Seconda giornata di Serie A ed ecco di nuovo i consueti consigli del Fantacalcio Mantra. Come di consueto ogni venerdì ci ritroveremo insieme per sciogliere gli ultimi dubbi di formazione. Senza troppi indugi andiamo a vedere quali sono i nostri consigli specifici per i fantallenatori mantra

CONSIGLI MANTRA, IL MODULO È IL 4-2-3-1

I moduli del Mantra sono davvero tanti e fare una formazione per ogni modulo sarebbe un lavoro massacrante ed infinito, nonché forse anche noioso per voi fantallenatori che avete fretta. Di conseguenza noi prenderemo un solo modulo di base: il 4-2-3-1. Questo non significa che voi dobbiate usare per forza questo modulo, ma utilizziamo questo semplicemente perchè abbraccia ogni ruolo di questo gioco lasciando fuori solo le E.

Con il 4-2-3-1 possiamo permetterci di darvi consigli dunque su T, W, A, Pc, M, C e chi più ne ha più ne metta a seconda delle partite che hanno e dalla forma dei giocatori. Poi il resto sta a voi, noi vi diamo l'input ma il momento della formazione è sacro e solo voi alla fine sapete cosa è meglio

 

FANTACALCIO MANTRA, 11 CALCIATORI DA SCHIERARE +1

Come sempre abbiamo provato a non essere troppo scontati, inserendo anche qualche piccola sorpresa all'interno della nostra formazione.

  • POR - ZOET: Ci aspettiamo tanti gol nella sfida tra Sassuolo e Spezia. Parliamo di due squadre che sanno giocare a calcio, capaci di proporre un bel gioco e soprattutto di segnare tanto. Per questo i gol subiti da Zoet potrebbero essere diversi: meglio non schierarlo.

 

  • DD - FARAGO': Non sarà semplice sfidare la Lazio per Faragò, che tra l'altro giocherà con la pressione di non poter sbagliare, vista anche la presenza di Zappa in panchina pronto a subentrare al suo posto. Con la Lazio non avrà vita facile, occhio a metterlo titolare.

 

  • DC - GOLDANIGA: Contro il Napoli potrebbe rischiare di disputare una pessima partita. Insigne e compagnia sembrano essere in ottima forma, senza contare quando in campo entrerà Osimhen, lì sì che saranno guaio. Non schieratelo, anche per qualche malus di troppo che potrebbe arrivare.

 

  • DC - MAGALLAN: La brutta prestazione con il Genoa potrebbe trovare continuità anche contro il Milan. E' pur vero che non ci sarà Ibrahimovic, ma occhio a pensare che i rossoneri saranno sterili in attacco. Leao, Rebic e compagni faranno letteralmente impazzire i calabresi, Magallan su tutti.

 

  • DS - ZEEGELAAR: Giocare sulla stessa fascia di Faraoni non è una grande notizia per lui. L'ex Udinese spinge tanto sulla corsia di destra e ciò significherà doversi dedicare più a difendere che ad attaccare, cosa nella quale Zeegelaar non è proprio portatissimo.

 

  • M -  SCHIATTARELLA: Con la Sampdoria potrebbe risentire del ritmo imposto da Ramirez e compagnia. Lento e compassato: potrebbe incappare in qualche fallo di troppo e costringere l'arbitro a caccia qualche cartellino, forse anche più di uno.

 

  • C -  BENTANCUR: Con la Sampdoria gli è stato preferito McKennie e con la Roma ciò potrebbe accadere nuovamente. Qualora invece giocasse da titolare, ma come regista, c'è da aspettarsi una prova alquanto negativa da parte sua. Sarà troppo lento e compassato per riuscire a contenere Mkhitaryan e compagnia.

 

  • W - SOTTIL: La prima da titolare sarà con la Lazio, non proprio un match fortunato. Un avversario molto antico da affrontare e di conseguenza non raccomandabile. Provate a non schierarlo titolare, vi darà sicuramente maggiori soddisfazioni in futuro.

 

  • T -  VERDI: Con l'Atalanta e di ritorno da un infortunio: le carte sul tavolo non sono positive e ciò dovrebbe già farvi capire che sarebbe meglio non schierarlo. Se ci mettete che potrebbe anche non partire da titolare, allora lasciarlo in panchina sarà quasi un obbligo.

 

  • A - KOUAME': La buona prova con il Torino potrebbe trasformarsi in una pessima prestazione con l'Inter. I nerazzurri sanno bene che dovranno ingabbiarlo per evitare che possa scappare in velocità. Sarà letteralmente annullato da Bastoni e compagnia.

 

  • PC - SIMY: Contro il Milan non troverà vita facile, e di conseguenza potrebbe ripetere la brutta prestazione offerta con il Genoa. Senza il suo partner d'attacco Riviere, non avrà quell'unico giocatore con cui ha dialogato un minimo nella prima uscita stagionale. Non schieratelo. 
Lineup Fantacalcio.it