Ritorno a giocare al Fantacalcio dopo un anno sabatico. Per l’occasione faccio un restyling del brand: il nome passa da “Dinamo Ciompo”, durato 4 lunghi anni, a “Terronia Fuori Corso”. Decido di fare il Fantacalcio con persone con cui non ho giocato mai, sia per salvarli il Fanta perché il loro ottavo si era dato alla latitanza, nemmeno fosse Cesari Battisti, e sia per mettermi alla prova.

Concludo l’asta di settembre molto soddisfatto, forse tralasciando un po’ la difesa, colpa della troppa emozione di ritornare a solcare i FantaCampi. La formazione titolare di partenza: Ospina (Sirigu);  Pezzella, Danilo Lar (Glick), Izzo (Nkoulou); Papu Gomez, De Paul, Vidal, Bonaventura; CR7, Dzeko, Leao.

Voi direte: “non male, eh!” Stessa cosa che ho detto io. Ma nelle prime 12 partite riesco a vincere solamente due partite. Ero deluso e frustato con me stesso. Avevo fatto un errore da pivello: mi sono concentrato solo su centrocampo e attacco. Inoltre piove sul bagnato. Scoppia il caso Papu Gomez e iniziano le voci su Dzeko. Situazione irreale. Ero a -15 dal terzo posto. Mi rassegno e mi pongo come obiettivo di non arrivare ultimo.

PLOTWIST

Rinasco dalle mie ceneri, come una fenice araba! Dalla 13esima giornata alla 23esima faccio 11 risultati utili. – 5 dal terzo posto. Faccio un ‘eccellente asta, prendo tramite acquisti e scambi: Meret, Danilo, Di Marco, Barak e Zieliski (con uno scambio EPOCALE, che vi racconterò un’altra volta). Macino vittorie su vittorie, scavalco posizioni su posizioni. Ora sono a +7 dal quarto, - 9 dal secondo e -10 dal primo.

Merito soprattutto a lui. Lui, preso solo per avere un discreto livello di ignoranza nella squadra. Lui che porta il nome di Simeon Tochukwu Nwanko, per gli amici Simy. Confido nei miei ragazzi per il  rush finale. Si punta alla vetta. Se è un sogno non svegliatemi e ricordatevi, parafrasando il sommo Cremonini : “In questo mondo di CR7, nessuno vuole essere Nwanko Simy”
 

Gaspare - La mia Lega Fantacalcio