffelli ha raggiunto Andrea Pirlo a Torino per la consegna del Tapiro d'Oro. Il tecnico bianconero si sente comunque al sicuro, come dichiarato ai microfoni di Striscia la Notizia: "Siamo in rodaggio, non ho paura di non mangiare il panettone: sono fiducioso".

Andrea Pirlo ha ricevuto il Tapiro d'Oro (Getty Images)
Andrea Pirlo ha ricevuto il Tapiro d'Oro (Getty Images)

Juventus, l'inizio di Andrea Pirlo: i numeri

Sono 9 i punti conquistati da Andrea Pirlo in 5 partite di campionato alla guida della Juventus, 6 punti in 4 partite se si esclude la gara vinta a tavolino contro il Napoli: un inizio poco scintillante, com'era prevedibile dopo il cambio in panchina e soprattutto in seguito all'assenza di pedine chiave come Cristiano Ronaldo. L'allenatore bianconero è chiamato al riscatto già dalla prossima gara, quella contro lo Spezia, per la quale dovrebbe recuperare anche Ronaldo; la Juventus non può permettersi altri passi falsi, ha bisogno di punti ma soprattutto di certezze. In Champions League dopo una convincente vittoria contro la Dinamo Kiev è arrivata una sconfitta contro il Barcellona; la qualificazione agli ottavi di finale non sembra in discussione, tuttavia i bianconeri dovranno iniziare a carburare anche in Europa per evitare brutte sorprese.