Un Borussia M'Gladbach che sembrerebbe partire ridimensionato. Fuori dalle Coppe europee, con calciatori importanti alle prese con infortuni seri (vedi Thuram e da valutare le condizioni di lainer) aggiungiamoci l'addio di Marc Rose ed ecco spiegato l'inizio da incubo che vede i puledri con un solo punto in classifica e con una squadra con il morale decisamente sotto i tacchi. Un lavoro arduo per il neo arrivato Adì Hutter che dovrà da subito far cambiar marcia ad una squadra che è parsa spenta e sulle gambe. La sonora sconfitta per 4 a 0 contro i rivali del Bayer Leverkusen dovrà essere il fondo da cui ripartire, il pareggio ottenuto contro la corazzata Bayern Monaco alla prima di campionato, la convinzione che la squadra ha talento e lo ha dimostrato più volte. La condizione fisica non sembra delle migliori, ma crescerà e ci riporterà quella squadra sbarazzina in grado di giocarsela alla pari con tutti. Forza Fohlen, non si entra in Euroleghe per caso. 

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Come gioca il Borussia M'Gladbach

Il tecnico Adì Hutter sta provando (con scarso successo) a far giocare la squadra in modo più spregiudicato, con Neuhaus accanto ad un mediano ed una linea di trequarti dietro la punta. 4-2-3-1 dunque, con Sommer in porta, al centro Ginter e Nico Elvedi sono una coppia affiatata, con Beyer e Jantschke pronti a subentrare. A sinistra Bensebaini e il neo acquisto Scally sulla destra, pronto a sostituire l'infortunato Lainer (per lui frattura malleolare. Al centro della mediana Kramer e Zakaria si alterneranno, anche se non è da escludere un ritorno alle origini con entrambi i centrocampisti in campo, con Neuhaus da mezzala. Sulla linea della trequarti Hofmann, Wolf e Herrmann si contenderanno i due posti sugli esterni, vista l'indisponibilità di Thuram per qualche mese, con Stindl pronto a giocare sotto punta, fungendo da trequartista in fase di impostazione o da seconda punta di inserimento. Plea e Embolo come sempre si alterneranno per il ruolo da prima punta, ma i due all'occorrenza hanno capacità tali da poter giocare insieme e riempire il reparto offensivo. 

Borussia M'Gladbach, la Probabile Formazione

Lineup Fantacalcio.it

Euroleghe, i tiratori del Borussia M'Gladbach

 

RIGORI: Stindl, Hofmann, Bensebaini.

PUNIZIONI: Stindl, Hofmann, Neuhaus. 

CALCI D'ANGOLO: Hofmann, Herrmann, Benes.

Euroleghe Fantacalcio: Guida all'Asta

PORTIERI:

 

SOMMER

Il rigore parato a Mbappè agli ottavi di Euro 2020 sarà stata la sua consacrazione definitiva, ma Sommer non è solo questo. Il portiere svizzero in Bundesliga ci ha abituato a prestazioni di altissimo livello, con parate che solo portieri del suo calibro sono capaci di mostrarci. Non avendo una difesa solidissima attorno subirà qualche gol di troppo (vedi il 4-0 contro il Bayer Leverkusen con tanto di autogoal e incertezza), ma avrà molte occasioni di mettersi in mostra.

SIPPEL

Secondo portiere del Gladbach pronto a sostituire Sommer all'occorrenza. 

OLSCHOWSKY

Il classe 2001 sarà il terzo portiere del Gladbach.

DIFENSORI:

 

BEYER

Sa agire da terzino destro e da centrale (ruolo Mantra Dd-Dc) ed ha già nel corso dell'ultimo match sostituito il positivo Ginter. Nella scorsa stagione per lui solo 2 presenze e una media del 5,5. Non un profilo interessante.


NETZ

Il diciottenne è alla prima stagione nella nostra lista Euroleghe. Arrivato dall'Herta Berlino ha già trovato la prima presenza stagionale nella disastrosa partita persa per 4 a 0 contro il Bayer Leverkusen. Dotato di un buon mancino, ha realizzato in Coppa la prima rete stagionale. Niente male, anche se in ottica Fantacalcio non è una garanzia.


