Quantcast
Milan-Cagliari 4-1: voti, tabellino e marcatori

Serie A - Milan-Cagliari 2ª giornata

Stadio: Giuseppe Meazza

Arbitro: Serra

  dom, 29 ago ore 20:45

I giocatori del Milan esultano dopo la rete di Tonali (Getty Images)

Il Milan di Pioli onora alla grandissima la prima partita casalinga con il pubblico che può finalmente tornare ad assiepare lo stadio di San Siro. I rossoneri trovano il vantaggio con Tonali e poi dilagano con Leao e la doppietta di Giroud, illusorio il pareggio di Deiola che dura soltanto pochi minuti.

Milan-Cagliari 4-1, cronaca del primo tempo

I tecnici mandano in campo grosso modo le formazioni annunciate alla vigilia. Tra i padroni di casa l'unica sorpresa è rappresentata da Krunic schierato accanto a Tonali nella cerniera centrale, confermato Giroud ed il terzetto di trequartisti alle sue spalle con Saelemaekers, Diaz e Rafael Leao. Una novità anche nelle fila degli ospiti con Ceppitelli che viene preferito a Walukiewicz nel pacchetto arretrato, in porta tocca a Radunovic visto l'infortunio di Cragno, in attacco spazio alla coppia Joao Pedro-Pavoletti.

La prima emozione del match è targata Milan con Giroud che vince un duello aereo nel cuore dell'area ospite, la deviazione di testa dell'ex Arsenal è però alta sulla traversa. Dopo un periodo di controllo è ancora il Milan a sfiorare il gol, questa volta con Rafael Leao che però si addormenta in area di rigore permettendo a Carboni di intervenire in scivolata e mettere in angolo. Al 12' i padroni di casa si portano meritatamente in vantaggio: a sbloccare il match è Tonali che sfrutta alla perfezione un calcio di punizione vicino al vertice dell'area, Radunovic tocca ma non riesce a deviare a sufficienza. Il vantaggio dei padroni di casa dura però solamente tre minuti: al 15' il Cagliari trova il pareggio con Deiola che salta più in alto di Calabria su un invito di Joao Pedro, la deviazione di testa diventa quasi un pallonetto che non lascia scampo a Maignan. La partita continua su ritmi velocissimi ed il Milan non ci sta a pareggiare tornando subito in vantaggio: Leao si fa perdonare l'errore di inizio partita calciando verso la porta di Radunovic, la fortunosa deviazione di Diaz rende la conclusione del portoghese imparabile per l'estremo difensore isolano. Al 24' arriva anche la terza rete rossonera: contropiede fulminante iniziato da Hernandez, spinto da Diaz e concluso alla perfezione da Giroud che non si fa prendere dall'emozione ed insacca da bomber navigato qual è.

Dopo la terza rete dei padroni di casa inizia a farsi sentire un po' di stanchezza ed i ritmi della partita calano inevitabilmente. Il Cagliari prova un sussulto con uno schema su calcio d'angolo che porta Pavoletti a calciare dall'interno dell'area di rigore milanista, il tiro però non inquadra lo specchio della porta. Al 43' arriva anche la quarta rete del Milan, a segnare è ancora Giroud che trasforma un calcio di rigore assegnato per fallo di mano di Strootman. La prima frazione si chiude dunque con il Milan in larghissimo vantaggio.

Milan-Cagliari 4-1, cronaca del secondo tempo

La ripresa si apre senza cambi e con il Milan che controlla con assoluta tranquillità le timide iniziative del Cagliari. Il primo brivido del secondo tempo arriva poco prima del decimo minuto con Pavoletti che prova ad impensierire Maignan, ma la conclusione dell'attaccante cagliaritano è ancora una volta imprecisa. Al 67' grade giocata di Leao che salta con il controllo Zappa, il suo cross rasoterra viene però deviato in angolo. Dopo la girandola di cambi è ancora Pavoletti a rendersi protagonista, ma questa volta il suo tiro è deviato in angolo. Con il punteggio praticamente acquisito già dal primo tempo i ritmi non fanno altro che abbassarsi con il passare dei minuti, il Milan si limita a controllare, mentre il Cagliari prova a rendere mano pesante il passivo.

Il match si chiude dunque con i padroni di casa che si aggiudicano i tre punti imponendosi sotto tutti i punti di vista.

Milan-Cagliari: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Milan-Cagliari, gara valida per la 2ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO MILAN

VOTI FANTACALCIO CAGLIARI

PAGELLE FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO CAGLIARI

ASSIST FANTACALCIO MILAN - CAGLIARI

Theo Hernandez e Brahim Diaz esultano prima di scoprire che la rete è da attribuire a Rafael Leao (Getty Images)
Theo Hernandez e Brahim Diaz esultano prima di scoprire che la rete è da attribuire a Rafael Leao (Getty Images)

2ª giornata Serie A, Milan-Cagliari: formazioni e marcatori

MARCATORI
12' TONALI, 15' DEIOLA, 17' RAFAEL LEAO, 24' GIROUD, 43' GIROUD
Milan (4-2-3-1)
Maignan, Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez T., Krunic, Tonali (68' Bennacer), Saelemaekers (68' Florenzi), Diaz B. (85' Maldini), Rafael Leao (68' Rebic), Giroud (91' Castillejo)
ALL.: Pioli
Cagliari (3-5-2)
Radunovic, Ceppitelli (64' Zappa), Godin, Carboni, Nandez, Marin, Strootman (75' Farias), Deiola (85' Pereiro), Dalbert (75' Lykogiannis), Joao Pedro, Pavoletti (85' Ceter)
ALL.: Semplici

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE