SHARE

Lazio, Immobile nella storia della Serie A: 113 gol in 200 presenze, la statistica

Il centravanti della Lazio, a segno anche oggi, si è confermato in gran forma


|

Ciro Immobile, un nome ed un cognome che basta per far scattare il sorriso a milioni di fantallenatori. Aver puntato molto sul centravanti della Lazio sta ripagando, e non poco. Fin qui l'ex Torino ha messo a segno 14 gol in 12 partite: con una media voto di 7.08 ed una fantamedia di 10.88 si è nettamente distaccato dai suoi compagni di reparto rivelandosi il migliore attaccante della stagione fino a questo momento. Avere Immobile in squadra significa partire già con un gol in più, inoltre 0 paure per quanto riguarda i calci di rigore: 5 su 5 per lui fin qui. 

Lazio, è un Immobile da record

Però non è tutto: Immobile si sta conquistando un posto nella storia della Serie A e della Lazio. Oggi infatti il ragazzo di Torre Annunziata ha segnato il suo 113esimo gol in 200 presenze in A.

Nessun italiano aveva mai segnato così tanto nelle prime 200 partite disputate nel nostro campionato, superato Montella che nel 2004 alla duecentesima ne aveva segnati 112. Nel totale eguagliato Crespo. Solo Shevchenko (123), Higuain (119), Trezeguet (119) ed Icardi (117) hanno fatto meglio hanno fatto meglio dell'attaccante della Lazio.