JANTSCHKE

Riserva dei due centrali della retroguardia del Gladbach. Giocatore che non entusiasma, se si è in cerca di un titolare fisso è da prendere solo in coppia con Elvedi o Ginter. Ma noi lo sconsigliamo.


BENSEBAINI

Terzino sinistro che sa come spingere sulla sua fascia, spesso pericoloso in azioni offensive, la scorsa stagione ha collezionato ben 4 reti in Euroleghe tra cui una su rigore. Buona falcata, ottimo tiro, non è tra i difensori top di lista e per noi può essere un ottimo colpo low cost.


GINTER

Punto fermo della Nazionale tedesca è ormai un volto noto ai fantallenatori ed è pronto a una nuova stagione in Bundesliga. Centrale di difesa titolarissimo che sa anche come colpire di testa e far male agli avversari. Per lui 2 le reti messe a segno nella passata stagione. Sia al Mantra che al Classic può essere un buon Dc titolare a basso costo, o da utilizzare come riserva in leghe non numerose. Attenzione però al fatto che sia risultato di recente positivo al Covid, bisognerà capire come il suo corpo reagirà una volta tornato in campo.


SCALLY

Giovane terzino statunitense, può agire su entrambe le fasce senza alcun problema. Buona personalità, sa tenere botta nell'uno vs uno anche se vista la sua giovane erà risulta essere ancora acerbo. In questo inizio di stagione ha giocato sempre ed in tutti i match, anche grazie agli infortuni dei compagni di reparto. Costa solo un credito, se vi serve un difensore che veda il campo, al minimo costo, forse sarà il miglior qualità prezzo di tutto il listone.


ELVEDI

Il centrale svizzero è sempre stato un profilo interessante. Un Dc di tutto rispetto con il vizietto del goal -due reti per lui la scorsa stagione- con Ginter negli anni passati ha formato una cerniera difensiva importante. Non ha iniziato bene la stagione, con qualche errore di troppo in fase di marcatura e disimpegno. Prenderlo dunque si, ma senza esagerare.

LAINER

Terzino destro capace di svolgere sia la fase difensiva che quella offensiva, per lui lo scorso anno 2 goal e  2 assist. Una buona pedina che purtroppo ha riportato nella gara contro il Bayer Leverkusen (causando il rigore poi sbagliato da Stindl) la rottura del malleolo. Qualche mese di stop e addio sogni di gloria.

CENTROCAMPISTI:

 

KRAMER

Centrocampista di esperienza in grado di gestire la doppia fase. Solamente un assist per lui la scorsa stagione, il suo acquisto però può essere utile soprattutto al Mantra, da utilizzare come M di riserva che garantisce titolarità e perché no, anche qualche sufficienza piena. Occhio ai goal, ne ha in canna pochi, ma a volte sono pazzeschi.


ZAKARIA

Rimasto in Germania nonostante le sirene atalantine lo svizzero è un mediano utilizzato all'evenienza anche come difensore centrale. Da questa ultima descrizione si evince che il suo profilo non risulta molto allettante al fantacalcio, da prendere al massimo per riempire il vostro centrocampo e nulla più.

WOLF

Giovane classe '99 quest'anno troverà più spazio nella trequarti del Gladbach. Al fantacalcio Classic può essere una buona riserva del nostro centrocampo, vista la sua propensione offensiva  -è pur sempre un trequartista -; lo scorso anno solo 3 goal per lui, ma chissà che quest'anno non riesca regalare gioie maggiori.

KONE'

Un inizio peggiore non poteva esserci per lo sfortunato centrocampista dei Fohlen che appena al quarto allenamento ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio e addio stagione.

BENES

Centrocampista mancino classe '97 dotato di un buon tiro da fuori. Lo scorso anno in prestito all'Augsburg nella seconda parte del campionato, difficilmente riuscirà a vedere il campo spesso. Positivo al momento al Covid, da capire quando tornerà disponibile.


