Guai a sottovalutare la difesa. Molto spesso i fantallenatori puntano tutto su attacco e centrocampo, trascurando un reparto arretrato che, invece, è di vitale importanza avere con nomi di buon livello che possano portare anche qualche bonus. Ma le trappole sono sempre dietro l'angolo. Ecco dunque 5 difensori da evitare all'asta del Fantacalcio.

N.B.: parliamo di difensori non sconsigliati in assoluto, ma che per la valutazione che hanno rischiano di rivelarsi eccessivamente costosi.

Asta Fantacalcio, chi non prendere in difesa?

  1. Leonardo Bonucci - Tutti abbiamo impresse davanti agli occhi le estasianti immagini di Euro 2020. In particolare della finale, con Leo grande protagonista per il gol del pari e uno dei rigori decisivi siglati con grande freddezza. Al Fantacalcio, però, la storia cambia: il feeling con Allegri non è ottimale, la concorrenza non manca e i numeri dell'anno scorso non fanno dormire sonni tranquilli. Occhio alla spesa e all'entusiasmo attorno a lui;
     
  2. Dalbert Henrique - Sbarcato a Cagliari in estate, alletta non poco il fatto che a tutti gli effetti giocherà da esterno di centrocampo nel 3-4-1-2 / 3-4-2-1 di Semplici. C'è concorrenza anche in quel ruolo, ma il vero problema è rappresentato da una fanta-media e da numeri che in carriera in Italia non sono mai stati brillanti. Anche in questo caso, non esaltatevi in sede di rilancio;
     
  3. Hans Hateboer - Il calo ormai sotto gli occhi di tutti ha una causa prettamente atletica: troppi guai fisici che al contempo hanno fatto emergere l'intraprendenza di Maehle, profilo consacratosi anche a Euro 2020. Ora è indietro nelle gerarchie (specie dopo l'arrivo di Zappacosta) e non si sa quando tornerà e quanto potrà giocare. Non affidatevi, dunque, al nome: lasciarlo anche a pochissimi crediti agli altri può non essere un'assurdità, anzi;
     
  4. Davide Calabria - Si è guadagnato a suon di interessanti prestazioni (e anche qualche sporadico bonus) una buonissima considerazione tra le grazie dei fantallenatori. Ora viene la stagione della verità: con la Champions di mezzo aumentano pressioni e responsabilità. E anche il turn over: Pioli lo alternerà sicuramente con Florenzi e non è neanche detto che possa garantire lo stesso rendimento della passata stagione;
     
  5. Domenico Criscito - Sì, sappiamo che è il rigorista del Genoa. Ma lo era anche l'anno scorso e alla fine com'è andata? Nonostante sia un difensore privilegiato in tal senso, il solo fatto che calci dal dischetto non può giustificare una spesa esosa. Ormai gioca stabilmente da centrale e non più da esterno di centrocampo, ciò vuol dire che a parte dagli undici metri difficilmente può portare altri bonus pesanti. Ragionateci bene.
Bonucci (Getty)
Bonucci (Getty)