SHARE

Portieri, chi schierare al Fantacalcio nella 4^ giornata

Portieri, chi schierare al Fantacalcio nella 3^ giornata


|

SCHIERABILITA' ALTA

Buffon: esordio in casa col Verona, scenario decisamente tranquillo

Meret: farà anche turn-over il Napoli, ma la trasferta di Lecce almeno sulla carta è tutt'altro che un grattacapo

SCHIERABILITA' MEDIO-ALTA

Olsen: ottima prova a Parma, può confermarsi anche contro il Genoa. Per giunta, in casa

Musso: il Brescia non segna molto in trasferta, l'Udinese proverà ad approfittarne

Strakosha: la Lazio cerca il riscatto immediato dopo i due KO, contro il Parma vietato sbagliare specie in difesa

Donnarumma: è sempre Donnarumma, il sempre è sempre il derby ma il Milan dietro si conferma solido

Handanovic: come Donnarumma, anzi anche meglio per numeri e voti. Difficile pensare a un derby ricco di gol

Consigli: la gara in casa con la Spal è terreno fertile per soffrire molto meno rispetto alle ultime settimane

Pau Lopez: il Bologna è in forma e gioca bene, ma lo stesso si può dire della Roma che sta trovando anche la quadra dietro

Sirigu: ha recuperato dal problema alla schiena, guiderà da solito leader la difesa a Genova dopo il KO col Lecce da riscattare

Gollini: Fiorentina non proprio spauracchio offensivo in trasferta, l'Atalanta deve ritrovare il successo blindando la porta

SCHIERABILITA' MEDIO-BASSA

Radu: un rischio affidarsi a lui contro un Cagliari ritrovato e reduce dai tre gol di Parma

Joronen: quattro reti incassate col Bologna, non la premessa migliore verso un campo sempre ostico come Udine

Berisha: il Sassuolo di De Zerbi gioca alla grande e segna parecchio, Berardi è in forma strepitosa e in questo momento fa paura

Skorupski: la Roma di Fonseca è una macchina spietata nel reparto offensivo, meglio evitare

Audero: la Samp non dà alcuna garanzia difensiva in questo momento, il Toro davanti ha 3-4 uomini che sanno far male

Dragowski: non proprio la scelta migliore affidarsi a lui nella trasferta di Bergamo, il rischio di un malus elevato c'è

Sepe: Lazio avvelenata che gira sempre bene davanti, Correa e Immobile in primis potrebbero fargli vivere una serata da incubo

SCHIERABILITA' BASSA

Silvestri: in casa della Juventus? Seriamente?

Gabriel: il Napoli vive uno stato di grazia, acuito dal 2-0 al Liverpool. No, non ci pensate neanche.