HOFMANN

Profilo interessantissimo per il fantacalcio, il centrocampista ha infatti collezionato 6 gol e 11 assist la scorsa stagione, numeri che per un quarto slot di centrocampo sono oro. Rigorista quando capitan Stindl è assente (3 rigori segnati su 3) e i calci d'angolo sono tutti suoi, potrebbe essere un nome che stupirà i vostri avversari.

NEUHAUS

Non possiamo descriverlo come se fosse un nome nascosto, proprio perché Florian Neuhaus ha sempre fatto parlare di sé con prestazioni di altissimo livello nonostante i soli 24 anni. 6 gol e 4 assist l'anno scorso, sa come inserirsi e come provare il tiro da fuori, l'unica pecca possono essere i cartellini gialli, ma un profilo come il suo merita assolutamente di essere notato, nonostante i gialli infatti ha una fantamedia pari a 6,83. In leghe numerose potrebbe essere addirittura un vostro titolare e non ve ne pentirete.

HERRMANN

 Non un titolarissimo, ma arma da utilizzare a partita in corso o come dodicesimo uomo che ha collezionato 3 assist l'anno precedente. Il suo appeal aumenta visto il suo passaggio da attaccante a centrocampista. Esterno offensivo, può giocare su tutta la trequarti. Un dodicesimo uomo per Hutter e, perché no, anche per noi.

BENNETTS

Ragazzo classe 99 di rientro dal prestito all'Ispich Town. Altro uomo della trequarti capace di saltare l'uomo e creare superiorità numerica. Per lui qualche spezzone in questo inizio stagione, ma difficilmente riuscirà a lasciare il segno.

ATTACCANTI:

 

STINDL

Rigorista, capitano e leader assoluto della squadra, 11 gol e 7 assist in Euroleghe per lui, 14 stagionali. Segnatevi questo nome, conosciuto per chi gioca alle Euroleghe, ma meno noto ai grandi numeri, perché potrebbe essere un colpo low cost inaspettato, che in mezzo a nomi come Messi, Salah e Lewandowski potrebbe sfuggire ai vostri avversari.

THURAM

Il francese nel mirino dell'Inter ha subito un infortunio serio al ginocchio che gli causerà 2 mesi di stop. Al di là dell'infortunio è sempre stato un giocatore da tenere sott'occhio alle Euroleghe, ma dopo un problema fisico molti non tornano al massimo della loro forma. Giocatore spumeggiante, imprendibile sulla fascia, sa tagliare al centro e agire da vera prima punta. Chi deciderà di puntare sul suo talento dovrà mettere in conto dei possibili rischi ed avere le giuste coperture.

PLEA

Un attaccante che alterna buone prestazioni ad altre anonime. Prima punta agile che sa far reparto da solo. Avrebbe nelle sue corde anche i 20 goal stagionali, ma la sua discontinuità e il ballottaggio costante con Embolo, lo portano ad essere un calciatore da penultimo slot e nulla più.


EMBOLO

Attaccante svizzero che in 21 presenze ha messo a segno solo 5 reti. Rapido, imprendibile quando in giornata, peccato per lui - e per noi- che le giornate positive siano davvero rare. Il suo nome è conosciuto e spesso fa cadere i fantallenatori in brutti tranelli. Si alternerà con Plea ma tra i due meglio scegliere il francese.

Scommessa

 

WOLF

Arrivato lo scorso anno in prestito dal Lipsia dove ha sempre trovato poco spazio è stato riscattato dal Gladbach definitivamente. Il classe 99 ha giocate interessanti, ottima tecnica ed un buon tiro da fuori. Quest'anno con il cambio modulo potrebbe trovare lo spazio giusto per esprimere le sue qualità e noi (senza svenarci) potremmo decidere di regalargli uno slot della nostra rosa ed attendere il momento propizio per farlo scendere in campo. 

Antiscommessa

 

NEUHAUS

Il ragazzo ha qualità superiori a tutti i suoi compagni, uno dei talenti più puri della Bundesliga. Ha geometrie, interdizione e fiuto del goal. Purtroppo - almeno per il momento- il ruolo in campo designatogli dal mister dice che Florian dovrà stare molto più lontano dalla porta rispetto al passato, questo potrebbe significare qualche bonus in meno e magari qualche cartellino in più.