SHARE

Guida all'asta Euroleghe - Consigli fantacalcio: Lipsia

Come gioca, PROBABILE FORMAZIONE, CONSIGLIATI E SCONSIGLIATI Della squadra con le ali di julian nagelsmann


|

Non possiamo che partire da lui. Da un acquisto che per arrivare ci ha messo un anno intero. Il Lipsia dopo 12 mesi può finalmente ufficializzare Julian Nagelsmann in panchina. Il neo tecnico del Lipsia è un predestinato. Tre anni fa debuttava in Bundesliga con l'Hoffenheim, diventando il più giovane allenatore nella storia della Bundesliga; adesso dopo soli 3 anni si ritrova a giocare la Champions League e a punteggio pieno in campionato. La filosofia del club si sposa a meraviglia con quella del mister: ambizione, voglia di scoprire grandi talenti (gli acquisti di Lookman, Nkunku, Ampadou e Adams ne sono la prova), con la fretta di arrivare ai vertici che una multinazionale deve avere (pensate che per il Lipsia questo è solo il quarto anno nella massima serie tedesca). Giovani a parte, troviamo una squadra già formata, ricca di uomini si giovani, ma d'esperienza. Capitan Orban è un baluardo e leader carismatico, gli esterni difensivi ed offensivi si completano, diventando vere spine nel fianco per gli avversari. In avanti sembra tutto ruotare intorno a Timo Werner, ma in realtà le soluzioni offensive del Lipsia vanno ben oltre al forte attaccante tedesco. Le ambizioni della società sono alte, quelle di mister e giocatori ancor di più; Bayern Monaco e Borussia Dortmund sembrano attualmente più attrezzate per vincere, ma sicuramente terranno d'occhio questa squadra che da quattro anni a questa parte, ha davvero messo le ali.

COME GIOCA

Il Lipsia di Nagelsmann si schiera con un 4-4-2 classico. In porta Gulacsi lo scorso anno è stato il portiere meno battuto di tutta la Bundesliga. A sinistra Halstenberg e a destra Klostermann sono due terzini efficienti sia in fase di spinta che in fase difensiva. Al centro capitan Orban e Konate' sembrano essere la coppia designata, anche se quest'ultimo al rientro di Upamecano (in recupero dall'infortunio al ginocchio) potrebbe finire in panchina. Più indietro troviamo il giovane ev Chelsea Ampadou. A centrocampo Sabitzer e Forsberg sono ali di grande tecnica. Da loro arrivano spesso assist preziosi e decisivi per i compagni. Al centro del campo Kampl e Laimer sanno inserirsi e costruire gioco. Laimer al bisogno potrebbe allargarsi e prendere la posizione di Sabitzer, a quel punto uno tra Haidara, Demme ed il giovane Nkunku potrebbe occupare la posizione centrale. 

In avanti Timo Werner resta il leader indiscusso della squadra. La sua velocità (forse il calciatore più veloce d'Europa) è una vera spada di damocle per i difensori avversari, con lui Poulsen si sposa a meraviglia. Attaccante che abbina fisicità e presenza in area di rigore a colpi tecnici di livello per uno alto 193cm. L'arrivo di Schick dalla Roma lascia aperte diverse soluzioni, senza dimenticare il talentino Lookman che arrivato lo scorso anno dall'Everton, in 11 gare ha messo a segno 5 reti. Niente male per un classe 2000.

PROBABILE FORMAZIONE

CONSIGLIATI

GULACSI

Portiere di grande affidabilità. Con lui in porta la squadra è certa di avere le spalle coperte. Lo scorso anno la difesa del Lipsia è stata la meno battuta di Germania e tra le migliori d'Europa. 29 le reti subite in tutta la stagione ed anche quest'anno si ritrova prima nella classifica dei goal subiti. Se due indizi fanno una prova, non esitate ad acquistarlo.

KLOSTERMANN

Cercheremo di essere schietti e diretti. Un terzino con il suo vizietto del goal è quanto di meglio un fantallenatore possa avere. A questo si unisce la sua certa ed indiscussa titolarità. Lo scorso anno per lui 5 reti, e chissà se quest'anno aumenteranno. Il suo nome passerà inosservato per tutti i vostri avversari, ma non per voi che state per fare un vero affare.

WERNER

Forte e veloce come un t-rex, Timo Werner è un attaccante moderno e completo. Presente in area di rigore, disturba gli avversari in fase di non possesso, attacca gli spazi con ferocia e fa sempre goal. Un calciatore sempre in continua crescita, lo dimostra il fatto che i suoi numeri vanno sempre ad aumentare. 16 reti lo scorso anno, già a quota 5 in questo inizio. Se cercate una punta centrale che sappia far goal, il t-rex di Lipsia è quello che fa per voi.

SCONSIGLIATI

KONATE'/UPAMECANO

Il primo attuale titolare, il secondo possibile rientrante. La sensazione nel vedere la situazione di entrambi è quella di due calciatori che tra qualche mese potrebbero essere scontenti e poco sereni. Dal punto di vista tecnico mostrano grande prestanza fisica ma molto rudi in fase d'impostazione. Sicuramente abili sull'uomo, non rispecchiano la tipologia di difensore che stiamo cercando. 

FORSBERG

Stagione complicata quella scorsa per lo svedese. Il numero 10 del Lipsia sembra avere spesso problemi fisici che ne minano le prestazioni. Il talento non si discute, ma i 4 goal e 8 assist della passata stagione, sono parenti lontani di quel giocatore capace due stagioni fa di chiudere il campionato con ben 22 assist. Bravo ma fragile.

LAIMER

Centrocampista diligente, normale, importante per la squadra ma praticamente inutile al fantacalcio. Non ha il bonus nelle sue corde, non lo ha mai avuto in carriera. In più tanti nuovi giovani scalpitano dietro a lui. La lista è piena di giocatori con il goal nel sangue, perché accontentarsi?