SHARE

Roma, Mkhitaryan rientra: "Qui credono in me, sono felice"

Le parole del centrocampista armeno della Roma


|

Henrikh Mkhitaryan, centrocampista della Roma, ha parlato del suo futuro e non solo nel corso di un'intervista concessa a For For Two:

 "Questo prestito è per un anno, ma tutto è possibile e non sto chiudendo la porta. Ora sono felice a Roma. Alla fine della stagione possiamo discutere e decidere cosa fare. Il mio agente mi ha parlato del trasferimento il primo settembre. Dato che non avevo nulla da perdere all’Arsenal, ho detto di sì. Sono felice di essere qui".

Il calciatore di proprietà dell'Arsenal aveva cominciato benissimo la stagione in Italia. Un infortunio ha però compromesso il suo inizio di stagione ma l'armento è pronto a tornare in campo: 

"Il club e la città hanno tanta storia. Il tempo è simile a quello in Armenia, dove abbiamo 300 giorni di sole e il popolo italiano è un po’ come il mio: divertente, ironico e con una mentalità simile.

Arsenal? Forse non potevo accettare di sedermi in panchina per molte partite. Ho 30 anni anni ormai e mi piace giocare a calcio, non solo sedermi in panchina e sprecare il mio tempo. A Roma credono in me".