SHARE

Brescia, Corini: "Speriamo sia solo una contusione per Dessena. Abbiamo giocato bene"

il tecnico delle rondinelle parla del pareggio con la fiorentina


|

Eugenio Corini, allenatore del Brescia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky per commentare il pareggio maturato per 0-0 con la Fiorentina. Queste le sue parole riportate dalla redazione di Fantacalcio.it.

Corini commenta il pareggio con la Fiorentina

"E' una forte contusione per Dessena, lui si è spaventato perchè riprende un infortunio di tanto tempo fa. Bisogna aspettare gli esami strumentali, non è giusto dire così, speriamo sia una contusione. La Fiorentina è una squadra di grande qualità, qualcosa hanno scombussolato dal punto di vista tattico, noi abbiamo provato a dargli fastidio con un pizzico di fisicità in più. 

Abbiamo fatto bene nel primo tempo, abbiamo fatto un gran gol nonostante sia stato annullato, abbiamo avuto potenziali occasioni ma spesso è stata sbagliata l'ultima scelta. Dobbiamo migliorare sicuramente. L'infortunio di Dessena ha inciso psicologicamente, avevamo qualcosina in meno sulla reattività, dal punto di vista emotivo abbiamo pagato. Potevamo avere un pizzico di lucidità, sapevamo di pagare qualcosa ma mi è piaciuto lo spirito con cui abbiamo affrontato la partita. 

Fin qui abbiamo avuto un calendario complicato, abbiamo fatto molto bene come spirito ed organizzazione. Qualcosina per strada abbiamo lasciato e tra Juventus e Napoli potevamo portare qualcosa in più a casa. Abbiamo dimostrato di poterci stare in Serie A, possiamo farcela. Balotelli? Lui e Donnarumma sono due finalizzatoti, so cosa posso guadagnare e cosa posso perdere, oggi mi serviva una sola punta più fisica ed un'altra diversa, mi serviva qualcuno meno qualitativo e che coprisse di più il campo".