Ebbene sì, ho comprato Barrow in 2 diverse leghe e l'ho schierato titolare per ben 9 giornate di fila.
Per comprendere a pieno la ragione di tale evento, quantomeno singolare, è necessario tornare indietro di qualche mese: siamo a Marzo, il campionato è stato appena sospeso e così il Fantacalcio (allora partecipavo a una sola lega).
Qualche mese più tardi, il campionato riprende e dopo un'accesa discussione arriva (quasi) all'unanimità la scelta tanto dolorosa quanto, a mio avviso, corretta: non proseguire con il Fantacalcio, con buona pace dell'allora primo in classifica (Giovanni è inutile che ti lamenti, con quella squadra non avresti vinto comunque). Così la mia attenzione nei confronti del campionato va via via scemando.

Nel frattempo arriva l'estate e l'asta del nuovo Fantacalcio si fa sempre più vicina, decido quindi di studiare così da rimettermi al pari e recuperare i mesi persi. Tra le sorprese post-lockdown ce n'è una in particolare che attira la mia attenzione: Musa Barrow, che da Gennaio era passato al Bologna offrendo delle ottime prestazioni: 9 gol in 18 presenze. Se dovesse mantenere un andamento simile nel corso di un'intera stagione, potrebbe tranquillamente arrivare a 15 gol, penso.
Arriva quindi la decisione: Musa Barrow sarà il mio terzo attaccante.

Durante l'estate ricevo la proposta di fare un altro Fantacalcio: un'altra lega a 8, come la prima. Accetto e, per limitare i danni in caso di un doppio fuori-dal-podio decido di "ingaggiare" un socio. La scelta ricade su Antonio, mio avversario nella prima lega ma dai gusti fantacalcistici ed un fiuto per le scommesse simili ai miei.

Arrivano le aste e riesco a portare a casa il mio obbiettivo in entrambe, a fantaprezzi dopotutto ragionevoli (43 fantamilioni in uno, 12 nell'altro). Da quel momento il buon Musa è diventato un titolare inamovibile delle mie fantasquadre, non tanto per meriti suoi, quanto piuttosto per demeriti dei suoi rivali. Il suo rendimento infatti si è rivelato tutt'altro che entusiasmante: solamente due gol (una doppietta) e un assist all'attivo. Certo, i buoni voti non mancano, ma la realtà è stata certamente lontana dalle mie aspettative più rosee.

Ma quali saranno le mie posizioni in classifica, essendo così disperato da schierare sempre un attaccante da soli 2 gol fin'ora? Per niente male in effetti, con un primo posto a +3 dal secondo nella lega col mio socio e un quarto posto ma a -3 dal primo nell'altra da solo. Un primo posto merito principalmente dell'attacco guidato dal tandem Lukaku-Simeone e le scommesse vinte a centrocampo come Barak, Candreva (preso a 1 prima del suo passaggio alla Samp) e Nandez, nonché di un calendario favorevole. Nell'altro invece il centrocampo è quello che mi ha portato più soddisfazioni (da sempre mio fiore all'occhiello) coi vari Soriano, Djuricic, Nandez e un Luis Alberto che deve ancora ingranare. Adesso alla prossima il Bologna affronterà l'Inter fuori casa, nell'attesa che Barrow diventi il capocannoniere della Serie A, io continuerò comunque a schierarlo.

P.S. inutile dire che la giornata della doppietta di Barrow mi ha portato due vittorie, con tanto di sfottò in un gruppo WhatsApp in cui sono presenti entrambi gli avversari di giornata: Cantami, o Musa, del pelide Achille l'ira funesta.

Davide
Le mie leghe Fantacalcio: Lega 1 - Lega 2