SHARE

Probabili formazioni, flashnews: Higuain, Callejon, Chiesa, Piatek, Dzeko, Joao Pedro, Pinamonti e...

IN PILLOLE TUTTE LE NOVITÀ PER IL FANTACALCIO VERSO l'ottavo TURNO DEL CAMPIONATO 2019/20


|

Riprende il Fantacalcio dopo la sosta per le Nazionali. Sabato ore 15 al via la ottava giornata del campionato di Serie A con l'anticipo a Roma tra Lazio e Atalanta, il turno si chiuderà lunedì sera con la sfida tra Brescia e Fiorentina al 'Rigamonti'.   


Novità dagli allenamenti e scelte di formazione

ATALANTA: KO Duvan Zapata, in attacco chance per Muriel sostenuto da Ilicic e Gomez. Mister Gasperini rilancerà Hateboer sulla destra di centrocampo, così come Toloi in difesa.

BOLOGNA: Ai box Tomiyasu per 40 giorni, occasione sulla destra di difesa per Mbaye. Recuperato Dijks, assenti inoltre Destro (problema al ginocchio) e Medel (KO in Nazionale oltre ad essere squalificato in campionato).

BRESCIA: in gruppo Ndoj, Viviani e Magnani, da valutare Martella che potrebbe lasciar posto in difesa a Matjeu. In attacco Balotelli in coppia con Donnarumma, ancora lavoro in disparte per Torregrossa.

CAGLIARI: Joao Pedro ristabilito da un lieve affaticamento, può partire titolare in attacco. A centrocampo duello Castro-Cigarini. Non al meglio Cacciatore, in preallarme Pinna sulla destra di difesa.

FIORENTINA: filtra ottimismo per il recupero di Chiesa, dopo aver lamentato in Nazionale noie muscolari; può far coppia in in attacco con Ribery a Brescia. Cerca posto in mediana Benassi, rischia Badelj.

GENOA: assenti gli squalificati Romero e Biraschi, inoltre KO Criscito. Spazio a El Yamiq e Goldaniga in difesa. OK Barreca e Pinamonti, il primo insidia Pajac sulla corsia mancina.

INTER: noie fisiche per Sensi e D'Ambrosio, preservati Godin e Vecino in ottica Champions League. Occasione per Gagliardini e Bastoni dal 1'. In attacco Martinez insidiato da Politano; operato Sanchez.

JUVENTUS: arruolabili Douglas Costa, Danilo e De Sciglio, monitorato un acciaccato Ramsey. In attacco Higuain può tornare dall'inizio al fianco di CR/, mentre Dybala potrebbe agire da trequartista.

LAZIO: senza lo squalificato Leiva, spazio a Parolo in regia. Duello sulla corsia di difesa tra Lazzari e Marusic, mentre il ristabilito Correa si candida in attacco per affiancare Immobile.

LECCE: domenica a San Siro rilancio in attacco per Babacar, sostenuto da Falco e Mancosu. In regia salgono le quotazioni di Tachtsidis. Non al meglio Imbula, recuperati Dell'Orco e Tabanelli.

MILAN: squalificati Calabria e Castielljo, in difesa riecco Musacchio e Conti. In regia conferma per Biglia, poi Paquetà come mezz'ala dal 1'. In attacco Rebic oggi provato con Suso e Piatek, ma non perde quota la candidatura di Leao.

NAPOLI: a riposo Hysaj (frattura costale), recuperabili Maksimovic e Mario Rui. Da valutare Lozano, dolorante alla caviglia rimediato in Nazionale. Sabato possono ritrovare posto dal 1' Callejon, Ghoulam e Llorente.

PARMA: recuperato in questa sosta Darmian, che dovrebbe tornare a presidiare la fascia destra. Ai box, invece, Laurini. In attacco Inglese può spuntarla su Cornelius, in regia sale Brugman a svantaggio di Hernani.

ROMA: recuperato Perotti, a Trigoria attenzioni sono rivolte su Dzeko (frattura zigomo) che oggi ha lavorato in gruppo. Tuttavia, al posto del bosniaco in attacco pronto Kalinic. OUT Diawara, Mkhitaryan, Under, Pellegrini e Zappacosta.

SAMPDORIA: il neo mister Ranieri potrebbe schierarsi con il 4-4-2. Rilancio per Colley in difesa, così come per Gabbiadini in attacco. Esterno di centrocampo Rigoni, in caso di prudenza gli verrebbe preferito Depaoli.

SASSUOLO: De Zerbi potrebbe affidarsi a Defrel in attacco con Berardi e Caputo. In difesa Marlon potrebbe prendere il posto di un acciaccato Chiriches.

SPAL: difficile il recupero per Di Francesco, al massimo per la panchina. In attacco Floccari al fianco di Petagna. Squalificato Strefezza, sulla fascia destra Sala. In difesa OK Vicari.

TORINO: arruolabile Bremer, scontata la squalifica, ma in difesa potrebbe esserci ancora Lyanco ai lati di Nkoulou e Izzo. In mediana cercano rilancio Meitè e De Silvestri, recuperati Aina, Zaza e Baselli.

UDINESE: ipotesi attacco a due punte formato da Okaka e Nestorovski. Ne farebbero le spese, nel caso, Fofana e Lasagna. Prossimo al rientro in gruppo Becao, in dubbio Larsen condizionato da un fastidio muscolare al polpaccio.

VERONA: OK Di Carmine, in lotta con Stepinski per il ruolo di prima punta, a supporto possono trovare conferma Salcedo e Pessina a svantaggio di Verre e Zaccagni. Difesa diretta da Kumbulla.