Mezzo passo falso interno per la Lazio di Maurizio Sarri, 4-4 dei biancocelesti con l'Udinese nella 15ª giornata della Serie A 2021/22: l'allenatore della squadra capitolina è intervenuto al fischio finale ai microfoni di DAZN, di seguito i passaggi più interessanti della sua intervista.

Lazio-Udinese, le parole post-partita di Sarri

"Abbiamo fatto un primo tempo in confusione, poco ordinati, volevamo mettere a posto quello che avevamo messo in disordine a Napoli. Siamo riusciti a metterla in piedi ed addirittura andare in vantaggio, siamo amareggiati per il fatto che siamo stati raggiunti al 97' sugli sviluppi di una punizione che invece doveva essere fischiata a nostro favore perché il fallo era su Zaccagni e non viceversa. Siamo ancora una squadra istintita ed umorale, stiamo lavorando per arrivare ad un livello di ragionamento ideale. La nostra fase difensiva dei primi venti minuti è stata tutta di rincorsa e sopra palla, questo è un nostro limite che dobbiamo imparare a limare per non ritrovarci a correre all'indietro".

Sarri con Gotti poco prima dell'inizio di Lazio-Udinese (Getty Images)
Sarri con Gotti poco prima dell'inizio di Lazio-Udinese (Getty Images)