Una squadra ambiziosa che ha voglia di stupire. Lo dice il mercato, lo confermano i giocatori e lo ribadiscono i dirigenti che, con un po' di strategia, hanno deciso di mettere pressione al proprio mister, dichiarando che quest'anno l'obiettivo è la qualificazione in Champions League. Pressioni che un tecnico esperto come Emery saprà certamente gestire, specialmente dopo aver visto arrivare gente esperta come Parejo e Coquelin e giovani interessanti come Kubo e Pedraza. Rimasti i vari G.Moreno, Paco Alcacer, Moi Gomez, così come il talento difensivo Pau Torres,  il sottomarino giallo sarà uno dei protagonisti assoluti di questa Liga.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Come gioca il Villarreal di Emery

Il Villarreal di Unai Emery si schiera con un 4-4-2 pimpante. In porta Asenjo viene costantemente preferito a Rulli; difesa a quattro con il capitano Mario Gaspar a difendere la fascia destra da baluardo navigato con Ruben Pena pronto a farlo rifiatare; al centro Albiol e Pau Torres formano una coppia che si completa. A sinistra Pedraza spinge e tanto, lasciando a volte buchi sanguinosi che son costati parecchio alla squadra. Il centrocampo centrale è formato dai due ex Valencia Coquelin e Dani Parejo, coppia ormai affiatata che all'occorrenza verrà fatta rifiatare dal tecnico Manu Trigueros. Sugli esterni Moi Gomez - o il neo acquisto, l'ex Maiorca Kubo- a sinistra e Chukwueze a destra, partono larghi con il compito di puntare l'uomo costantemente, ora accentrandosi piuttosto che cercando il fondo per poi cercare le due punte Gerard Moreno e Paco Alcacer. Entrambi hanno nel loro dna quella voglia di attaccare l'area di rigore con frequenza, ma nonostante ciò riescono a dividersi i compiti in modo eccellente, fraseggiando e cercandosi con estrema efficacia. Bacca -infortuni permettendo- sarà la punta di riserva da utilizzare in caso di bisogno. 

Probabile Formazione Villarreal

Lineup Fantacalcio.it

Ballottaggi, rigoristi e tiratori Villarreal

Ballottaggi: Albiol/Chakla; M.Gaspar/Ruben Pena; Coquelin/Iborra; Moi Gomez/Kubo; G.Moreno; Bacca.

Rigoristi: G.Moreno; Parejo; Alcacer.

Tiratori: Parejo; Moi Gomez; Trigueros.

Euroleghe, quali calciatori comprare del Villarreal?

Tra i gialli del Villarreal troviamo un mix di gioventù ed esperienza che potrebbe fare al caso nostro. Del resto, non si vince un fantacalcio con i soli top player.

Alfonso Pedraza

Terzino sinistro di spinta. Lo scorso anno al Betis, il ragazzo è un ex attaccante esterno che ha abbassato il proprio raggio d'azione. Una caratteristica che spesso lo porta a lasciare grandi spazi agli avversari (spesso sanguinosi) ma che, per il nostro obiettivo risulta essere perfetto. Lo troverete più avanti dell'esterno d'attacco, pronto a sfornare cross a ripetizione, un'ottima soluzione per chi vorrà risparmiare crediti per i big assoluti. 

Samu Chukwueze

Classe 99, il nigeriano è un talentino niente male. Lo scorso anno centellinato con intelligenza, quest'anno sarà lui l'esterno offensivo del centrocampo dei sottomarini. Veloce, rapido, punta l'avversario con arroganza e difficilmente non lo salta. Può e deve migliorare sotto porta, ma il ragazzo ha doti per spaccare le partite in due e far felici tutti i fantallenatori che lo avranno in rosa. 

Gerard Moreno

Lui è il rigorista, il bomber e il protagonista assoluto di questo Villarreal. Più di Alcacer, molto di più di Carlitos Bacca, Gerard Moreno sa come conquistare pubblico, tifosi e fantallenatori: facendo goal. Lo scorso anno sono stati 18 le reti a referto, primo spagnolo nella classifica cannonieri della Liga e quest'anno è già a quota 2 goal. Nonostante l'arrivo di uno specialista come Dani Parejo sarà lui il rigorista della squadra, segno evidente che il ragazzo ha personalità da vendere.

Euroleghe, quali calciatori non comprare del Villarreal?

Croce e delizia. A volte i nuovi arrivati e le vecchie glorie non danno i frutti sperati. Bisogna stare sempre attenti e cercare di non farsi prendere da futili sentimentalismi che potremmo pagare caro.

Raul Albiol

Che bello ritrovare Albiol al fantacalcio. Lui che è stato oggetto di aste importanti quando con il Napoli risultava essere pericoloso con i suoi colpi di testa. Tornato in patria, continua ad essere un professore della difesa, capace di dettare ritmi e tempi di gioco, con la solita tecnica e visione di gioco. Tuttavia gli anni passano per tutti e Raul non è mai stato una roccia dal punto di vista fisico, inoltre lo ritroveremo in un fantacalcio dove il livello è ai massimi livelli. I suoi voti contro Messi e Benzema potrebbero essere disastrosi, e noi abbiamo bisogno di avere in rosa difensori pronti, integri e con qualche bonus in saccoccia.

Dani Parejo

Il capitano ha lasciato Valencia. Il suo porto sicuro si è sgretolato come neve al sole, subissato dai debiti e da una società che non ha come input primario il bene della squadra. Al Villarreal ha subito ottenuto una maglia da titolare, ma i rigori non saranno una sua priorità. Calciatore che ha un brutto rapporto con arbitri e cartellini, potrebbero essere molti di più i malus rispetto ai bonus. Facciamo molta attenzione.

Carlos Bacca

Triste vedere un attaccante come Bacca riscaldare continuamente la panchina. Analizzando bene la situazione però, l'ex attaccante che regalò la vittoria al Siviglia in una particolare finale d'Europa League, è ben lontano da quell'attaccante che riusciva ad arrivare in doppia cifra con facilità. Pensate che l'ultima volta che il colombiano è riuscito a superare la doppia cifra risale alla stagione 2017/18. Un Bacca spento, normale e spesso infortunato, che vede il duo Alcacer-Moreno viaggiare a pieno ritmo. Anche in questo caso dunque, lasciamo da parte i ricordi e concentriamoci per realizzare il nostro obiettivo.