SHARE

FANTA STAT CORNER – I portieri e le squadre più volte inviolati in Serie A

A UNA GIORNATA DAL TERMINE VEDIAMO QUALI SONO STATI I PORTIERI E LE SQUADRE CHE PIù VOLTE IN QUESTA STAGIONE HANNO CHIUSO LE PARTITE SENZA PRENDERE GOL


|

Non prendere gol nel calcio è molto importante… non fosse altro che concludere una partita con la porta inviolata equivale ad assicurarsi almeno un punto. Sapere quali sono le squadre più abili a ottenere questo risultato è un’informazione interessante anche per i Fantallenatori, che possono avere indicazioni utili su chi schierare in porta e in difesa (ma anche in attacco a seconda delle squadre affrontate dalle proprie punte).

Vediamo quindi la classifica delle squadre ordinate rispetto al numero di partite chiuse senza prendere gol. Nell’ultima colonna trovate i rispettivi portieri: per i club che hanno alternato più di un estremo difensore, di fianco al nome dei portieri sono segnalate il numero di partite nelle quali non ha preso gol rispetto al numero delle presenze. In alcuni casi la somma delle partite giocate dai due portieri è maggiore di 37 perché ci sono stati compagni di squadra entrambi entrati in campo nella stessa partita, come portieri che hanno condiviso una giornata di imbattibilità. 

+

E' l'Inter la squadra più volte imbattuta fino a questo momento nella Serie A 2018/19. I nerazzurri, grazie a una difesa migliorata rispetto alla scorsa stagione con l'aggiunta di De Vrij, hanno mantenuto la porta inviolata in diciassette occasioni. Oltre alla tenuta del reparto arretrato, parte non irrilevante del merito va data ad Handanovic, che in più di una occasione si è esibito in grandi parate che hanno salvato la squadra dal subire un gol. 

A una sola partita di distanza dall'Inter, e quindi con la possibilità teorica di raggiungerla domani quando si disputerà l'ultima giornata, troviamo la Juventus. I bianconeri sono rimasti imbattuti per sedici volte, andando un po' in crisi solo nella parte finale del campionato quando per loro il risultato finale contava meno (da sette giornate la Juventus subisce almeno un gol a partita). In undici occasioni a difendere i pali dei campioni d'Italia c'è stato Szczesny, in cinque (su nove presenze) Perin che ha alternato clean sheet a qualche errore di troppo nelle partite nelle quali ha subito gol. 

Chiude il podio il sorprendente Torino, capace di non prendere gol in quindici occasioni (sempre con Sirigu in porta, in un caso sostituito nel corso del match dal portiere di riserva Ichazo). Il Napoli secondo in classifica è per ora fermo a quattordici partite con la porta inviolata, quasi equamente divise fra Ospina (cinque), Meret (cinque) e Karnezis (quattro). 

Nonostante l'ottima performance in termini di punti e posizione in classifica, non è stata particolarmente brillante la fase difensiva dell'Atalanta, che ha preso gol in ventotto partite su trentasette alternando Berisha (cinque) e Gollini (quattro) fra i pali quando è riuscita a chiudere con la porta inviolata, compensando però questa statistica con il miglior attacco della Serie A. 

In fondo alla classifica troviamo una squadra retrocessa (il Chievo, con sei partite senza prendere gol divise fra Sorrentino, cinque, e Semper, una) e due delle tre che si giocano la salvezza nell'ultima giornata (penultimo il Genoa con sei match a porta inviolata, cinque di Radu e una di Marchetti, e ultimo l'Empoli con cinque clean sheet, tre di Dragowski e due di Terracciano). Meglio ha fatto il Frosinone, con otto partite senza prendere gol tutte con Sportiello in porta, ma questa statistica non è bastata per raggiungere la salvezza.