Seconda giornata di Serie A ed ecco di nuovo i consueti consigli del Fantacalcio Mantra. Come di consueto ogni venerdì ci ritroveremo insieme per sciogliere gli ultimi dubbi di formazione. Senza troppi indugi andiamo a vedere quali sono i nostri consigli specifici per i fantallenatori mantra

 

CONSIGLI MANTRA, IL MODULO È IL 4-2-3-1

I moduli del Mantra sono davvero tanti e fare una formazione per ogni modulo sarebbe un lavoro massacrante ed infinito, nonché forse anche noioso per voi fantallenatori che avete fretta. Di conseguenza noi prenderemo un solo modulo di base: il 4-2-3-1. Questo non significa che voi dobbiate usare per forza questo modulo, ma utilizziamo questo semplicemente perchè abbraccia ogni ruolo di questo gioco lasciando fuori solo le E.

Con il 4-2-3-1 possiamo permetterci di darvi consigli dunque su T, W, A, Pc, M, C e chi più ne ha più ne metta a seconda delle partite che hanno e dalla forma dei giocatori. Poi il resto sta a voi, noi vi diamo l'input ma il momento della formazione è sacro e solo voi alla fine sapete cosa è meglio.

FANTACALCIO MANTRA, 11 CALCIATORI DA NON SCHIERARE

Come sempre abbiamo provato a non essere troppo scontati, inserendo anche qualche piccola sorpresa all'interno della nostra formazione.

  • POR - CORDAZ: Contro il Sassuolo c'è da aspettarsi una goleada ed è per questo motivo che sarà meglio non inserirlo neanche in tribuna. In questo turno chiunque potrebbe fare meglio di lui.

 

  • DD - FARAGO': Contro una Atalanta arrembante e super concentrata potrebbe fare una brutta figura. Noi vi consigliamo di tenerlo fuori dalla vostra linea difensiva, chiunque sia il sostituto.

 

  • DC - CHABOT: Nella seconda da titolare andrà a sfidare un Milan senza Ibrahimovic ma molto veloce e tecnico comunque. Sarà complicato pensare che sarà semplice per lui fermare Leao e compagnia, meglio non portarlo neanche in panchina.

 

  • DC - PATRIC: In una difesa rimaneggiata resta l'elemento peggiore. Contro Lautaro Martinez e Lukaku potrebbe soffrire non poco. Nonostante il doppio ruolo sarebbe meglio tenerlo in panchina come ultimo profilo da prendere in considerazione.

 

  • DS - AUGELLO: Chiesa potrebbe letteralmente farlo impazzire e di conseguenza meglio evitare di schierarlo. Occhio inoltre anche a più di un cartellino possibile, non prendetelo in considerazione.

 

  • M -  ROG: Contro l'Atalanta, a centrocampo, potrebbe non andare tanto bene. I ritmi elevati degli orobici e il continuo pressing potrebbero spingere il centrocampista croato a rischiare l'ammonizione ed una brutta prestazione.

 

  • C -  BENTANCUR: Con il Napoli vedremo una partita bloccata, sentita e probabilmente ricca di malus. Bentancur potrebbe figurare nell'elenco dei cattivi affiancando anche una prestazione non proprio ottima.

 

  • W - SKOV OLSEN: Potrebbe ingannarvi la partita con il Benevento. Non è detto che parta titolare, qualora lo sia potrebbe tranquillamente non riuscire ad incidere, con la possibilità di essere sostituito prima del 60' e di prendere un brutto voto.

 

  • T -  ERIKSEN: Sembra un pesce fuor d'acqua nel sistema di Antonio Conte e con la Lazio, qualora partisse titolare, potrebbe collezionare un'altra brutta prestazione. Non è neanche in grandissima condizione, meglio non schierarlo se avete una buona alternativa.

 

  • A - JOAO PEDRO: Nel tridente non sembra trovarsi particolarmente a suo agio e  contro l'Atalanta difficilmente riuscirà a sostenere il ritmo degli orobici. Potrebbe rischiare di non prendere un pallone.

 

  • PC - OKAKA: La Roma si difenderà compatta e proverà ad ingabbiare sia lui che il compagno di reparto Lasagna. L'Udinese è partita male e lui non è riuscito a fare la differenza, difficilmente ci riuscirà con la sua ex squadra.
Lineup Fantacalcio.it