Serie A - Parma-Bologna

Stadio: Tardini

Arbitro: Mariani

  dom, 12 lug ore 19:30

Parma-Bologna (Getty Images)

Parma

Parma
2-2

CONCLUSA

Bologna

Bologna

Finisce in parità il derby emiliano tra Parma e Bologna e finisce in modo insperato, con i rossoblu che non riescono a tenere il doppio vantaggio nei minuti di recupero e i gialloblu che al termine di una partita molto scialba trovano un pareggio di cuore e carattere.

D'Aversa deve rinunciare a Cornelius e manda in panchina anche Gervinho e Kulusevski: l'attacco è Darmian-Kucka-Sprocati. Mihajlovic - in tribuna perché squalificato - recupera Danilo, lancia dal 1' Dominguez in mezzo al campo e si affida a Sansone sulla sinistra. Passano 3 minuti e il Bologna passa in vantaggio con Danilo, che di testa trafigge Sepe su un calcio d'angolo di Orsolini. Il Parma non reagisce, il Bologna tiene saldamente il pallino e trova anche il raddoppio al 16' con un tiro da fuori di Soriano che sorprende Sepe. La risposta dei gialloblu arriva solo al 24' con un sinistro di Gagliolo non pericoloso. I padroni di casa faticano ad imbastire azioni d'attacco contro un Bologna molto solido e attento a coprire e a lanciare subito i suoi attaccanti. I ritmi sono bassi con gli ospiti che non hanno interesse ad alzarli e di fatto il primo tempo si conclude senza ulteriori emozioni.

Ad inizio ripresa D'Aversa prova a cambiare le carte in tavola: fuori Bruno Alves e Scozzarella, dentro Karamoh e Kulusevski. Il copione della partita però non subisce scossoni, con tanta imprecisione in fase di rifinitura da entrambe le parti. E allora altro doppio cambio per i gialloblu con Grassi e il rientrante Inglese a provare a dare più peso in fase offensiva. Ma è il Bologna che si rende pericoloso in contropiede con Barrow che impegna Sepe. Il primo tiro meritevole di nota del Parma è di Inglese che al 67' spara in curva da fuori area. Ci prova anche Kulusevski con il mancino ma senza trovare lo specchio della porta. Tocca allora a Mihajlovic dare freschezza ai suoi con tre cambi - dentro Palacio, Skov Olsen e Svanberg al posto di Orsolini, Sansone e Dominguez. All'81' inserimento di Grassi che riceve e conclude forte verso la porta: Skorupski è attento e respinge sporcandosi così i guantoni. Altra chance per i ducali con Skorupski che esce a vuoto su un calcio d'angolo, Inglese che tira con il polacco fuori dalla porta e Mbaye che salva di testa sulla linea. Ci prova anche il Bologna nel finale con Dijks in percussione che serve Palacio la cui conclusione finisce di poco a lato. Al 92' Kurtic va a segno punendo una disattenzione difensiva del Bologna e dà una speranza inattesa al Parma che al 94' arriva al pareggio: su una palla in area Tomiyasu e Skorupski si fanno sorprendere da Inglese che così torna al gol dopo l'infortunio.

MARCATORI
...in caricamento...
Parma (4-4-1-1)
Sepe, Laurini (83' Pezzella Giu.), Iacoponi, Bruno Alves (47' Kulusevski), Gagliolo, Darmian, Hernani, Scozzarella (46' Karamoh), Kurtic, Kucka (59' Grassi), Sprocati (60' Inglese)
ALL.: D'aversa
Bologna (4-2-3-1)
Skorupski, Tomiyasu, Danilo Lar., Bani (44' Mbaye), Dijks, Medel (90' Ruffo Luci), Dominguez (77' Svanberg), Orsolini (76' Skov Olsen), Soriano, Sansone N. (75' Palacio), Barrow
ALL.: Mihajlovic

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE