Quantcast
Udinese-Napoli, 1-2: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio

Serie A - Udinese-Napoli 17ª giornata

Stadio: Dacia Arena

Arbitro: Pasqua

  dom, 10 gen ore 15:00

Lasagna e Zielinski si contendono il pallone (Getty Images).

Il Napoli trova una vittoria importantissima prima per il morale e poi per la classifica al termine di una partita che, ai punti, forse avrebbe addirittura visto in vantaggio l'Udinese, abile a sfruttare gli spazi concessi dalla squadra di Gattuso ma non altrettanto a concretizzare le palle gol a tu per tu con Meret. Tanta amarezza per Gotti, respira Gattuso dopo un periodo molto difficile.

Udinese-Napoli 1-2, cronaca del primo tempo

Il primo squillo del match è del Napoli al minuto due, con Insigne che spaventa Musso con un destro dai venti metri che esce di una spanna. L'Udinese risponde con un boldi di De Paul leggermente alto, poi arriva l'episodio che sblocca il match. Palla vagante in area bianconera, Lozano molto più rapido di Bonifazi si avventa sulla sfera e viene travolto dal difensore avversario: calcio di rigore evidentissimo. Dal dischetto Insigne realizza con sicurezza portando avanti i suoi.

L'Udinese reagisce subito con un una conclusione pericolosa di Pereyra, imbeccato ottimamente da De Paul, ancora di poco alta rispetto alla traversa della porta di Meret. E' il turno poi di Lozano di sfiorare il gol con un colpo di testa in tuffo parato splendidamente da Musso. Il portiere bianconero si ripete trenta secondi dopo con una parata ancora più difficile su un tiro di Lozano deviato verso la porta da Petagna, tenendo in partita i suoi in un momento difficile del match. Le sue parate aprono infatti le porte al pareggio dei suoi, che arriva al minuto ventisette su un clamoroso errore in disimpegno di Rrahmani, alla prima da titolare in maglia azzurra, che spiana a Lasagna la strada verso il gol.

La gara si fa piuttosto spinosa sul finire del primo tempo con tanti contrasti e poche azioni da rete, anche se proprio sul finire di tempo Lasagna per poco non realizza un gol fotocopia aprofittando di un altro svarione di Rrahmani in contropiede: stavolta Meret è bravo a dire di no. Bella partita in Friuli.

Udinese-Napoli 1-2, cronaca del secondo tempo

Gattuso tira subito via dal campo Rrahmani inserendo Mario Rui e chiedendo a Di Lorenzo di fare il centrale, Gotti riparte con gli stessi undici. Il Napoli esce dagli spogliatoi molto più determinato ed ha subito una doppia occasione clamorosa per passare: prima Zielinski colpisce al volo col destro trovando una gran risposta di Musso, poi Insigne a porta quasi spalancata calcia fuori da ottima posizione. La risposta dell'Udinese arriva prima con un tiro di Larsen ben respinto da Meret, poi con un'altra conclusione a tu per tu col portiere da parte di Lasagna su cui Meret è ancora abile a rimanere in piedi.

L'Udinese dispone di praterie illimitate in mezzo al campo e sfiora a più riprese l'affondo decisivo, mentre il Napoli annaspa alla ricerca di un guizzo individuale. Guizzo che arriva al minuto novanta: calcio di punizione laterale battuto da Rui, Molina s'addormenta e lascia saltare indisturbato Bakayoko che, nonostante una prova incolore, regala tre punti fondamentali al Napoli. Tanta Udinese nella ripresa, ma alla fine vince il Napoli.

Udinese-Napoli: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Udinese-Napoli, gara valida per la 17ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO UDINESE

VOTI FANTACALCIO NAPOLI

PAGELLE FANTACALCIO UDINESE

PAGELLE FANTACALCIO NAPOLI

ASSIST FANTACALCIO UDINESE - NAPOLI

L'esultanza dei giocatori dell'Udinese dopo il gol del pari (Getty).
L'esultanza dei giocatori dell'Udinese dopo il gol del pari (Getty).

17ª giornata Serie A, Udinese-Napoli: formazioni e marcatori

MARCATORI
...in caricamento...
Udinese (3-5-1-1)
Musso, Rodrigo Becao, Bonifazi, Samir, Molina N., De Paul, Arslan (71' Walace), Mandragora, Stryger Larsen (72' Zeegelaar), Pereyra, Lasagna (81' Nestorovski)
ALL.: Gotti
Napoli (4-2-3-1)
Meret, Di Lorenzo, Manolas (16' Maksimovic), Rrahmani (46' Mario Rui), Hysaj, Ruiz (69' Elmas), Bakayoko, Lozano, Zielinski (92' Demme), Insigne, Petagna (68' Llorente)
ALL.: Gattuso

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE