SHARE

Napoli, Manolas: "Mai dubbi nella scelta". Mertens: "Vorrei restare per sempre"

I due giocatori hanno incontrato i tifosi a Dimaro


|

Intervenuti, alla pari di Lorenzo Insigne, a un incontro con i tifosi a Dimaro, Dries Mertens e Kostas Manolas hanno risposto a diverse domande. Il greco ha parlato dell'impatto con la nuova realtà: "Ancelotti non ha bisogno di parole, tutta la sua carriera parla per lui. Mi ha accolto benissimo, mi ha voluto al Napoli e io gli prometto che farò di tutto per raggiungere grandi obiettivi".

Sulla sua scelta: "Non ho mai avuto dubbi a scegliere Napoli, sin da quando la Società mi ha cercato. Non ci ho pensato neppure un secondo, sono sicuro che è la scelta migliore che potessi fare". Sul suo compagno di reparto: "Ho sempre detto anche ai miei amici che Koulibaly è un grandissimo difensore, sia in fase difensiva che in possesso palla. Lo aspetto e sono certo che insieme potremmo fare molto bene. Entrambi possiamo dare tanto al Napoli".

Mertens vuole battere tutti i record: "Sì, è un mio obiettivo. Già giocare per il Napoli è un sogno, poi riuscire a superare Maradona e Marek sarebbe ancora più bello. Voglio restare qui ancora a lungo anche per questo traguardo e perché sono onorato di giocare con questa maglia".

Sull'idea di concludere la carriera a Napoli: "Questo è il settimo anno che sono al Napoli e mi sento a casa anche grazie all’amore della gente. Mi ricordo il primo giorno che venni in città quando giocavo con l'Utrecht e affrontammo il Napoli. Feci una passeggiata prima del match, vidi il Castel dell'Ovo, il lungomare e mi innamorai subito di Napoli. Oggi vorrei restarci per sempre".

Condividi con i tuoi amici!