Filip Djuricic, centrocampista del Sassuolo, ha parlato nel corso di un'intervista concessa al Corriere dello Sport. Il calciatore in questa stagione ha messo assieme 18 presenze, 4 gol e 6 assist. Un rendimento importante anche per il Fantacalcio.

Le parole di Djuricic

 

 
Europa League?  
«Ci credevo anche prima di questa bella serie positiva, diciamo dal 4-2 con la Roma a inizio febbraio, quando abbiamo dimostrato di poter competere contro avversari più forti di noi. Quella prestazione mi ha convinto di tutte le nostre migliori potenzialità, lasciando la sensazione che nessun traguardo potesse essere precluso. Adesso siamo molto vicini a un posto in Europa, però abbiamo un calendario impegnativo e non dipende solamente da noi».  
 
Juve?  
«Non penso, però di sicuro possiamo fare risultato contro la Juve. Stiamo bene e vogliamo tirare fuori il massimo, rispettando la forza dei bianconeri. A Torino ricordo l’ottimo 2-2 che ci siamo largamente meritato. Oggi siamo migliorati e ci sono più possibilità di ottenere qualcosa di buono, ma saranno comunque decisive le successive gare con Cagliari, Milan e Napoli. Se ne usciamo bene, si può ambire a giocarsi le carte fino all’ultimo».  

Stagione?
«Per ora sono soddisfatto, il rendimento è migliore del passato. Sto giocando bene e la squadra vince, al di là di chi segna. L’anno scorso avevo meno continuità, credo che la prossima stagione ci sarà uno step in più. Sono ancora al 50-60% delle mie possibilità».  
 
Nel dribbling è più forte di Boga?  
«Sinceramente più forti di lui non ne conosco. Ho giocato con tanti, ma nel saltare l’uomo è il migliore che ho visto nelle mie squadre. Io ho altre qualità in cui mi reputo migliore, mi piace la visione di gioco».  

Djuricic (Getty)